Come proporre la propria musica

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il mondo della musica è un mondo affascinante, ma anche difficile ed attraente per molti giovani, i quali vi si avventurano seguendo questo sogno fino al punto di comporre un album, o semplicemente qualche brano. Ma servirebbe anche sapere come trovare il metodo più veloce ed efficace per farsi conoscere o per essere notato da qualche produttore/direttore artistico, così da iniziare la propria carriera nel mondo della musica. Non è infatti semplice proporsi oggi in questo ambiente, pur essendo molti i modi per farlo. Scopriamo allora qualche metodo capace di offrire maggiore notorietà e rilevanza all'artista.

26

Occorrente

  • Passione, arte, talento, volontà, intraprendenza.
36

I social network

Il primo sistema, adottato da molti, è quello di proporsi tramite i social network, sperando che, prima o poi, qualcuno ci noterà: è senz'altro un modo efficace per cominciare a farsi apprezzare nella propria città, ma bisogna anche lanciarsi nei siti specializzati di musica ed allargare la propria notorietà invitando qualche giornalista ad eventi o concerti in cui siete riusciti ad essere presenti con un piccolo ingaggio. Non appena pronti potete cominciare a realizzare la vostra Demo, ovvero il CD contenente i vostri brani di lancio, da inviare ai concorsi oppure ad un produttore per promuovere la vostra musica.

46

La foto

Oltre la demo, è necessario inviare una vostra fotografia, ma bisogna che sia una foto d'impatto, che faccia bella impressione; per cui, se lo ritenete necessario, rivolgetevi ad un fotografo professionista, perché anche in questo caso un piccolo investimento potrebbe giocare una buona carta in vostro favore. Adesso è il momento di farvi conoscere proprio come artisti, per cui inserite una vostra biografia, evitando di sottolineare più volte che la musica è la vostra passione perché è un fatto scontato che lo sia! Piuttosto cercate di costruire una bella biografia, viva e grintosa, che riesca a colpire l'animo di chi la legge: cercate di dare il giusto peso alla vostra storia; spesso le persone sono suggestionate dall'artista stesso.

Continua la lettura
56

Il recapito telefonico

Una volta inviato tutto il vostro materiale, dovrete semplicemente rimanere in attesa di una risposta, per cui si rivelerà assolutamente necessario indicare un vostro recapito telefonico (se siete una band indicate il numero di un vostro rappresentante), con gli orari ed i giorni in cui siete reperibili. È addirittura capitato di artisti che avevano proposto il loro materiale e, nonostante questo fosse stato apprezzato, non è stato possibile rintracciarli a causa della mancanza di dati personali, di un indirizzo e di un numero di telefono.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Registrate il CD da proporre in una sala di registrazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Cimabue: biografia e dipinti

Cenni di Pepo, sicuramente più conosciuto con lo pseudonimo Giovanni Cimabue, è nato a Firenze attorno al 1240 ed è morto a Pisa nel 1302. Il pittore si è collocato in una scia artistica legata ancora al classicismo bizantino, pur elaborando un proprio...
Arti Visive

Maestro della Maddalena: biografia e dipinti

Il Maestro della Maddalena è un anonimo pittore fiorentino della seconda metà del '200. Nasce nel 1265 e si spegne intorno al 1290. La biografia dell'artista è quasi del tutto assente. Le poche notizie sono incerte. Quelle che ricostruiscono la sua...
Arti Visive

Margaritone d'Arezzo: biografia e dipinti

Margaritone d'Arezzo, nasce nel 1240 e muore nel 1290 all'età di cinquanta anni. Fu un personaggio illustre e attivo della pittura italiana divenendo uno dei maggiori esponenti del periodo. Le sue opere, furono ritrovate per la maggior parte ad Arezzo...
Arti Visive

Maestro d'Isacco: biografia e dipinti

Il Maestro d'Isacco è un pittore sconosciuto, identificato con questo nome per aver realizzato delle decorazioni nella Basilica di S. Francesco, ad Assisi. Raffigurano alcune scene della vita di Isacco. Pittore importantissimo del periodo di fine Duecento...
Arti Visive

Bittino da Faenza: biografia e dipinti

Bittino da Faenza, soprannominato anche Bitino, è stato un pittore italiano nato nel 1357 e morto nel 1427. Fu un'artista minore ed esistono poche fonti bibliografiche che fanno riferimento alla sua biografia. Egli, fu attivo in Romagna, dove lascia,...
Arti Visive

Maestro del San Francesco Bardi: biografia e dipinti

Il Maestro del San Francesco Bardi si identifica nella persona Coppo di Marcovaldo, ovvero un pittore nato a Firenze nell'anno 1225 e deceduto a Siena nel 1276, che venne ritenuto come il più autorevole artista presente nel meraviglio Capoluogo della...
Arti Visive

Maestro di Varlungo: biografia e dipinti

Ci sarà sicuramente capitato, sopratutto se siamo degli amanti dell'arte, di voler cercare ulteriori informazioni sulla vita e le opere di alcuni particolari artisti che più ci piacciono. Con l'utilizzo di internet, reperire tutte le informazioni che...
Arti Visive

Giovanni Baronzio: biografia e dipinti

Le origini ed anche la produzione artistica di Giovanni Baronzio, pittore italiano del XIV secolo, non sono ancora oggi del tutto chiare. Sicuramente appartenne alla scuola pittorica riminese e romagnola che aveva raccolto l'esempio pittorico giottesco,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.