Come pulire un basso tuba

di Rosaria Pavone tramite: O2O difficoltà: media

Prendersi cura del proprio strumento significa mantenerlo nelle migliori condizioni di funzionamento e farlo durare nel tempo. In commercio, anche sul web, troverete facilmente un kit per pulire il vostro basso tuba, ma sapete come usare gli strumenti ivi inclusi? Eccovi le istruzioni su come procedere e quali attenzioni dedicare al vostro strumento.

Assicurati di avere a portata di mano: Lubrificante per pistoni spazzolino per bocchino cavo flessibile olio valvole panno lucidatura

1 Manutenzione quotidiana Iniziamo dalla manutenzione quotidiana: quando suonate, nel vostro basso tuba, si forma della condensa, derivante dall'aria calda emessa dalla vostra bocca. Se non lo pulite dopo ogni sessione, piano piano l'umidità andrà accumulandosi nel vostro strumento, causando vari problemi. Pertanto aprite la chiave dell’acqua e soffiate con decisione attraverso lo strumento, per far fuoriuscire qualsiasi residuo di condensa. La parte esterna dello strumento dev'essere passata con un panno lucidante per rimuovere le impronte digitali ma soprattutto le macchie causate dal sudore delle mani che, col tempo, ne rovinerebbe il rivestimento. Passiamo quindi alla cura settimanale: il bocchino dev'essere pulito con una soluzione di acqua calda e sapone liquido delicato e lo spazzolino apposito (consiglio anche dentifricio ed uno spazzolino per i denti, in modo da igienizzarlo e rimuovere qualsiasi residuo dall'interno).

2 Utilizzare la spazzolina con cautela Usate anche la spazzolina apposita per l’alloggiamento delle valvole e ricordate che questa parte è particolarmente delicata, quindi procedete con cautela. Al termine della pulizia risciacquate tutto con acqua tiepida. Pulite e lucidate la parte esterna del basso tuba con il panno più morbido che abbiate. Quindi soffiate fuori qualsiasi residuo d’acqua, appendete per i canneggi e lasciate asciugare bene. Quando riassemblate il vostro strumento è assolutamente necessario ricoprire le valvole con olio apposito (10 gocce se non di più), in modo che l’olio in eccesso si trasferisca alle giunture interne di saldatura. Anche ogni pistoncino ha bisogno di essere lubrificato: mettete un pochino di grasso o olio con le dita sulla parte più sottile e sulla corsia della molla. Distribuite il grasso uniformemente, reinseritelo nella camera varie volte, quindi avvitatelo. Una volta riassemblato tutto lo strumento provate a suonarlo per verificare che tutto sia al suo posto.

Continua la lettura

3 Assicurarsi che tutti i pistoni scorrano comodamente Assicuratevi che tutti i pistoni scorrano comodamente; utilizzate dell’olio apposito per lubrificarli se risultano difficili da muovere; assicuratevi anche che le valvole si muovano bene, oliatele settimanalmente ed in caso di necessità anche più frequentemente.  Una volta ogni 4/6 mesi il vostro strumento dovrebbe essere smontato completamente e dovreste fargli un bagno.  Approfondimento Come pulire la tromba (clicca qui) Per incominciare stendete un asciugamano nella vasca.  Smontate tutti i pistoni e con un panno eliminate il grasso.  Togliete le valvole e mettetele da parte, avendo la precauzione di annotarvi esattamente l’alloggiamento di ciascuna valvola.  Appoggiate tutto, tranne le valvole, sull'asciugamano e riempite la vasca con acqua tiepida, fino a ricoprire bene lo strumento.  Attenzione perché l’acqua calda lo danneggia.  Lasciatelo in ammollo per circa un’ora in modo che rilasci tutto lo sporco e detriti, intanto risciacquate le valvole con acqua calda, stando attenti a non bagnare feltri o sugheri.  Usando lo spazzolino per valvole pulite delicatamente tutti gli interstizi, quindi appoggiatele su un’asciugamano e fatele asciugare.  Una volta trascorso il tempo, pulite bene tutti i canneggi con il cavo flessibile, facendone scorrere le testine dentro e fuori da tutti i condotti.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: http://www.tubaforum.it/Lists/ForumGenerale/Expanded.htm?Paged=TRUE&p_ThreadID=%7B20060124-0952-5200-B055-CDCF4C4F7AB8%7D&p_Ordering=20060124095252&p_ID=82&PageFirstRow=301 https://www.engelbert-schmid-horns.com/index.php/it/manutenzione http://www.mercatinomusicale.com/cerca/pulizia-basso-tuba.html http://www.italiantrumpetforum.it/forum/index.php?topic=4297.15 http://www.iltrombone.it/pulizia-strumento/

Come pulire le corde del violino Il violino è uno strumento musicale a corda, costruito quasi interamente ... continua » Come Eseguire La Manutenzione Ordinaria Del Proprio Clarinetto Eseguire la manutenzione ordinaria del proprio strumento musicale come ad esempio ... continua » Come scegliere la tromba La musica è il linguaggio universale per antonomasia. Spesso chi studia ... continua » Come pulire un clarinetto Il clarinetto rientra nella categoria degli strumenti a fiato. Di conseguenza ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come pulire il sax

Quando si suona il sax è molto importante prendersi cura del proprio strumento e far si che possa essere sempre ben pulito e così sempre ... continua »

Come Suonare La Fisarmonica

La fisarmonica è dotata di due tastiere o manuali, il manuale di destra può essere con tastiera pianoforte o con bottoni, mentre il manuale di ... continua »

Come suonare la tromba

La tromba è uno dei più famosi strumenti a fiato: si tratta di un piccolo tubo cilindrico piegato su se stesso, con una svasatura nella ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.