Come realizzare un costume da Fantasma dell'Opera

di Unknown Unknown tramite: O2O difficoltà: media

In questa guida di oggi vi andremo ad esporre nei passi seguenti, il procedimento su come realizzare un costume da fantasma dell'opera!!! Quest'anno, a carnevale, volete scegliere di creare un costume meno banale, però che sia particolarmente di scena?? Il fantasma del musical "Il Fantasma dell'Opera" potrebbe essere una scelta molto giusta, siccome se intendete basare la vostra selezione sulla rappresentazione teatrale di Andrew Lloyd Webber avrete inoltre la possibilità di modificare il vostro look durante la giornata ed anche molto semplicemente. Buona lettura e buon lavoro!

Assicurati di avere a portata di mano: Domino Maschera bianca Gel Vestito nero

1 Creazione Per poterla realizzare, le operazioni che dovrete compiere sono le seguenti: recuperare una semplice maschera integrale bianca; ritagliarne metà; fare un piccolo foro su quella rimanente, per inserire il laccetto di elastico trasparente. Una delle caratteristiche principali del fantasma del musical "Il fantasma dell'Opera" è l'acconciatura e, precisamente, i capelli leggermente lunghi e neri dovranno essere raccolti in un codino sulla nuca e abbastanza lucenti, per cui un'ottimo dosaggio di gel o brillantina fornirà l'effetto appropriato. Una seconda peculiarità, invece, è la maschera che porta costantemente sul proprio viso, per colpa del suo volto sfigurato.

2 Dettagli Quando avrete curato l'acconciatura, e vi sarete procurati la mezza maschera, potrete continuare scegliendo l'abbigliamento. Meglio se optate per una camicia bianca classica che risulti abbastanza vaporosa in stile Ottocentesco. Essa la potrete mettere dentro ai pantaloni neri eleganti (preferibilmente con la riga di raso sulla coscia laterale), ed inoltre dovrà avere uno stretto e profondo scollo a "V". Le scarpe è meglio se le scegliete di colore nero, ed anche eleganti, in modo da definire il vostro vestito. Inoltre avrete la possibilità infine, di scegliere se tenere oppure no, in mano una bellissima rosa rossa aperta.

Continua la lettura

3 Abbigliamento Un abbigliamento alternativo potrà essere quello di scegliere di indossare un frac che sia elegante, dove sotto potrete mettere un gilet molto pesante (la lana o il cotone, come se si trattasse di un tessuto da tappezziere), possibilmente di colore nero o marrone scuro, chiaramente, anche in tal caso dovrete mettere delle scarpe nere molto eleganti.  Il tocco finale sarà caratterizzato da un meraviglioso domino (cioè un mantello) sempre di colore nero, che occorrerà mettersi sopra il vestito elegantissimo.  Approfondimento Come disegnare i fantasmi (clicca qui) Anche in tal situazione potrete tenere in mano una rosa rossa aperta meravigliosa che è il simbolo della figura del fantasma.  In faccia dovrete avere sempre metà maschera bianca che ne rende il viso sfigurato.

Come mettere in scena un musical Il musical è un genere teatrale che riunisce e coinvolge un ... continua » Come realizzare un costume da Sherlock Holmes La guida che state per leggere sarà molto particolare, in quanto ... continua » Come realizzare un costume da Pantalone Poco conosciuta, forse, è la maschera di Pantalone, un vecchio mercante ... continua » Come disegnare Spiderman L'obiettivo di questa guida sarà quello di spiegare in semplici ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come disegnare una strega

Disegnare è la forma d'arte più antica che esista, da secoli ha rappresentato un linguaggio comune per esprimere idee e la fantasia che ognuno ... continua »

Henry James: vita e opere

Henry James nacque a New York il 15 Aprile 1843. Fu uno dei tredici figli di un immigrato irlandese. Ereditò una grande ricchezza da suo ... continua »

Raffaele Paganini: biografia

Uno dei grandi protagonisti del mondo della danza italiana e non solo. Ballerino, insegnante, attore ma anche protagonista di programmi televisivi come Academy e l ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.