Come realizzare un quadro con la pasta di carta

di Maria Rita Raucea tramite: O2O difficoltà: media

Realizzare un quadro con la pasta di carta è semplice e alla portata di tutti. La pasta di carta consente di creare una piccola opera d'arte, anche ai meno esperti di pittura. Il quadro fatto con la pasta di carta è un lavoro originale e creativo. Non soltanto si utilizza una tecnica particolare, ma si crea anche il materiale da impiegare. Per realizzare il quadro infatti si inizia dalla preparazione della pasta di carta. Si prosegue poi con la composizione del dipinto. Servono solo po' di pazienza e un pizzico di fantasia. I costi per realizzare il quadro sono davvero bassissimi. Chiunque potrà realizzare il suo personale quadro di pasta di carta per decorare gli angoli della casa più spogli. Ecco come procedere.

Assicurati di avere a portata di mano: polpa di carta in polvere acqua colla vinilica olio masonite colori a tempera gomma lacca lucido da scarpe liquido nero pennelli forbici bulino carta velina mattarello

1 Per cominciare, preparate la pasta di carta. Aggiungete alla polpa di carta in polvere un poco di acqua. Iniziate quindi a impastare. Unite successivamente della colla vinilica e continuate a mescolare. Proseguite fino ad amalgamare bene la pasta di carta e il collante. Mettete qualche goccia di olio per rendere il composto più malleabile. Impastate ancora energicamente, finché non otterrete una pasta duttile e facile da modellare.

2 Su un piano di lavoro pulito, stendete la pasta di carta con un mattarello. Formate uno strato di pasta dello spessore e delle dimensioni desiderate. Passate una mano di colla vinilica sulla superficie di un foglio di masonite, la base su cui realizzare il quadro. Trasferite la sfoglia di pasta di carta sul pannello di masonite. Premete leggermente la tavoletta di carta, in modo da favorire l'adesione al supporto. Dopo aver incollato la pasta di carta, ritagliate con le forbici la parte di pasta eccedente.

Continua la lettura

3 Disegnate su un foglio di carta velina l'immagine e sovrapponetela alla pasta di carta.  Facendo attenzione a non spostare il disegno, con il bulino ripassate attentamente i contorni.  Approfondimento Come realizzare un quadro dadaista (clicca qui) Le linee si incideranno così sulla pasta di carta sottostante.  Sollevate la carta velina e controllate che tutte le parti del disegno siano sulla pasta di carta.  Rimuovete la carta velina e con il bulino fate dei solchi più profondi lungo le linee della figura tracciata.  Quando la sfoglia di pasta di carta si asciugherà perfettamente, stendete sulla sua superficie una mano di vinilica.

4 Colorate il quadro, dipingendo tutte le parti. Utilizzate dei semplici colori a tempera. Una volta seccati i colori, passate una mano di gomma lacca. Lasciate asciugare, quindi applicate il lucido da scarpe nero. Fate in modo che il lucido penetri all'interno dei contorni precedentemente incisi. Con un panno leggero, pulite la superficie del quadro. Completate il lavoro incorniciando il quadro con dei listelli modanati.

Come Creare Una Composizione Naturale Su Quadro Le composizioni naturali consistono in vere e proprie interpretazioni personali del ... continua » Come realizzare un quadro in stile egiziano Se si vuole creare una specie di opera d'arte, che ... continua » Creare opere con la tecnica del Collage Il collage è una tecnica artistica di base molto semplice che ... continua » Come fare un quadro in stile pop art La pop art è una corrente artistica che nasce negli anni ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come dipingere con acquerelli

Tutte le tecniche pittoriche sono assolutamente affascinanti e con ciascuna di loro, è possibile realizzare lavori davvero interessanti. Tuttavia, una delle tecniche che si differenzia ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.