Come realizzare un paesaggio con la tecnica dell'encausto

di S. T. tramite: O2O difficoltà: facile

Cimentarsi nella realizzazione di un quadro con un paesaggio, utilizzando la tecnica dell'encausto, potrebbe non essere così difficile. Cos'è l'encausto? L'encausto è una tecnica pittorica molto antica e di grande effetto. Questa può essere applicata sui muri, ma anche su marmo, legno, avorio e terracotta.  La tecnica originaria prevede che i colori vengano miscelati a cera punica e mantenuti caldi su dei bracieri e poi stesi con dei pennelli o delle spatole sul supporto.  

Assicurati di avere a portata di mano: Muro acquaragia colori a tempera pennelli di varie dimensioni cera liquida per pavimenti

1 Prendete i colori a tempera che avete scelto di utilizzare per realizzare il vostro paesaggio. Spremete i tubetti in ciotoline separate ed eventualmente miscelate in un secondo momento nel caso in cui vogliate creare delle tonalità diverse. Aggiungete in ogni ciotolina della cera liquida fino ad ottenere un composto non eccessivamente liquido per evitare possibili colature in fase di pittura.  A questa miscela andrà addizionata l'acquaragia. Amalgamate per bene il composto ed iniziate
a dipingere prelevando i colori dalle ciotole. Utilizzate varie tonalità di azzurro per il cielo, aggiungendo qualche sfumatura bianca per dare l'idea delle nuvole. Utilizzate il verde scuro come base per creare delle colline. Potreste aggiungere qualche tocco di giallo e marroncino.

2 Quando avrete concluso il dipinto attendete qualche giorno (due dovrebbero bastare) affinché si asciughi la tempera e si formi il film pittorico. Una volta finita la fase di asciugatura passate alla fase successiva che consiste nel dare una passata di cera liquida per pavimento su tutta la superficie del dipinto. Potrete compiere quest'operazione attraverso l'utilizzo di un pennello di medie dimensioni. Fate in modo che il pennello non sia troppo bagnato per evitare colature, che possono essere eventualmente riprese, ripassando rapidamente sulle gocce. La stesura deve essere uniforme. Per ottenere il risultato migliore è meglio stendere una seconda mano di cera liquida, non appena si sia asciugata la prima. A questo punto attendete una decina di minuti.

Continua la lettura

3 Adesso accendete il phon e diffondete aria molto calda, con un movimento circolare, a 10-15 centimetri di distanza dal dipinto.  Inizierete ad osservare un effetto lucido/satinato.  Approfondimento Come dipingere un paesaggio natalizio (clicca qui) Con questa operazione i colori si mischiano meglio alla cera e alla stesura finale
Finita l’opera di riscaldamento di ogni parte del vostro dipinto, attendere almeno un’ora e iniziate la fase della lucidatura a mano.  Utilizzate un panno abbastanza morbido.  Con il passare dei giorni l’effetto splendente diminuirà e la vostra opera acquisirà un aspetto decisamente più satinato.

Non dimenticare mai: La fase di asciugatura può essere notevolmente accelerata attraverso l'utilizzo del phon

Come dipingere un paesaggio natalizio Natale rappresenta la festa della famiglia e della gioia. Pertanto dipingere ... continua » Tecniche per dipingere l'erba di un prato Quando si osserva un dipinto il primo particolare che si nota ... continua » Come dipingere gli alberi a olio Quella a olio è una tecnica pittorica molto amata dagli artisti ... continua » Come E Perchè Eseguire La Campitura Di Una Tela Siete alle prime armi nel mondo della pittura e avete sentito ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come dipingere olio su tela

Se abbiamo sempre sognato di riuscire a realizzare un bellissimo dipinto con le nostre mani, ma non conosciamo le varie tecniche necessarie per riuscirci, potremo ... continua »

Come dipingere un bosco

Durante il corso della storia dell'arte, sono stati scelti tantissimi soggetti da rappresentare, di questi soltanto alcuni sono rimasti ad oggi.
Tra tutti, il ... continua »

Come cominciare a dipingere

Dipingere non è affatto difficile anche se è importante avere una buona mano per il disegno e abilità nel miscelare i colori siano essi tempre ... continua »

Come dipingere uno skyline

Gli skyline fanno parte di quella categoria di dipinti che affascina sempre sia l'artista che il semplice appassionato di quadri d'arte. Sopratutto per ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.