Come riconoscere la qualità di una porcellana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Per tutti gli amanti della porcellana ecco una guida utile che vi aiuterà a riconoscere la qualità di una porcellana. In quasi tutte le case si possono ammirare oggetti di porcellana, che costituiscono dei veri e propri complementi d'arredo. Ma non tutto ciò che si trova in commercio o in negozi di antiquariato è veramente di qualità e allora, se non si è degli esperti in materia e non si possiedono le nozioni su come riconoscere una porcellana di qualità, sarà sempre meglio far attenzione ad alcuni dettagli che vi aiuteranno a fare le giuste scelte.

24

Nelle case solitamente si possono trovare oggetti di vario genere, come vasi, piatti decorati, servizi da tavola e soprammobili di vario genere, che sono stati ricevuti in dono o acquistati personalmente. Qualunque sia il motivo, può capitare che un giorno decidiamo di acquistare un oggetto di porcellana, magari per fare un dono a qualcuno e allora, per evitare che ci possano propinare un oggetto di scarsa qualità, dovremo come prima cosa verificare se l'oggetto che stiamo per acquistare abbia un certificato di garanzia, che solitamente si presenta sotto forma di un cartellino che accompagna l'oggetto in porcellana.

34

In questo cartellino troveremo tutte le informazioni più importanti, che dobbiamo conoscere, come il luogo di produzione, la data e la fattura. Ma queste disposizioni da sole non bastono. Bisogna inoltre saper constatare le tre caratteristiche peculiari di ogni porcellana: la durezza, la trasparenza e la resistenza all'invecchiamento. Questo materiale possiede infatti la grande dote di rimanere nel tempo inalterato.

Continua la lettura
44

Per poter fare quindi un controllo rapido dell'oggetto che vogliamo valutare, uno dei metodi più semplici è quello di mettere l'oggetto controluce per poter riscontrare una certa trasparenza e traslucentezza, queste ci garantiranno l'assoluto valore della porcellana. Altre caratteristiche che possiamo tranquillamente notare saranno la brillantezza della superficie, il suono gradevole al tocco e la purezza del colore (soprattutto se sarà avorio o bianco).
Inoltre, in caso di rottura, possiamo fare altre valutazioni; se la parte interna risulterà liscia, compatta e impermeabile all'acqua non ci saremmo sbagliati e avremmo acquistato degli elementi originali. Se inoltre tocchiamo la parte della rottura della superficie con la lingua, e sentiremo che questa scivola tranquillamente avremmo un'altra conferma; se invece rimarrà aderente si tratterà di un altro materiale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come dipingere la porcellana

Molto spesso capita di avere dei bellissimi oggetti in porcellani i quali però, per l'inesorabile passare del tempo, possono scolorirsi. Diventa a tal proposito fondamentale, onde evitare che buttarli via, dare un ravvivata al colore. In ogni caso dipingere...
Arti Visive

Come scegliere i pennelli

Una parte importante della pittura, sia essa edilizia, per falegnameria oppure le belle arti, è sicuramente la scelta dei pennelli. I pennelli possiedono un ruolo importante per la pittura, in quanto ne esistono di diverse tipologie, forme, consistenza...
Arti Visive

Come fare un quadro con la tecnica picassiette

In questa guida verranno date utili informazioni circa la realizzazione di un quadro con una tecnica molto particolare, la picassiette. Molti non sanno che è possibile decorare un oggetto, come pure dare vita ad un elemento d'arredo in modo molto semplice...
Arti Visive

Come dipingere fiori su ceramica

Dipingere su ceramica è un'arte in voga da secoli. Tramandata fino ai giorni nostri, quest'arte permette di creare moltissime opere decorative: tra le più in voga possiamo ricordare le decorazioni natalizie, così come quelle floreali. L'elemento decorativo...
Musica

Johann Strauss padre: vita e opere

Sono moltissimi i compositori che un vero appassionato di musica deve conoscere. Tra di essi c'è anche Johann Strauss padre. Sicuramente egli è meno noto del figlio ma ha contribuito alla musica classica regalando composizioni degne di nota e ancora...
Letteratura

Gli Argonauti e il vello d'oro

Tra i miti più conosciuto che restano impressi nella nostra memoria, sia perché sono stati studiati sui banchi di scuola, sia perché li abbiamo visti al cinema, troviamo certamente le avventure di Giasone e gli argonauti alla conquista del vello d'oro...
Arti Visive

Come disegnare una bolla di sapone

Disegnare è una forma di espressione che andrebbe imparata fin da piccoli. Attraverso di essa ognuno di noi può esprimere, attraverso le varie tecniche, ciò che pensa e sente di dover donare al resto del mondo. Ma per poter padroneggiare bene le tecniche...
Arti Visive

Il Futurismo nell'arte

Futurismo è una movimento artistico e letterario di avanguardia, nato in Italia ma estesosi a tutta l'Europa, che ha preso piede nella prima metà del Novecento, la cui principale caratteristica è la forte di volontà di rompere con la tradizione passato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.