Come scrivere un haiku

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

Prima di cominciare questa guida è doveroso dare una breve spiegazione su cosa si tratta l'haiku. L'haiku rappresenta un componimento poetico di origine giapponese, caratterizzato dal fatto di essere abbastanza breve. Nello specifico, infatti, è costituito soltanto da 3 versi. La sua brevità rende l'haiku perfetto per dare immediatezza al messaggio che si desidera trasmettere. È proprio per questo motivo che inizialmente l'haiku è stato considerato come un metodo poetico popolare e volgare. Successivamente l'haiku è stato riconosciuto come una vera e propria forma d'arte, anche grazie alle opere di importanti compositori giapponesi che hanno dimostrato che proprio questa brevità deve essere considerata la reale difficoltà dell'haiku. A questo punto, possiamo vedere come è possibile scrivere un haiku. Non vi rimane altro da fare che continuare nella lettura dei passi seguenti.

26

La struttura dell'haiku

A questo punto possiamo vedere, innanzitutto, com'è costituita la struttura dell'haiku. L'haiku deve essere formato da tre versi, per un numero complessivo di 17 sillabe. Lo schema dell'haiku, inoltre, prevede che il primo ed il terzo verso sono composti da 5 sillabe. Invece il secondo verso deve essere costituito da 7 sillabe.

36

Il contenuto dell'haiku

Una volta capita la struttura dell'haiku, è arrivato il momento di pensare al suo contenuto. La scelta del contenuto dell'haiku è soggettiva, dal momento che ciascun poeta può decidere di parlare di quello che maggiormente gradisce. Tuttavia è necessario precisare che la cultura giapponese impone una regola, secondo la quale in ogni haiku deve essere presente il riferimento al kigo. Questo concetto si riferisce alla stagione in cui l'haiku viene scritto. Il kigo può essere espresso attraverso un luogo, un albero, un animale ma anche un evento.

Continua la lettura
46

Stati d'animo

In un haiku dovrebbero, inoltre, essere presenti anche i quattro elementi oppure gli stati d'animo che sono definiti nel seguente modo: sabi, wabi, aware, yugen. Si tratta di quattro stati d'animo legati, in maniera inscindibile, l'uno all'altro. Il sabi rappresenta la quieta solitudine e la capacità di estraniarsi dagli eventi. Invece il wabi consiste nella rivelazione del senso più profondo dell'essere. L'aware rappresenta, invece, la nostalgia ed il rimpianto. Per finire, lo yugen consiste nel mistero sempre insito nelle proprie vite.

56

Gli stili dell'haiku

Riuscire a pensare alla metrica, al kigo ed alla presenza dei quattro stati d'animo fondamentali è davvero fondamentale. Allo stesso tempo, tuttavia, possiamo affermare che è necessario prestare molta attenzione affinché lo stile dell'haiku non appaia eccessivamente fittizio. Gli haiku possono essere scritti in due differenti stili. Un haiku può essere scritto, infatti, in modo che il primo verso introduca l'argomento che si ha l'intenzione di trattare, per poi venire successivamente ampliato ed approfondito negli altri due versi. L'altra possibilità, invece, è quella di scriverlo anche in modo tale che siano presenti due argomenti diversi che sono in totale opposizione, oppure in completa armonia tra di loro. Anche in questo caso, la scelta spetterà a voi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione, gli haiku non devono avere un titolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come imparare a scrivere in metrica

Imparare a scrivere in metrica non è così difficile come si pensa. Anzi, è sicuramente qualcosa di affascinante e molto creativo. Basti pensare al fatto che in metrica sono state scritte quasi tutte le poesie che il genere umano abbia conosciuto, nonché...
Letteratura

Come distinguere il tipo di verso di una poesia

Se hai intenzione di diventare poeta, hai bisogno di una poesia da scrivere. Di cosa sono fatte le poesie? Di emozioni, ma ancor prima di versi. Ogni singola poesia va vestita con il tipo di verso adatto a lei. Il poeta, per vestire bene la sua opera,...
Letteratura

Come scrivere una poesia in rima baciata

La poesia è un'attività creativa tipicamente umana. Nasce dal bisogno di esprimere emozioni personali. È una forma di comunicazione individuale, dove si è interlocutori di se stessi. Diversamente dalla prosa, il linguaggio poetico segue regole proprie....
Letteratura

Come scrivere il tuo nome in giapponese

Scrivere il proprio nome in lingue diverse è un'attività che affascina molti, soprattutto quando si tratta di idiomi che si avvalgono di un differente alfabeto. Però, ricorrere all'uso di un traduttore automatico rappresenta una scelta fin troppo facile....
Letteratura

"L'Infinito" di Giacomo Leopardi: analisi del testo

"L'Infinito" è una delle più celebri liriche di Giacomo Leopardi. Composta nel 1819, questa lirica è il primo di sei componimenti che Leopardi stesso intitolò "Idilli". Si tratta di componimenti in endecasillabi sciolti, che mettono in primo piano...
Letteratura

Guido Guinizzelli: opere

In questo articolo vogliamo parlare al nostri giovani lettori di quali siano le opere del grande poeta Guido Guinizzelli. Cercheremo di indagare nella sua vita e capire cosa voleva esprimere con le suo poesie, che sono delle vere e proprie opere d'arte....
Recitazione

10 consigli per superare un'audizione

L'audizione rappresenta una prova per valutare la particolare attitudine di attori, cantanti o musicisti nella presentazione di un'opera o per valutare la qualità di un loro lavoro. L'audizione quindi, è forse il momento più temuto da chi esercita...
Musica

Come scrivere testi rap

Le canzoni più belle, più emozionanti, che si ricordano anche a distanza di anni, sono il frutto dell'unione di parole e una buona melodia. Un autore di canzoni si riconosce dall'emozione che riesce a suscitare in tutti coloro che ascoltano un "pezzo"...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.