Come scrivere un monologo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I pensieri, le parole, i sentimenti vengono riportati, in letteratura, in dei testi espressi da personaggi attraverso il "discorso" che può essere diretto o indiretto. Nel primo caso il lettore o lo spettatore riesce ad individuare con molta facilità chi sta parlando perché l’espressioni orali o scritte di un determinato personaggio entrano direttamente, seguendo le relative competenze, a differenza del secondo dov’è richiesto il supporto del narratore, senza impiegare verbi dichiarativi. Questo può essere tenuto da un solo personaggio che si esterna verso un determinato pubblico o un’altra persona e stilando questa guida vi spiegherò come scrivere un monologo.

24

I generi letterari

E’ una forma espressiva molto usata nei vari generi letterari e nei teatri dove l’attore o chi parla dirige le sue parole a se stesso, o al pubblico, senza un destinatario al quale rivolgersi. Quando si scrive un libro, un racconto, un’opera teatrale, un film, solitamente, si devono raccogliere non solo gli avvenimenti da trattare, bensì tutte le proprie emozioni che detteranno, in un’esemplare maniera, la scrittura come fosse un fatto reale e non recitato. E’ bene sapere che l’ispirazione è l’elemento principale che diventa poco comunicativa, difficile da comprendere e, dunque, lontana dall’attenzione di tutti, se non sono presenti idonei sentimenti per rivolgerla ad altri.

34

La comunicazipone

Bisogna conoscere cosa si vuole comunicare per il raggiungimento dei nostri obiettivi che si ottengono trattando un argomento interessante per colpire chi ci ascolterà, esprimendolo con passione, aggiungendo il nostro animo che ci aiuterà in questa impresa da dover affrontare e superare soli senza l’aiuto di un’altro attore o personaggio che sia.

Continua la lettura
44

Lo spettatore

Si deve colpire lo spettatore e chi recita deve, sicuramente, essere visto come una persona vera come fosse un conoscente o chi si vuole conoscere per come si caratterizza, ripetendo una frase, spesso più volte, associando esatti gesti, usando ogni parte del suo corpo e l’espressione facciale. E’ necessario che ogni parola venga creata con armonia per dare una certa musicalità all’intero contenuto da recitare per attrarre chi ascolta. E’ importante che immagini di dialogare con altri, separando la tua parte razionale con quella emotiva. Devi essere molto attento e bravo nel farti le domande che dopo, necessitano, immediatamente, di una tua risposta. Devi sentirti come se stessi giocando con te stesso che ti apri agli altri tramite un susseguirsi di frasi e parole che devono avere, ad ogni modo, senso ed attrattiva. Non è solo la tua voce che deve parlare ma tutto te stesso, infatti, sono interessati i movimenti corporei e ciò che prova il tuo "io", per rappresentare lo sviluppo orale con compiutezza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

La drammaturgia: tecniche di scrittura

All'interno di questa guida, andremo a trattare il tema della drammaturgia. Nello specifico, in questo caso, cercheremo di mettere in luce le tecniche di scrittura proprie di questo stile. Semplificheremo il più possibile il discorso, in modo da renderlo...
Recitazione

Errori da evitare durante un provino di recitazione

Un provino di recitazione è una performance artistica, che viene eseguita davanti ad una giuria o dinanzi ad un regista. L’aspirante esegue un pezzo imparato in precedenza, oppure assegnato poco prima dagli esaminatori. Un provino di recitazione è...
Recitazione

Le peggiori gaffe per un attore di teatro

La vita dell'attore potrebbe sembrare, a prima vista, fatta di luci e applausi. Essere attori non è un lavoro semplice e accessibile a tutti. È richiesta una forte vocazione e ovviamente il talento. A differenza di quello televisivo, l'attore teatrale...
Recitazione

Come fare un provino per un ruolo in un film

Gentilissimi lettori, la guida che seguirà verterà sull'obiettivo di rispondere a questa domanda: come si fa a fare un provino per un ruolo in un film?Cercheremo la risposta lungo i passi seguenti della guida. Seguite questa guida e credo che troverete...
Recitazione

10 regole per scrivere un testo teatrale

Quando ci si approccia alla scrittura, si sceglie di esprimere se stessi, riportando su carta i pensieri o le esperienze personali: in ambito teatrale, un buon testo deve necessariamente seguire alcune piccole linee guida per poter risultare interessante...
Recitazione

5 buone ragioni per cominciare a fare teatro

Sulla facciata di un prestigioso teatro siciliano esiste un'incisione che recita una bella massima. Si compone di due parti. Ecco la prima: "L'arte rinnova i popoli e ne rivela la vita." Poi continua con la seconda. "Vano delle scene il diletto ove non...
Recitazione

10 consigli per aspiranti attori

La strada per il successo, si sa, è lunga e in salita. E diventare un attore affermato e riconosciuto a livello nazionale e internazionale richiede una buona dose di impegno, grandi capacità recitative, presenza scenica e, perché no, anche un pizzico...
Recitazione

Come affrontare la prima recitazione a teatro

Quando si sceglie di intraprendere un corso di recitazione, bisogna mettere in conto che bisognerà mettersi molto in gioco. Considerando che a tutte le età si può iniziare, in quanto non ci sono limiti. Ma oltre questo, tutti possono farlo, anche le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.