Come scrivere una lettera di protesta

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questa guida vogliamo aoitare tutti a capire ed imparare come poter scrivere una lettera di protesta, nella maniera più semplice e veloce possibile, senza rischiare di incorrere in sbagli di termini ed altro, che finirebbero ocn il compromettere tutta la lettera di protesta stessa. La lettera di protesta rappresenta una forma di reclamo che al giorno d'oggi viene adoperata da moltissime persone per contestare un'ingiustizia oppure un torto subito. Non tutti però sanno come fare per scrivere questa lettera nella maniera più corretta possibile. Essa infatti è molto importante per riuscire ad ottenere i risultati desiderati, pertanto va scritta in modo esaustivo e semplice affinché possa essere compresa da tutte le persone coinvolte. In questa guida dunque verrà spiegato, in pochi e facili passaggi, come poter fare.

28

Occorrente

  • lettera
  • penna
  • conoscenza di base
38

Per prima cosa è opportuno fare una distinzione riguardante l'oggetto per cui vogliamo protestare. Esso infatti può interessare solamente noi oppure toccare anche la collettività se si tratta di un problema che ha coinvolto più persone. Nel primo caso è importante sicuramente riuscire a spiegare, nella maniera più chiara e corretta possibile, la causa che ci ha spinto a protestare. È consigliabile partire col raccontare gli eventi in ordine cronologico ed essere il più oggettivi possibile senza far trapelare le proprie emozioni e i propri sentimenti.

48

Inoltre è opportuno anche che vengano allegate delle prove, dei documenti, come ad esempio delle fotografie, che rafforzino la tesi da noi sostenuta. Dopo aver fatto ciò possiamo inviare la nostra lettera di protesta ai destinatari coinvolti nella faccenda prestando molta attenzione nell'inserire i nostri dati in modo tale da ottenere maggiore credibilità.

Continua la lettura
58

Nel caso in cui invece dovesse trattarsi di una lamentela legata ad una causa che riguarda una collettività, come ad esempio potrebbe accadere per un'ingiustizia subita oppure il trattamento riservato a una minoranza, la questione andrà ampliata descrivendo non soltanto i fatti ma spiegandone anche le diverse conseguenze riportate non solo a livello del singolo ma di tutte le persone coinvolte.

68

Il risvolto sarà molto decisivo e andrà documentato presentando fotografie, video e tutto quello che può essere utile a perorare le nostre battaglie. Possiamo inoltre inviare il tutto anche a delle testate giornalistiche oppure alla televisione, in modo tale da ottenere più rilievo possibile. Quando si subisce un torto o ci viene riservato un trattamento ingiusto è fondamentale mostrare le nostre rimostranze e far sentire la nostra voce. Una lettera esaustiva e ben scritta potrebbe essere un eccellente strumento pertanto per farci valere.
Ed ecco che in pochi passi potremo essere in grado di scrivere nel modo migliore una lettera di protesta, per poterla utilizzare proprio quando ne avremo bisogno.
Buona lettura e buon divertimento!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Saper scrivere una lettera di protesta è comoda ed anche utile!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Le caratteristiche del teatro di narrazione

A partire dalla metà degli anni ottanta del ventesimo secolo inizia a farsi strada, in Italia, una nuova modalità teatrale ispirata ad innovazioni già presenti nell'ambiente teatrale europeo e ai monologhi teatrali di Dario Fo del decennio precedente...
Danza

Come ballare la breakdance

La breakdance è un ballo che nasce nei sobborghi di New York verso la fine degli anni sessanta e a metà degli anni settanta. Questa danza sorge come forma di protesta, dagli abitanti della periferia della grande mela, per ballare la propria espressione...
Musica

Le 10 più belle canzoni di Natale

A Natale le città si vestono di mille luci e colori. Lungo le strade si respira un'atmosfera gioiosa. Si trascorre molto più tempo in famiglia e con gli amici, cenando e giocando assieme a carte o a tombola. Alcune canzoni accompagnano perfettamente...
Mostre e Musei

Come organizzare un corteo storico

Quando sentiamo parlare di corteo, il primo pensiero che ci risalta alla mente sono le manifestazioni a scopo di protesta che vengono fatte contro qualcuno o qualcosa, o magari per abolire o modificare una determinata legge. Il corteo storico, invece,...
Letteratura

Le opere di Giovanni Verga

Giovanni Verga è uno scrittore italiano. Nato nel 1840, a Catania, da una famiglia agiata con ideali liberali, si dedica al mestiere dello scrittore non appena compie 16 anni. Scrive infatti un primo romanzo, ma non riscuote molto successo tra i suoi...
Letteratura

William Shakespeare: caratteristiche delle opere

Il drammaturgo e poeta del Regno Unito William Shakespeare rappresenta il massimo genio della letteratura inglese, che ha lasciato scarsissime notizie di se stesso, ma non delle proprie opere letterarie, le cui caratteristiche vengono ancora oggi studiate...
Letteratura

Il decadentismo in Inghilterra

Per gli studiosi della letteratura e della cultura ottocentesca, il termine "decadentismo" evoca diverse immagini dell'Inghilterra del 1890. Innanzitutto la perversione e la degenerazione nella vita e nell'arte, la celebrazione dell'innaturale e del malsano...
Musica

Generi musicali degli anni 70

Gli anni '70 hanno segnato il culmine dell'esperienza rivoluzionaria incominciata negli anni '60. Come è ben noto, la musica ha avuto un impatto culturale non indifferente in questo decennio, anche nei generi musicali non direttamente interessati da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.