Come si scrive un testo espositivo

di Marco Capitano tramite: O2O difficoltà: facile

Il testo espositivo fornisce informazioni, spiegazioni, dati su un determinato argomento. Esistono molti tipi di testo espositivo, ciascuno con caratteristiche specifiche (articoli di giornale, saggi, ricerche, temi scolastici, verbali, voci di enciclopedia, lettere formali, relazioni ecc). Il testo espositivo ha sempre lo scopo di fornire al lettore informazioni o spiegazioni. A tal proposito, nella seguente guida vi sarà spiegato come si scrive un testo espositivo in pochi passi.

1 Per scrivere un testo espositivo efficace è necessario procedere con ordine, rispettando alcune regole. È indispensabile innanzitutto raccogliere tutto il materiale opportuno, in base al tipo di testo espositivo che dovete scrivere. Poi occorre che voi organizziate il materiale raccolto in una "scaletta" suddivisa in tre parti: presentazione sintetica dell'argomento, sviluppo dell'argomento e riepilogo del discorso in una sintesi finale. Durante la stesura ricordate che il testo deve essere completo, perché il destinatario possa disporre di tutte le informazioni necessarie per comprendere l'argomento, chiaro, cioè scritto con un linguaggio semplice e preciso, spiegando eventuali termini tecnici e specialistici, illustrando con esempi i concetti, senza dimenticare elementi essenziali per la comprensione e senza aggiungere divagazioni.

2 Deve inoltre risultare essere ordinato, cioè strutturato in modo lineare e consequenziale, oggettivo, cioè privo di opinioni o valutazioni personali. Le informazioni contenute in un testo espositivo possono essere presentate con criteri diversi. Dovete seguire un ordine logico o cronologico, segnalandolo con indicatori del tipo successivamente o infine. Gli argomenti possono essere ripresi introducendoli con espressioni del tipo: nel primo caso, nel secondo caso. Evidenziate quindi i rapporti di causa-effetto. Operate un confronto tra elementi, evidenziando differenze o somiglianze.

Guarda il video:

Continua la lettura

3 Ricorrete a definizioni per spiegare termini, espressioni o concetti.  Infine, fornite esempi per spiegare fenomeni o concetti astratti.  Approfondimento Come scrivere un testo argomentativo (clicca qui) Per scrivere un testo espositivo ben riuscito bisogna quindi avere un piano, ordinare le idee, organizzare il testo e infine fa revisionato.  Tutto questo richiede tempo e determinazione; inoltre bisogna formulare un'introduzione e una conclusione, che vanno costruite appropriatamente.  Non bisogna dimenticare la punteggiatura, un fattore molto importante nella redazione di un qualsiasi testo o articolo espositivo.  Buon lavoro!. 

Non dimenticare mai: Gli argomenti possono essere ripresi introducendoli con espressioni del tipo: nel primo caso, nel secondo caso. Alcuni link che potrebbero esserti utili: Testo espositivo: come scriverlo Testi espositivi testi espositivi in "Enciclopedia dell'Italiano" Scrivere un testo espositivo

Consigli per scrivere bene Come scrivere un'analisi letteraria Errori da evitare quando si scrive un libro Come fare un riassunto scritto

Il presente contributo è stato redatto dall'autore ivi menzionato a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e può essere modificato dallo stesso in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Banzai Media S.r.l., quale editore dello stesso, non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tale contributo e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.
Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altri articoli