Come sopravvivere ad un festival musicale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I festival sono degli eventi che consentono a persone con gli stessi interessi di radunarsi in un determinato luogo per un certo periodo di tempo, scambiando opinioni ed esperienze in un clima goliardico e divertente, di amicizia e fratellanza. Tuttavia essi possono essere anche piuttosto stancanti oppure pericolosi, pertanto è necessario sapere bene cosa fare. Nella seguente guida quindi verrà spiegato, in pochi e semplici passaggi, come sopravvivere ad un festival musicale.

25

Il biglietto

Organizzate per tempo l'acquisto del biglietto poiché se aspettate troppo rischiate di dovervi affidare a rivenditori non autorizzati e rischiereste di spendere molto più di quanto immaginato. Ci sono molti siti dai quali potete acquistare i pass per una o più giornate dei vostri festival preferiti in Italia e in Europa.

35

L'alloggio

Se il festival dura più giorni consecutivi ed è prevista la possibilità di campeggiare all'interno del perimetro preparate tutto il necessario ma non di più: una tenda, coperte pesanti (niente è peggio del passare una notte al freddo), una pila, un rotolo di carta igienica. Attenzione perché spesso per accedere alla zona campeggio per tende o camper è necessario un biglietto specifico, informatevi bene!

Continua la lettura
45

L'abbigliamento

Ricordate sempre di portare vestiti leggeri per il giorno, scarpe comode e chiuse per non farsi schiacciare le dita se si balla scatenati, stivali di gomma per il fango (che è impossibile evitare nei festival in Inghilterra), felpa o giacche per la sera. Portatevi sempre anche un un impermeabile con il cappuccio per evitare di bagnarvi come pulcini.

55

Il bon ton

Non è certo piacevole trovarsi accanto qualcuno che parla ad alta voce mentre il vostro cantante preferito suona la "vostra canzone". Allo stesso modo cercate di non infastidire gli altri mentre si esibiscono band che non vi interessano. Inoltre ricordate che non è necessario essere già ubriachi all'inizio della giornata per divertirsi: rischiate di sentirvi male sotto il sole e di aver speso soldi senza ricordarvi alcunché dell'evento. Divertirsi ad un festival è la cosa principale, ma farlo con intelligenza e accortezza lo è ancora di più. Seguendo i consigli di questa guida saprete sia divertirvi al vostro festival preferito che tornare a casa indenni, evitando magari qualche sbronza clamorosa o qualche rissa iniziata chissà come. Potrete trascorrere tutto il tempo in un clima di amicizia e puro divertimento senza dovervi stare a preoccupare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come assistere al Festival di Sanremo

Tra gli eventi più importanti che si tengono nella nazione italiana, c'è sicuramente il Festival di Sanremo, esso è conosciuto a livello mondiale ed ha un'importante rilevanza mediatica. Questo festival della canzone va in onda sia in televisione che...
Musica

5 consigli per organizzare un Festival

Come risaputo cercare di organizzare qualsiasi tipo di evento non è facile, perché ci vogliono spirito di pianificazione e coinvolgimento delle persone, in modo particolare occorre comprendere la natura dell'avvenimento che si andrà a preparare, il...
Musica

Come organizzare un Festival

Pensare di organizzare un festival non rappresenta un'idea da tutti. Infatti è una responsabilità che in molti non hanno il coraggio di prendere. Inoltre non tutte le persone possono realizzarlo, dal momento che necessità di una buona dose di creatività,...
Musica

Breve storia della musica leggera

Il termine musica leggera si riferisce a tutta quella produzione musicale di consumo, realizzata per poter essere divulgata e diffusa tra le grandi masse popolari. In particolare, con i suoi generi e sottogeneri, la musica leggera italiana viene considerata...
Musica

Storia della canzone italiana

Nota in tutto il mondo dove, storicamente, ha dettato le regole e i modi del bel canto o del "canto all'italiana", la canzone italiana ha una lunga storia, che può essere fatta risalire al 1700 ed arriva fino ai nostri giorni, diversificandosi in generi...
Musica

Come rimanere sempre aggiornati su concerti ed eventi musicali

Facciamo un passo in avanti e tentiamo di essere positivi, cerchiamo di lasciare almeno per un attimo da parte catastrofismi e negatività e concentriamoci sugli aspetti buoni, i vantaggi della rete. Grazie ad Internet abbiamo il mondo a portata di tasca,...
Musica

I Pooh: discografia

I Pooh sono uno dei più longevi gruppi musicali italiani: nato nel 1966, ancora oggi continua a pubblicare album, ad esibirsi live e ad avere una foltissima schiera di fan di tutte le età. L'attuale formazione del gruppo composto da Roby Facchinetti,...
Musica

Domenico Modugno: discografia

Domenico Modugno è stato un grandissimo e poliedrico cantante italiano, un personaggio in grado di influenzare musicalmente un'intera generazione, uno tra i primi a far conoscere la musica italiana all'estero e a rendere delle filastrocche dialettali...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.