Come suonare il piffero

di C. J. tramite: O2O difficoltà: media

Un po' tutti ricordiamo le dolci e incantevoli melodie suonate dal pifferaio magico, una domanda che molti si pongono, soprattutto coloro che già conoscono la musica è: come ripetere quei magnifici suoni? Come ripercorrere perfettamente le note di quella melodia? La storia del piffero è antichissima, già nell'epoca medievale costituiva uno dei più conosciuti strumenti a fiato nelle musiche e negli spettacoli popolari. Non era uno strumento isolato, ma poteva benissimo essere accompagnato da una serie di strumenti musicali di nota affine come la cornamusa, oggi invece lo strumento che più di tutti riesce ad accompagnare bene il piffero è la fisarmonica, ancora oggi durante le feste tradizionali dei paesi. La sua forma ricorda molto un flauto dritto e l'oboe antico anche se possiede caratteri che più si avvicinano all'oboe islamico e alla zuma armena. La tecnica per comporre melodie uniche richiede una preparazione preliminare sulla respirazione, tanta passione e molta concentrazione. In questa occasione vedremo quindi come suonare il piffero. Detto ciò non mi rimane che augurarvi buona lettura e buona esercitazione!

Assicurati di avere a portata di mano: Flauto dolce, piffero, corso di formazione

1 Struttura del piffero Il piffero è uno strumento aerofono ed è dotato di due linguette (doppia ancia) che vibrando emettono il suono. Può essere in legno chiaro, se realizzato con bosso, susino, sorbo o pero o in legno scuro se realizzato con legno di ebano. È formato da tre parti: il musotto, la canna conica e la campana terminale. Il musotto (la parte iniziale del piffero) è la struttura che permette di eseguire il fraseggio e contiene le delicate ance di canna (molto spesso da sostituire perché fragili). La canna conica è il corpo centrale del piffero ed è dotata di sette fori anteriori e uno posteriore (quest'ultimo si usa con il pollice sinistro). La campana terminale è posta nella parte finale dello strumento con degli anelli (vere) d’ottone.

2 Corsi di piffero e stile musicale Raramente esistono dei corsi di piffero negli istituti musicali e nei conservatori. Per questo motivo la volontà di studiare questo strumento può essere soddisfatta solo ricorrendo a delle scuole amatoriali, presenti per esempio nella zona delle quattro province di Alessandria, Pavia, Piacenza e Genova, dove la tradizione viene tramandata da gruppi locali. L'impostazione strumentale è simile a quella necessaria per suonare il flauto dolce. Solo con una corretta postura e un perfetto posizionamento delle dita sui fori si producono i suoni delle note naturali.

Continua la lettura

3 La tecnica della respirazione Un'attenta cura dovrà essere rivolta, ovviamente anche alla respirazione.  Particolari di questo strumento sono gli abbellimenti e le varianti timbriche.  Approfondimento Come suonare l'Oboe (clicca qui) Gli abbellimenti si ottengono con dei piccoli colpi della lingua in senso orizzontale o verticale.  L’apprendimento presuppone da parte del principiante una grande volontà ad assimilare le linee melodiche che normalmente non sono codificate per iscritto, ma solo tramandate.

Non dimenticare mai: Fondamentale è l'ascolto di musicisti già esperti

Come suonare il corno inglese Il famoso corno inglese, non è altro che uno strumento particolarissimo ... continua » Come suonare il sassofono soprano Nel mondo della musica gli strumenti a fiato sono gli strumenti ... continua » Come Suonare Il Flauto Traverso Prima di tutto viene spiegato il funzionamento dello strumento e successivamente ... continua » I principali strumenti a fiato Definiti comunemente strumenti a fiato, gli aerofoni sono corpi cavi a ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come suonare il sax

Il sax (o sassofono) è uno strumento musicale costituito principalmente da quattro parti. Il grande pezzo conico con una campana svasata, che è il corpo ... continua »

Come fare un flauto di Pan

Il flauto di Pan è uno strumento costituito da più canne, il cui suono si ottiene dalle vibrazioni dell' aria, emessa tenendo le labbra strette ... continua »

Come suonare il flauto di Pan

Il flauto di Pan, chiamato anche “siringa”, è uno dei più antichi strumenti musicali. Si ritiene, infatti, che il primo esempio di siringa sia riconducibile ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.