Come suonare la tastiera da autodidatta

di Rita Malizia tramite: O2O difficoltà: media

La musica è un'arte bellissima e creativa e spesso richiede molti anni di studio e di pratica per diventare dei bravissimi musicisti. Non sempre, però, è necessario dedicare ad uno strumento musicale, come la tastiera, molti anni e tanto impegno: è possibile, con un po' di creatività, imparare a suonare la tastiera senza l'aiuto di maestri severi e di spartiti, riuscendo a gestire lo strumento da autodidatta, in modo pratico, economico e veloce. Ecco come suonare la tastiera da autodidatta.

Assicurati di avere a portata di mano: Una tastiera Un buon orecchio musicale Esercizio costante

1 Suonare la tastiera da autodidatta non sarà facilissimo, ma per iniziare ad avvicinarsi allo strumento, per poter fare musica gradevolmente e con un po' di buona manualità, sarà possibile intraprendere uno studio più rapido della tastiera senza il supporto professionale e tecnico di un maestro. La prima cosa che bisogna accertarsi di avere, però, per poter suonare una tastiera da autodidatta è, senza dubbio, un buon orecchio musicale.

2 Per suonare la tastiera da autodidatta, bisogna poi osservare bene le posizioni dei tasti e memorizzare le note e le corrispondenze, importantissime, tra note e tasti bianchi e neri. In questo modo sarà possibile riconoscere subito, sulla tastiera, le scale musicali, così da suonare senza problemi le melodie più conosciute.

Continua la lettura

3 Infine, per poter suonare una tastiera da autodidatta, sarà necessario fare molta pratica.  Il modo migliore per esercitarsi alla tastiera da autodidatta, senza uno spartito, è quello di scegliere, di volta in volta, un brano da studiare.  Approfondimento Come suonare il pianoforte (clicca qui) Dopo aver scelto la canzone preferita, da ascoltare ripetutamente con molta attenzione prima di approcciarsi alla tastiera, basterà provare a suonare il brano per molte volte, fino a quando la sua esecuzione non sarà impeccabile, pur senza uno spartito davanti.

4 È importante imparare i nomi dei tasti della tastiera, questo non è così difficile: ci sono solo 12 chiavi univoche. L'alfabeto musicale va da A a G. I tasti bianchi hanno le lettere scritte sotto di loro. Si noti che i tasti neri si presentano in un gruppo di due, seguito da un gruppo di tre, che serve per identificare i tasti bianchi. Ad esempio: il tasto bianco di fianco ad un gruppo di due tasti neri è chiamato C. Il tasto bianco nel mezzo dei due tasti neri è D, il tasto bianco a sinistra del gruppo tre tasti neri è F e così via. I nomi delle note si ripetono dopo ogni 8 tasti bianchi. È necessario imparare la posizione e i nomi dei sette tasti bianchi, in quanto permetterà di assegnare un nome a qualsiasi ad un tasto bianco della tastiera.

Come studiare le tab per basso elettrico La tablatura (abbreviato semplicemente in "tab") è un modo veloce di ... continua » Come suonare le ottave al pianoforte Cercheremo di spiegare all'interno di questa semplice e brevissima guida ... continua » Guida ai più famosi chitarristi del mondo La musica è un linguaggio universale, che in qualsiasi forma e ... continua » Come Capire a che Nota Corrisponde un Tasto della Chitarra La chitarra è uno degli strumenti musicali più suggestivi e, probabilmente ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come suonare La Diamonica

Imparare a suonare uno strumento è una cosa importantissima e molto costruttiva per chiunque. Ognuno di noi almeno una volta nella vita ha provato invidia ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.