Come usare il carboncino: la correzione

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Tra i vari strumenti che possono essere utilizzati per realizzare un disegno, vi è sicuramente il carboncino. Per imparare ad usare tecnicamente il carboncino, è necessario possedere delle abilità di base, ed altre che invece vengono acquisite con il tempo e con ripetute esercitazioni. Ciononostante, anche ai più abili ed esperti può capitare di fare degli errori, o comunque di voler correggere qualche parte del disegno non riuscita come si voleva. A tal proposito, nella presente guida, fornirò alcune informazioni utili circa la correzione di un disegno con il carboncino. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Carboncino
  • pennello a ventaglio
  • panno di cotone o ovatta
  • gomma pane
36

Innanzitutto, con la parola "correzione" non si intende solo riferirsi alla necessità di rettificare dei segni tratteggiati in maniera erronea, utilizzando il carboncino di punta o di piatto. Ci si riferisce anche ad interventi di miglioramento sul disegno, ad esempio, una sfumatura da rendere più morbida, oppure alla necessità di alleggerire una tonalità di nero troppo marcata, sfumandola sul grigio. Premesso questo, come accorgimento generico è bene, almeno all'inizio, essere molto morbidi nel maneggiare il carboncino, utilizzando una pressione piuttosto leggera della mano. Cancellare eventuali errori, infatti, è un po' problematico, ma non impossibile.

46

Se ad esempio ci si trova nella situazione di dover effettuare delle correzioni, di qualunque genere esse siano, la prima cosa da fare consiste nel tentare di attenuare il tratto da correggere. Tale risultato, si può ottenere utilizzando un particolare pennello a ventaglio, che si può acquistare in qualsiasi cartolibreria. Successivamente, si può completare l'intervento utilizzando un panno di cotone pulita, o dell'ovatta, o anche semplicemente usando il dito indice, sfregando con delicatezza sulla parte da cancellare. Nel caso in cui questi tentativi non diano un buon risultato, si può cercare di usare un'altra modalità.

Continua la lettura
56

Ci si deve procurare un particolare tipo di gomma che è detta gomma pane, la quale ha la caratteristica di essere morbida e malleabile. Con la gomma pane, si possono creare delle zone bianche nelle sfumature, o anche cancellarle del tutto. Si deve usare come fosse un tampone, ovvero non sfregando, ma solo premendola con delicatezza sulla parte interessata. La gomma pane, essendo composta di una materia vegetale molto molle, è in grado di assorbire il pulviscolo di carboncino ed eliminare il tratto o la sfumatura indesiderati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come fare un ritratto col carboncino

Per gli appassionati dei disegni una tecnica molto spesso utilizzata per disegnare è sicuramente il carboncino. Il carboncino è una delle tecniche più antiche per creare un ritratto. Il carboncino è una tecnica principalmente basata sul disegno, quindi...
Arti Visive

Le principali tecniche di disegno su carboncino

Oltre alla pittura, alla tempera, agli oli, i disegni possono essere anche realizzati con il carboncino. Il carboncino ha origini antichissime. Il suo utilizzo risale alla preistoria, periodo durante il quale gli uomini usavano pezzi di carbone strofinati...
Arti Visive

Come disegnare una natura morta con il carboncino

La tecnica di disegno con il Carboncino è una delle più antiche, ma è anche particolarmente affascinante. I tratti definiti da contrasti di chiaro - scuro danno profondità alla scena. I soggetti principali delle opere a carboncino sono i ritratti...
Arti Visive

Disegnare Con La Sanguigna E Le Varie Crete A Colori

Per realizzare disegni, schizzi preparatori o lavori con particolari sfumature si può ricorrere ad altre tecniche oltre al classico carboncino. In commercio sono disponibili varie crete a colori, a sezione rotonda o quadrata. Questi prodotti lasciano...
Arti Visive

Consigli per disegnare il chiaroscuro

Il chiaroscuro è una tecnica della pittura ad olio che risale all'epoca del Rinascimento. Nacque infatti nel XVI secolo grazie al Caravaggio che, con i suoi capolavori, riesce ad attrarre come una calamita lo sguardo dell'osservatore di tutti i tempi,...
Arti Visive

Come pulire disegni e collage

L'arte in tutte le sue forme, ed in particolar modo per quanto riguarda i dipinti, è molto amata dagli italiani ed in tanti posseggono opere più o meno pregevoli all'interno delle proprie abitazioni. Pur essendo considerati i parenti poveri dei dipinti...
Arti Visive

Come Disegnare Un Koi Fish In Stile Tatuaggio Giapponese

Ultimamente in televisione esistono diverse trasmissioni che trattano di tatuaggi. Sicuramente uno dei soggetti maggiormente preferiti si tratta della carpa koi stile giapponese, anche definita koi fish. In questa breve guida, in pochi passi illustrati,...
Arti Visive

Come disegnare una rosa a matita

Disegnare è da sempre la forma d'arte più apprezzata. Fin dalla sua comparsa sulla terra l'uomo ha sentito il bisogno di comunicare e trasmettere informazioni sulla propria vita, consentendoci così di capire meglio cosa avveniva in passato, e la prima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.