Consigli per posare per le foto di matrimonio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il matrimonio, come tutti sappiamo, è il giorno più bello della vita di ognuno di noi. E per ricordare questo giorno così importante, è fondamentale avere un album di fotografie con degli scatti di cui possiamo essere fieri. Ovviamente, con tutti i soldi che abbiamo speso per vestito, trucco e parrucco, lo splendore stesso degli sposi farà la sua parte, ma a volte i fotografi, specialmente quelli che hanno appena avviato un'attività, non mettono in pratica alcuni trucchetti, rischiando così di fare delle fotografie povere e noiose, di cui sia loro sia i loro clienti si vergogneranno. Ma cosa possiamo fare per rendere più facile questo lavoro al fotografo? Ecco alcuni consigli per posare per le foto di matrimonio.

26

Fare una sessione fotografica preventiva

Un consiglio che non andrebbe mai sottovalutato è proprio questo, quello di fare una sessione fotografica preventiva. In un primo momento, quando si iniziano a scattare le fotografie, quasi tutte le coppie tendono a mostrare ansia ed eccitazione, un po' per l'emozione della circostanza, ma anche perché non sanno bene come comportarsi. È normale, potrebbe trattarsi di uno dei due o di entrambi e sicuramente, dopo essersi scaldati un po' ci prenderanno la mano, ma non sarebbe meglio non perdere tempo prezioso sottratto al ricevimento? Ecco perché le sessioni preventive sono così importanti, per rendere questo lavoro più facile, dando modo agli sposi di prendere confidenza con il fotografo e viceversa.

36

Iniziare dalle pose meno complicate

È sempre meglio cominciare dalle pose meno complesse, così da mettersi a proprio agio davanti all'obbiettivo. Una posa in cui possiamo cimentarci subito, ad esempio, potrebbe essere quella dei due sposi in piedi uno accanto all'altra con le fronti che si sfiorano. In alternativa, sennò, la sposa potrebbe tenere la sposa appoggiata sul petto dello sposo. Potrebbe anche posare una mano sulla spalla di lui guardandolo negli occhi.

Continua la lettura
46

Mettersi in una posa rassicurante

Un'altra posa molto classica ma un po' più dettagliata è quella in cui lo sposo abbraccia la sposa da dietro, con fermezza. Esprime un senso di sicurezza, e si presta molto allo scatto fotografico. Ovviamente deve essere eseguita bene, con una grande attenzione ai dettagli: le mani dovrebbero assumere una posizione naturale, quelle dello sposo dovrebbero avvolgere la sposa mentre quelle di lei si sovrappongono a quelle di lui. Per questa posa è molto meglio se i due si guardano l'un l'altra, invece di rivolgere lo sguardo all'obbiettivo, perché ottenere un sorriso naturale è tutt'altro che facile. Se tutto va secondo i piani, questa sarà la foto che esporremmo nel nostro soggiorno.

56

Non guardare mai direttamente l'obbiettivo

A meno che non si tratti di un gruppo professionale che fa modellismo nella vita, i fotografi tendono a non far mai guardare i soggetti direttamente nell'obbiettivo. È molto più consigliabile posare da un'angolatura leggera, anche perché gli sguardi diretti, se non fatti a dovere, risultano noiosi e fanno apparire il soggetto più rigido di quanto non sia. La sposa, ad esempio, potrebbe posizionarsi ad un'angolatura di circa 45 gradi rispetto alla fotocamera, guardandola mentre allunga lievemente il collo. E, come bonus, questa posa la farebbe anche apparire più magra!

66

Posare all'esterno

È molto romantica anche questa posa da fare all'esterno, preferibilmente al tramonto o all'alba, quando le luci sono più adatte agli scatti fotografici. Lo sposo e la sposa dovrebbero tenersi le mani ma non guardare l'obbiettivo e dovrebbero rivolgere angolarmente le loro schiene alla fotocamera. Potrebbero anche sorridere, perché un sorriso non rivolto direttamente al mirino risulterebbe più naturale e meno forzato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come fotografare il fuoco

In questa semplice guida impareremo a fotografare una cosa che attira spesso i fotografi: il fuoco. Il fuoco dà sempre molto fascino perché non ha mai la stessa traiettoria, ed infatti fotografarlo correttamente sono in grado solo i fotografi più esperti,...
Letteratura

Manzoni: vita e opere

Alessandro Manzoni, poeta, scrittore e drammaturgo di fama mondiale, nacque a Milano il 7 marzo del 1785 e si spense nella città meneghina il 22 maggio del 1873. È noto principalmente per la stesura de "I promessi sposi", riconosciuto quale assoluto...
Arti Visive

10 regole per fotografare il paesaggio

Riuscire a catturare un'immagine perfetta, non è semplicissimo. Esistono infatti delle tecniche ben precise per scattare una bella fotografia. Ovviamente, non tutti possiamo ambire a diventare fotografi professionisti. Ma riuscire a scattare una buona...
Arti Visive

10 suggerimenti per la fotografia di strada

Non c'è niente di meglio, per ricordarsi di una città, di un paesino, o di un impressionante paesaggio, che scattare una foto ricordo, per poi farla sviluppare e attaccarla da qualche parte speciale nella propria abitazione, come magari la testata del...
Arti Visive

10 consigli per imparare a scattare fotografie sott'acqua

L'estate è alle porte e tutti gli amanti del mare non vedono l'ora di fare ritorno in spiaggia! Un modo divertente e originale per rendere indimenticabile la vacanza è scattare delle suggestive foto sott'acqua. La fotografia subacquea ci permette di...
Arti Visive

Fotografia: come scegliere il punto di messa a fuoco

Sempre di più, oggi grandi e adolescenti si dedicano alla fotografia. Si tratta di un hobby che in certi casi, se accompagnato da forti motivazioni, può diventare anche un vero e proprio lavoro professionale. Fotografare non è cosa facile però! Occorre...
Arti Visive

10 consigli per il fotografo principiante

La fotografia ti appassiona ma non sai da dove iniziare per praticarla? Non preoccuparti. Guardare le foto di fotografi professionisti può far sentire non all'altezza ma come per ogni cosa la pratica e l'esperienza possono permetterti di raggiungere...
Arti Visive

Consigli per dipingere bene i corpi umani

Dipingere un corpo umano è sicuramente una delle tecniche più difficili da applicare. Bisogna stare attenti ai minimi particolari, anche alla più piccola sfumatura. Solo cosi un disegno può avere la sua credibilità. Bisogna anche avere delle conoscenze...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.