Danza classica: gli esercizi base

di Nicolò Tricarico tramite: O2O difficoltà: facile

La danza classica è una disciplina molto particolare e complessa che appartiene alla danza teatrale. Questa è costituita da una serie di figure abbastanza complesse che bisognerà conoscere ed eseguire alla perfezione per poter danzare in maniera corretta. Se siamo degli amanti di questa disciplina e ci piacerebbe riuscire ad imparare ad eseguire alcuni balletti, dovremo prima di tutto studiare le varie figure e successivamente allenarci moltissimo in modo da riuscire ad eseguire i vari passi con molta facilità. La danza classica richiede molto impegno, dedizione e sacrificio, perché per riuscire ad essere dei bravi ballerini dovremo esercitarci costantemente per varie ore al giorno.
Su internet potremo trovare tantissime guide che ci illustreranno tutti i vari passi che dovremo imparare e come fare per riuscire ad eseguirli in maniera corretta.
Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad eseguire degli esercizi base di danza classica.

Assicurati di avere a portata di mano: seguire i consigli riportati nella guida.

1 Stretching Ricordiamoci sempre, prima di iniziare, di scaldare i muscoli e fare esercizi di stretching, tanto per evitare di farci male lavorando a freddo, quanto per migliorare la flessibilità del nostro corpo. Riscaldiamoci con l’aiuto della sbarra, appoggiandoci una gamba alla volta ed inclinandoci col petto verso il ginocchio teso. Quindi, facciamo combaciare precisamente i talloni ed apriamo le punte, con le braccia leggermente arrotondate all'altezza della vita; in seconda i piedi scivolano lateralmente in modo da lasciare fra i talloni lo spazio di un piede e le braccia si estendono lateralmente. In terza posizione il piede destro scorre sovrapponendosi al sinistro fino a che il tallone destro incroci l’arco plantare del sinistro ed il braccio destro si solleva sopra la testa, con il braccio sinistro esteso a lato. In quarta il piede destro scorre in fuori distanziato dal piede sinistro della lunghezza di un piede. Il braccio destro rimane sulla testa ed il sinistro scende lievemente arrotondato ad altezza vita. In quinta il piede destro scivola dietro al sinistro in modo che le punte delle dita del destro tocchino il tallone del sinistro. Il braccio sinistro si solleva a raggiungere il destro sopra la testa.

2 Tendu Tendu, Degagé e Grande Battements sono i 3 esercizi fondamentali. Nel Tendu il piede scivola esattamente in avanti (o lateralmente) dalla prima o terza posizione fino alla seconda o quarta stendendo bene le punte, ma senza sollevarle da terra.

Continua la lettura

3 Degagé e Grand Battement Nel Degagé si prosegue sollevando precisamente il piede in punta in aria di pochi centimetri.  Il Grand Battement risulta essere una evoluzione ulteriore, in quanto devi elevare la gamba libera fino all’altezza dell’anca (angolo di 90 gradi dalla gamba di sostegno) e mantenerla in posizione.  Approfondimento Danza classica: esercizi sulla sbarra (clicca qui) Puoi eseguire ciascun movimento lateralmente ed indietro.

Danza classica: gli esercizi per le punte Se il nostro sogno è quello di diventare dei ballerini di ... continua » Cos'è il grand battement nel balletto Il balletto è una formazione spettacolare di danza, nella quale i ... continua » Esercizi per migliorare l'arabesque L'arabesque è una figura della danza classica che richiede molta ... continua » Le posizioni delle gambe nella danza classica La danza classica rappresenta una espressione artistica di origini molto antiche ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come ballare il cancan

Il cancan è una tipologia di danza molto suggestiva, ha delle origini Francesi che raggiunse l'apice del successo durante gli anni della "Belle époque ... continua »

Come fare il moonwalk

Il Moonwalk (letteralmente, camminata sulla Luna) è un famoso passo di danza degli anni Ottanta. Imita la passeggiata sulla Luna, in assenza di gravità. Definito ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.