Dettato musicale: come farlo

di Christian Vannozzi tramite: O2O difficoltà: media

Un dettato musicale è un esercizio che viene svolto principalmente nelle scuole di musica, negli istituti musicali e nei conservatori e consiste sostanzialmente nello scrivere su un pentagramma le note che l'insegnante suona tramite un pianoforte. Si tratta di un esercizio molto complicato che va eseguito con cura e attenzione. Se non si allena l'orecchio musicale è quasi impossibile superare una prova del genere. In questa guida aiuteremo il lettore, o la lettrice su come fare il dettato musicale, in modo che possa allenarsi allo studio delle varie note.

1 L'insegnante, prima di incominciare a suonare dirà solo il tempo (4/4, 2/4, 3/8, ecc.) e la tonalità (Do maggiore, Mi minore, ecc.) del brano che si eseguirà, poi, dopo aver fatto sentire una nota di riferimento che generalmente è il La, inizierà facendone sentire un piccolo frammento, ripetendolo anche più volte e consentendo all'allievo di riconoscere sia le note che la loro durata. In successione eseguirà tutti i frammenti che costituiscono il brano, che generalmente è formato da qualche decina di battute, ed al termine verificherà quello che lo studente è riuscito a comprendere. Per definire la qualità del dettato e quindi darne una valutazione.

2 Per eseguire al meglio un dettato musicale è necessario, prima di cominciare a scrivere sul pentagramma, cantarsi mentalmente tutto il frammento che è stato eseguito, così da memorizzarlo e permettere di poterselo ricantare qualora una nota oppure la durata di questa non sia stata subito compresa. Occorre essere ben lesti e veloci a captare le note del motivetto, o almeno a fissarlo in mente in modo che il cervello possa pian piano rielaborarlo.

Continua la lettura

3 Il dettato musicale è un esercizio che, assieme al solfeggio parlato e cantato ed alla teoria musicale, costituisce l'esame di teoria e solfeggio che ogni studente deve obbligatoriamente superare per poter procedere con gli altri esami riferiti allo strumento che imparerà a suonare.  Se si desidera diplomarsi al conservatorio è bene tenere in mente che il dettato è una delle prove principali da superare, e per questa ragione deve essere affrontato in maniera seria.  Approfondimento Come imparare a leggere la musica dal pentagramma (clicca qui)  . 

Non dimenticare mai: Esercitarsi quotidianamente contribuisce sicuramente ad aumentare la capacità di riconoscere le note e ad aumentare la velocità con la quale eseguire il dettato musicale

Come scrivere uno spartito musicale Lo spartito musicale è uno strumento fondamentale per un musicista. Chi ... continua » Solfeggio cantato: come affrontarlo Per lo studente di conservatorio, l’esame di solfeggio cantato è ... continua » Solfeggio ritmico: come migliorare L'ora di musica si incontra inizialmente alle scuole elementari. Naturalmente ... continua » Come imparare a suonare il flauto traverso Il flauto traverso è lo strumento a fiato per eccellenza, fa ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come Solfeggiare

Quando si parla di solfeggio, si intende la suddivisione del tempo musicale che regola le battute tramite le mani. Il tutto avviene scandendo le note ... continua »

Come comporre una canzone pop

Tante persone ascoltano la musica, in particolare il genere musicale più diffuso è quello detto "pop"; il quale indica una musica popolare (popular music in ... continua »

Come suonare l'organo

Suonare è una delle arti più belle che l'uomo abbia inventato. Grazie ai suoni che gli strumenti emettono e alle note che gli musicista ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.