Divina Commedia: guida al I Canto dell'Inferno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gentili lettori, all'interno della guida che seguirà andremo a parlare di letteratura. E non di letteratura qualsiasi, bensì della Divina Commedia di Dante Alighieri. Tutta la guida e le sue argomentazioni complessive ruoteranno intorno al I canto dell'Inferno.
Proveremo ad esporre le argomentazioni in maniera semplice e sintetica.
Ed ora, non mi resta che augurarvi una buona lettura!

27

Occorrente

  • Il testo della Divina Commedia
37

La Divina Commedia rappresenta un famoso poema scritto da Dante Alighieri in lingua volgare fiorentina. Tale opera risulta essere la più importante e conosciuta tra le opere di Dante Alighieri, infatti essa è studiata in tutto il mondo. Il poema risulta diviso in tre specifiche parti, che assumono la denominazione di cantiche, le quali contengono 33 canti ciascuna con la particolarità di finire tutte con la parola stelle. Dante descrive nella commedia un importante viaggio immaginario, il quale si svolge attraverso i tre regni ultraterreni, cioè l'Inferno, il Purgatorio ed il Paradiso. Continuate, quindi, a leggere questa interessante ed utile guida per apprendere in modo semplice un'importante parte della Divina Commedia: guida al I Canto dell'Inferno.
Il primo canto dell'Inferno, all'interno della Divina Commedia, rappresenta un racconto fatto in prima persona dal poeta, che riguarda il suo smarrimento spirituale. Dante Alighieri, infatti, pervenuto a metà della sua vita, si allontana drasticamente dalla via del bene, lui narra di trovarsi in una selva oscura difficile da descrivere tanto è angosciosa. Ovviamente, ciò rappresenta una particolare situazione di scombussolamento morale e spirituale, che rischia di condurlo addirittura alla morte. Inoltre, non capisce come è giunto nella selva oscura, poiché era troppo assonnato in quel preciso momento.

47

In questo stato mentale, va a ritrovarsi di fronte ad un colle schiarito dalla luce divina, che riesce a rifondergli una grande speranza e, conseguentemente, gli ridà la volontà necessaria per affrontare la scalata del colle. La salita è molto faticosa, tuttavia, durante il percorso, egli incontra una lonza rappresentante la lussuria, che riesce ad indurlo a girarsi per ritornare sui suoi passi. Successivamente incontra anche un leone simbolo della superbia, giunto a lui con fame piuttosto rabbiosa ed una lupa simbolo invece dell'avidità, che spaventano particolarmente il poeta tanto da farlo tornare verso il basso, nella zona non illuminata dal sole. Nelle viscere infernali, Dante sarà guidato dal poeta Virgilio, il quale diventa facilmente la sua guida letteraria e morale.

Continua la lettura
57

Virgilio rimprovera Dante, perché non ha avuto la forza di risalire verso il bene e la felicità e, sta invece continuando a scendere verso il male della selva, Dante si rivolge a lui con estrema ammirazione poiché rappresenta il suo modello di stile poetico, chiedendo inoltre a Virgilio di aiutarlo a superare la spaventosa lupa. Virgilio riesce ad anticipare a Dante che di lì a poco sarebbe giunto un veltro, che non è nient'altro che un cane da caccia assai pericoloso, che andrà ad uccidere la lupa, per avere in cambio dei beni di carattere spirituale. E, aspetto assolutamente fondamentale, Virgilio da a Dante una notizia cardine della Divina Commedia: lo seguirà nel percorso del suo lungo viaggio. Inizialmente, lo seguirà all'inferno tra le grida assordanti dei Dannati.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di questo link: http://www.oilproject.org/lezione/dante-alighieri-commedia-inferno-canto-1-parafrasi-virgilio-veltro-3812.html.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggetelo con passione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Divina Commedia: guida al I Canto del Paradiso

In questa guida esporremo in maniera sintetica ed essenziale il contenuto del I canto del Paradiso della Divina Commedia. Siamo nell'anno 1300 e Dante e Beatrice ancora sulla cima del Purgatorio, con lo sguardo rivolto all'insù verso il sole, tendono...
Letteratura

I 10 migliori classici della letteratura italiana

Quando ci accingiamo a scegliere un libro da leggere, molto spesso ci orientiamo verso i grandi classici. Ciascun libro presenta caratteristiche differenti in base al genere letterario che tratta o a seconda del contesto storico in cui si colloca. Inoltre...
Letteratura

La vita di Dante Alighieri

La vita di Dante Alighieri inizia a Firenze nel 1265 in un periodo storico in cui la città vive una fase di straordinario sviluppo economico ma anche una situazione politica e sociale complessa. La città in seguito alle lotte tra Impero e Chiesa è...
Letteratura

Biografia e opere di Dante

Dante Alighieri è il poeta italiano, appartenente al periodo medievale, più conosciuto a livello mondiale. Considerato da tutti il padre della lingua italiana, deve la fama alla sua opera più famosa, la Divina Commedia, tra i più grandi capolavori...
Letteratura

Appunti sul Dolce stil novo

Il Dolce stil novo è un movimento nato nella seconda metà del III secolo a Firenze. Il nome "dolce stil novo" è stato dato da Dante Alighieri, che nel canto XXIV del purgatorio definisce questa sua poetica come chiara e purificata da varie regole....
Letteratura

I classici da leggere almeno una volta nella vita

Leggere è uno dei passatempi migliori che ci siano. Con un libro in mano si può sognare, si possono visitare paesi lontani e con l'immaginazione ci si emoziona. La lettura è un hobby che tutti dovrebbero coltivare. La cultura è la base sulla quale...
Arti Visive

I capolavori di Giotto

Giotto di Bondone è uno dei massimi rappresentanti della pittura medievale italiana e i suoi capolavori sono di fama mondiale. Pittore e architetto, nacque a Colle di Vespignano intorno al 1266-67. Ebbe vastissima fama presso i contemporanei, come testimoniano...
Danza

Come ballare la carola

Il ballo è, da sempre, ritenuto una forma artistica, un'arte fra le più complesse che emoziona, e regala sentimenti sia a chi lo guarda sia a chi lo pratica. È presente in tutte le culture e persiste nel tempo, tanto che è stata celebrata anche in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.