Guida al cinema di Tarantino

di Rosaria Pavone tramite: O2O difficoltà: media

Quentin Tarantino, regista fra i più importanti e discussi del cinema mondiale, non ha mai studiato cinema. Non l'ha mai fatto in senso tradizionale, non ha frequentato scuole. Ha studiato recitazione e ha lavorato nella videoteca del suo paese, integrando in questo modo la sua già vasta conoscenza cinefila. Questa opportunità, ovviamente, non sarebbe bastata, senza il suo grandissimo talento visivo (e di scrittore). Vende le sue prime sceneggiature negli anni ottanta ed esordisce alla regia nel 91 con il film, ormai cult, Le iene, che lancia la sua carriera da regista. Eccone una guida.

1 La violenza elemento base su cui vengono costruiti i film di Tarantino La violenza: non si può parlare di Tarantino senza riflettere su questo tema, la violenza è l'elemento attorno al quale vengono costruiti tutti i suoi film.
Le efferatezze non sminuiscono la sua filmografia, tutt'altro, il loro uso è chiaramente funzionale allo svolgimento “emotivo” delle scene, l'accusa mossa da alcuni critici sulla presunta violenza compiaciuta, ha poco senso. Ancor più dopo Le iene, in cui la brutalità delle scene assume, a volte, tratti più realistici, la violenza tarantiniana ha contorni estetizzanti e quasi “giocosi”. Alcune sequenze diventano, scusate l'ossimoro, come “allegri massacri”. Il suo cinema si basa sul distacco emotivo dello spettatore nei confronti dei personaggi: l'emozione è puramente cinematografica, è la capacità di Tarantino d'utilizzare i processi visivi a renderla tale. L'assoluta (o quasi) amoralità dei personaggi, non ci permette mai un'immedesimazione totale.

2 Lo stile degli elementi nella fimografia di Tarantino Lo stile: esistono degli elementi ricorrenti nella filmografia di Tarantino, alcuni vezzi registici che sono diventati marchi di fabbrica.
Il mexican standoff, ad esempio, quando due o più persone si tengono di mira reciprocamente e si ritrovano in una specie d'equilibrio precario che si può rompere da un momento all'altro (un chiaro rimando alla scena finale de Il buono, il brutto e il cattivo di Sergio Leone, uno dei film preferiti dal regista). Il corpse view, quando la scena è ripresa dal punto di vista di un uomo disteso a terra (quando Jackie e Ray fissano il cadavere di Ordell in Jackie Brown). Il trunk shot, un'inquadratura dall'interno di un cofano di una macchina, usata più volte in Jackie Brown e in quasi tutti gli altri film.
Inoltre, oltre ad un uso massiccio del piano sequenza (quello al ristorante in Grindhouse - A prova di morte dura quindici minuti), la filmografia di Tarantino è attraversata da una passione, al limite del feticismo, per i piedi femminili.

Continua la lettura

3 Inquadratura dall'interno di un cofano di una macchina Il corpse view, quando la scena è ripresa dal punto di vista di un uomo disteso a terra (quando Jackie e Ray fissano il cadavere di Ordell in Jackie Brown).  Il trunk shot, un'inquadratura dall'interno di un cofano di una macchina, usata più volte in Jackie Brown e in quasi tutti gli altri film.  Approfondimento Luchino Visconti: vita e filmografia (clicca qui)
Inoltre, oltre ad un uso massiccio del piano sequenza (quello al ristorante in Grindhouse - A prova di morte dura quindici minuti), la filmografia di Tarantino è attraversata da una passione, al limite del feticismo, per i piedi femminili.

Alcuni link che potrebbero esserti utili: https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=2&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwi3t-n-27_TAhWqAMAKHe6qDH0QFggsMAE&url=http%3A%2F%2Fnonsolocultura.studenti.it%2Fguida-al-cinema-di-scorsese-165308.html&usg=AFQjCNGsT6rsAPh8lFlCiv3vL4pkNK8-mg&sig2=JXZycZvSZRlJfTj1WiLNqA https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=3&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwi3t-n-27_TAhWqAMAKHe6qDH0QFggzMAI&url=http%3A%2F%2Fwww.repubblica.it%2Fspettacoli%2Fcinema%2F2016%2F07%2F20%2Fnews%2Fwestern-143687264%2F&usg=AFQjCNG76fSdJ_Omvml9KqjvEQHss01jBw&sig2=nkEtZJXXHeqCYPhHbYoRug https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=4&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwi3t-n-27_TAhWqAMAKHe6qDH0QFgg3MAM&url=http%3A%2F%2Fwww.repubblica.it%2Fspettacoli%2Fcinema%2F2016%2F07%2F16%2Ffoto%2Fwestern-143557496%2F1%2F&usg=AFQjCNG6M1RSQhiIOYzjNq_T2a-nJbYoHQ&sig2=LRFjGh2dLQPX60KxdB3rsA https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=5&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwi3t-n-27_TAhWqAMAKHe6qDH0QFgg6MAQ&url=https%3A%2F%2Fcinepaxy.wordpress.com%2F2016%2F01%2F10%2Fguida-per-approcciarsi-al-cinema-dautore%2F&usg=AFQjCNHWMMyvzImjojfUHSY3tUQ0Ic4CCQ&sig2=D7X6SuJIlk3QawCTDTUuFA https://www.google.it/url?sa=t&rct=j&q=&esrc=s&source=web&cd=7&cad=rja&uact=8&ved=0ahUKEwi3t-n-27_TAhWqAMAKHe6qDH0QFghGMAY&url=http%3A%2F%2Fmovieplayer.it%2Farticoli%2Fdai-fratelli-vega-alle-red-apple-legami-e-richiami-tra-i-film-di-quent_15463%2F&usg=AFQjCNGroE0uoi0JDR3xmi1Fnq_4YYj8_A&sig2=Etf4Tn4stCSUIhwBlFEbrQ

Consigli per scrivere una sceneggiatura appassionante La sceneggiatura costituisce la base di partenza di qualsiasi film o ... continua » Vittorio De Sica: vita e filmografia In questa guida andremo a raccontare la vita e la filmografia ... continua » Roberto Rossellini: vita e filmografia Roberto Rossellini è considerato uno dei più grandi registi del cinema ... continua » Federico Fellini: vita e filmografia Anita Ekberg immersa nella Fontana di Trevi è, tutt'oggi, una ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I migliori film di Stanley Kubrick

Stanley Kubrick (1928-1999) è stato uno dei registi più visionari e lungimiranti del cinema contemporaneo internazionale. Pur trattando nelle sue opere tematiche tradizionali le ha ... continua »

Guida al cinema di Scorsese

Martin Scorsese cresce nel clima di rinnovamento cinematografico degli anni sessanta e diventa, nel decennio successivo, uno degli esponenti di spicco della New Hollywood. La ... continua »

La storia del cinema in 10 film

L'arte cinematografica è sicuramente di derivazione moderna ma contemporaneamente è uno dei più grandi fenomeni culturali dell'intera umanità.
Si calcola che dalla sua ... continua »

La street art di Banksy

Sono molto felice di parlarvi di Banksy, un artista di street art presumibilmente inglese. Nato probabilmente a Bristol negli anni Settanta, la sua identità è ... continua »

Il cinema di Ingmar Bergman

Ingmar Bergman, regista, sceneggiatore e drammaturgo di origini svedesi, è stato una delle figure più importanti nella storia del cinema. La morale che permea i ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.