I migliori romanzi gialli italiani

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

In questo articolo elencheremo i migliori romanzi gialli italiani. L’impresa è per certi versi ardua: da un lato c’è il rischio di essere influenzati dalle proprie preferenze personali, e dall’altro non è semplice stabilire i parametri sui quali basarsi per operare la scelta. In questa classifica, cercando di essere quanto più imparziali possibile, prenderemo in considerazione la fama dell’autore, il successo in termini di vendite di un titolo ed il posizionamento nell'immaginario collettivo di ogni opera. Abbiamo deciso di inserire, nel caso di una serie di romanzi incentrata sullo stesso personaggio, solo il primo romanzo della saga (o comunque uno tra i primi); inoltre, abbiamo preferito inserire soltanto un’opera per ogni autore.

28

Il nome della rosa - Umberto Eco

Il famigerato giallo storico dello scrittore alessandrino, entrato di diritto nell'immaginario collettivo, non può che rappresentare l'apice della classifica. Vincitore nel 1981 del "Premio Strega", ha venduto nel mondo più 50 milioni di copie, è stato tradotto in oltre 40 lingue, è stato trasposto sul grande schermo attraverso l’omonimo film del 1986 ed ha ispirato generazioni di scrittori in tutto il mondo. L'intuizione, lo stile, la velata ironia, la completezza di un' opera che non lascia un attimo di respiro al lettore, rendono questo capolavoro immortale.

38

La forma dell'acqua - Andrea Camilleri

Il capostipite della fortunata serie dedicata al commissario Montalbano non poteva mancare nella nostra classifica. Eletto "Miglior romanzo straniero" nel 1999 al "Prix Mystère de la critique", il romanzo prende la forma della terra nel quale è ambientato. Così come l'acqua assume la forma del recipiente nella quale viene versata, il lettore si troverà a spaziare nella dimensione sarcastica, pungente, complicata, contraddittoria della realtà nella quale è ambientata l'opera, in equilibrio tra due "magneti" contrapposti, gustando i profumi ed i sapori della Sicilia.

Continua la lettura
48

Io uccido - Giorgio Faletti

L'esordio come romanziere dell'attore, comico e cabarettista astigiano Giorgio Faletti ha raggiunto un inaspettato, ma del tutto meritato, successo di vendite (più di quattro milioni di copie vendute), sorprendendo pubblico e critica con un thriller di stampo classico, ma che sa fornire alcuni spunti di originalità. Molto scorrevole e ben realizzato, decisamente curato nei dettagli, sul finale prende una piega inattesa, virando quasi verso l'esoterico. Una lettura che risulta fortemente piacevole e stimolante.

58

Il trillo del diavolo - Carlo Lucarelli

L'idea è piuttosto originale, il ritmo è serrato, i colpi di scena onnipresenti. Questo breve romanzo di Carlo Lucarelli può piacere o meno, ma non si può negare che la struttura sia di altissima qualità. Vengono trattate innumerevoli tematiche, in uno spazio piuttosto ridotto, senza un istante di tregua. Intenso e coinvolgente, nonostante una leggerezza di fondo più apparente che reale, può essere letto tutto d'un fiato sia dai ragazzi (per i quali è pensato) che dagli adulti.

68

La cattedrale dei morti - Marcello Simoni

Tre indagini per il giovane investigatore Vitale Federici, che sul finire del '700 si trova a viaggiare in lungo e in largo per la penisola italiana, ingaggiato da poteri occulti per risolvere misteri inspiegabili, in situazioni torbide, frutto di macchinazioni e trame ordite da aristocratici, religiosi ed alti funzionari spesso in guerra tra loro. Lo stile fresco e piacevole del giovane scrittore emiliano coinvolge ed è in grado affascinare attraverso un'ambientazione accattivante, vero punto di forza dell'opera.

78

La calda estate del commissario Cataldo - Luigi Guicciardi

Un tranquillo paese di montagna viene improvvisamente sconvolto da una serie di eventi macabri ed inspiegabili. Il commissario Cataldo, chiamato ad investigare, esordisce in questo modo sullo scenario del giallo "made in Italy" portando alla luce risvolti inaspettati ed inquietanti, crudeli e cupi, che nessuno avrebbe mai potuto immaginare.
La trama non è del tutto originale, anzi, spesso rischia di rivelarsi in parte prevedibile. Il personaggio ha però carisma, è ben caratterizzato e risulta, in definitiva, estremamente intrigante.

88

Il senso del dolore. L'inverno del commissario Ricciardi - Maurizio de Giovanni

Nella Napoli degli anni trenta, in pieno periodo fascista, il gelo tetro di un inverno macchiato dal truce omicidio di un cantante lirico viene intrecciato alle multiformi passioni di una città espressiva, rumorosa, emotiva e contraddittoria nelle proprie innumerevoli sfaccettature. Il tutto viene elevato dall'amore del commissario Ricciardi, un amore puro ed incontaminato, che ispira l'abilità straordinaria dell'intuizione, dell'immaginazione, del talento nello sbrogliare situazioni apparentemente irrisolvibili.
Il ritmo calmo ma avvincente, lento ma coinvolgente, lo stile originale e mai banale della vicenda, conducono per mano il lettore tra l'ardore del teatro lirico ed il dolore cupo nascosto nell'animo del protagonista.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

10 libri da leggere almeno una volta nella vita

La lettura è uno degli strumenti migliori per lasciar correre la fantasia e catapultarsi in mondi particolari e pieni di avventure da vivere. Si dice che le persone vivano una sola vita, ma che chi legge ne vive migliaia e migliaia. Nella seguente lista,...
Letteratura

I migliori gialli di Agatha Christie

In questa guida verranno date utili informazioni circa i migliori gialli scritti da Agatha Christie. È considerata da molti come una delle migliori scrittrici di romanzi di questa categoria. Una delle principali caratteristiche delle sue opere è la...
Letteratura

Regole per scrivere un racconto poliziesco

Se siete degli abili scrittori, con un'innata predisposizione per l'arte della scrittura e una fantasia che viaggia a mille chilometri orari, non possiamo che farvi i nostri più sentiti complimenti. La carriera dello scrittore è una carriera difficile,...
Letteratura

I migliori romanzi di Ernest Hemingway

Ernest Miller Hemingway (1899-1961) fu uno scrittore statunitense celebre per i suoi romanzi e i suoi racconti brevi. La sua carriera letteraria iniziò a Parigi, dove incontrò molti scrittori che divennero importanti punti di riferimento per la sua...
Letteratura

I migliori romanzi Fantasy

Il Fantasy è un genere di romanzi che attira molte persone, soprattutto quelle più giovani. I ragazzi, infatti, sono affascinati da questo genere tanto che molti autori sono diventati famosi proprio per questo. Alcuni di questi romanzi, poi, sono stati...
Letteratura

I migliori romanzi di Stephen King

Chi di noi non ha mai letto un romanzo di Stephen King? Chi più chi meno direi quasi tutti. E molti sono gli appassionati che ogni giorno si affacciano al suo mondo cosi' lugubre e tenebrose rappresentato dalla miriade di romanzi scritti, e alcuni di...
Letteratura

I migliori romanzi di Honoré de Balzac

Nato a Tours nel 1799 e morto a Parigi nel 1850, Honoré de Balzac è uno dei maggiori rappresentanti del romanzo realista del 1800.  Ha dato origine ad un’opera vastissima, nota sotto il nome di “Comédie humaine”. Si tratta di una raccolta di...
Letteratura

I romanzi di Alessandro Baricco

Alessandro Baricco è uno scrittore, ma non solo, italiano, grande orgoglio per la nostra nazione. Autore di famosissimi romanzi che andremo a elencarvi e presentarvi all' interno di questa lista, per cercare di farvi avvicinare ad un grande scrittore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.