I musei più importanti di Firenze

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per raccontare i musei più importanti di Firenze servirebbero dei tomi. Intere enciclopedie di migliaia di pagine. La culla del Rinascimento e indiscutibilmente una delle città più importanti al mondo per chi ama l'arte, Firenze offre gallerie e musei per tutti i gusti, con un patrimonio inestimabile che racconta la storia.

27

Occorrente

  • Carta topografica del centro di Firenze
37

Gli Uffizi

Senza ombra di dubbio una delle attrazioni più famose e visitate d'Italia, la Galleria degli Uffizi, costruita nel 1565 da Giorgio Vasari, architetto, pittore, artista e scultore Italiano (il corridoio Vasari, che si estende fino al Ponte Vecchio, prende il suo nome), si trova nei pressi di Piazza della Signoria. Non è difficile capire come questo possa essere considerato all'unanimità uno dei musei più importanti del mondo. Vanta opere d'arte di ogni tipo, dall'arte classica a quella moderna, e la lista di nomi qui presenti è infinita e include Giotto, Leonardo, Raffaello, Michelangelo e Caravaggio, Piero della Francesca, Botticelli, Mantegna. Oltre anche ai pittori fiamminghi Dürer e Rembrandt. Notevole anche la collezione di autoritratti. Il museo è aperto al pubblico dal martedì alla domenica dalle ore 8.15 alle ore 18.50. Il prezzo intero per l'ingresso è di € 6,50, € 3,25 per l'ingresso ridotto.

47

L'Accademia

Oltre alle opere degli scultori dell'ottocento come Lorenzo Bartolini e Luigi Pampaloni, e al di là della collezione di tavole a fondo oro, i gotici, le icone russe, la gipsoteca, la vera gemma del Museo / Galleria dell'Accademia è il David di Michelangelo. Sono presenti anche altre opere dell'artista, insieme a quelle di moltissimi artisti, pittori e scultori che tra il Duecento e il Cinquecento hanno avuto il piacere di chiamare Firenze "casa". Così come la Galleria degli Uffizi, il museo rimane aperto dal martedì alla domenica, dalle 8 e quindici alle diciannove circa. L'ingresso a prezzo pieno viene € 6,50, € 3,25 per il ridotto e gratuito per i gruppi di scolaresche. È inoltre disponibile un servizio guida al costo di 3 €.

Continua la lettura
57

Palazzo Pitti

Palazzo Pitti, situato dal lato opposto dell'Arno rispetto alla Stazione di Santa Maria Novella e non lontano da Piazza Santo Spirito è imponente e bellissimo già da fuori ma è al suo interno che si offre in tutto il suo splendore iniziano dalla Galleria Palatina, generalmente attribuita a al Brunelleschi. Oltre alle opere di maestri del rinascimento come Caravaggio e Raffaello, Palazzo Pitti custodisce anche numerose opere provenienti dalla collezione appartenuta ai Medici, la nobile e storica famiglia fiorentina. Si pagano € 8,50 per visitarlo (il ridotto costa € 4,25).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Visitare i musei durante la settimana consente di evitare lunghe code all'ingresso
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

I 5 capolavori da non perdere presenti agli Uffizi

In tutto il mondo, uno dei musei più famosi è la Galleria degli Uffizi a Firenze. Al suo interno è possibile ammirare un eccezionale patrimonio artistico, specialmente di capolavori rinascimentali. Molte delle pregiatissime opere in esso contenute...
Arti Visive

Guida all'arte del Vasari

Giorgio Vasari è stato uno dei più importanti pittori e architetti del tardo manierismo toscano. Conosciuto anche come storico dell'arte, la sua carriera subì sicuramente l'influsso di Raffaello, Michelangelo e della tradizione veneta. Fu sicuramente...
Mostre e Musei

I 5 musei più interessanti d'Italia

L'Italia è il paese con il più alto numero di siti inclusi nella lista del patrimonio dell'umanità. Tra le tante meraviglie che caratterizzano da nord a sud lo stivale italico, questa lista ha l'arduo compito di individuare i 5 musei più interessanti...
Mostre e Musei

I migliori musei presenti in Italia

L'Italia è uno dei Paesi europei che vanta un patrimonio artistico e culturale davvero superlativo, grazie ai resti dei monumenti storici che hanno lasciato le popolazioni che l'hanno conquistata. Pertanto, rappresenta una meta turistica eccellente per...
Arti Visive

I capolavori di Botticelli

Sandro Filipepi, detto Botticelli (Firenze 1445-1510) è uno degli artisti maggiormente legati alla corte di Lorenzo il Magnifico. Con la sua arte, è stato uno dei più importanti rappresentanti del Rinascimento fiorentino, creando capolavori di delicata...
Arti Visive

Vita e opere principali di Raffaello

Solitamente, quando si pensa a Raffaello Sanzio (uno dei pittori maggiormente promettenti del Cinquecento italiano), vengono in mente anche Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti, perché egli è un loro contemporaneo. La propria reputazione ed importanza...
Arti Visive

Sandro Botticelli: vita e opere

La guida in questione si occuperà d'arte, andando a concentrarsi sull'artista Sandro Botticelli, di cui tratteremo una breve biografia per porre dei punti fermi sulla sua vita, e poi le sue opere principali. Sandro Botticelli aveva come nome reale Alessandro...
Arti Visive

I capolavori di Raffaello

Il panorama artistico italiano si è da sempre distinto per la vastità e l'immensità del genio artistico di cui era composto. Moltissimi sono gli artisti italiani che nel corso dei secoli hanno contribuito a rendere famoso il proprio nome, attraverso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.