Il Canzoniere di Petrarca: guida

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Francesco Petrarca considerato l'autore celebre dell'altrettanto famoso Canzoniere (Rerum Vulgarium Fragmenta), nasce ad Arezzo nei primissimi anni del Trecento. Quest'opera rappresenta la celebrazione dell'Amore del poeta verso la sua Laura, in una Chiesa ad Avignone, conosciuta intorno ai vent'anni. Il Canzoniere è un'opera di valore immenso letterario, ed è formata da trecentosessantasei componimenti poetici dotati di una struttura variegata interna. In questo tutorial andremo ad analizzare in modo breve proprio il Canzoniere di Petrarca. Buona lettura di tale guida!

25

Il Canzoniere è una vera e propria summa di maestria poetica

Nella sua struttura il Canzoniere è una vera e propria summa di maestria poetica: trattasi principalmente di sonetti a quattordici versi, con quattro o cinque rime e tante sono anche le canzoni con un numero abbastanza variabile di "stanze". A una certa distanza, parlando quantitativamente, troverete anche strutture di ballate, madrigali e sestine.

35

Le fonti di ispirazione sono chiaramente molto numerose

Le fonti di ispirazione, in un capolavoro poetico di siffatte dimensioni ed anche di così raffinatamente struttura variegata, sono chiaramente molto numerose. Diverse, naturalmente derivano da altri lavori dello stesso autore direttamente (certamente su tutti i Triumphi e le Rime numerose). Altre invece sono connesse alle opere di grandissimi letterati, contemporanei allo stesso Petrarca, quali su tutti, Petrarca e Dante. Moltissimi sono infatti gli echi della Divina Commedia nel Canzoniere di Petrarca, sia per attinenze tematiche ma anche per stile.

Continua la lettura
45

Il Canzoniere è un cantiere letterario "aperto"

Il Canzoniere lo si deve considerare oggigiorno un cantiere letterario "aperto", perché sono in corso ancora decine e decine di studi accademici, di tipo ermeneutico, così come filosofico e filologico, a conferma della grandezza assoluta di questo capolavoro senza tempo della nostra letteratura.

55

L'opera è dedicata all'amata Laura

Come vi abbiamo già spiegato in precedenza, l'opera nel suo complesso, è dedicata a Laura tanto amata: la folgorazione sentimentale dell'inizio, l'amore maturo fino alla perdita della donna, lo stato nascente. La morte di Laura è anche la morte dell'anima, se non del corpo propriamente, di Petrarca. Le sue riflessioni poetiche sulla vanità delle passioni frequenti, sugli affanni materiali inutili, rappresentano i momenti artistici maggiormente coinvolgenti. La partecipazione con la quale il poeta conduce i suoi lettori nei labirinti del suo cuore, è commovente e umano in modo miserabile. Sul Canzoniere Francesco Petrarca ha lavorato in pratica per tutta quanta la sua vita. Fino agli ultimi giorni della sua avventurosa esistenza terrena, si racconta che Petrarca abbia ritoccato la sua opera meravigliosa, correggendo, cambiando e spostando la collocazione dei diversi componimenti singoli.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

I 10 migliori autori della letteratura italiana del '900

In questo articolo vi parleremo dei 10 migliori autori della letteratura italiana del '900, di quelli più conosciuti e di cui il lavoro e le opere sono state più rilevanti per la nostra società. Poche righe per raccontare la loro vita e i loro romanzi,...
Letteratura

William Shakespeare: caratteristiche delle opere

Il drammaturgo e poeta del Regno Unito William Shakespeare rappresenta il massimo genio della letteratura inglese, che ha lasciato scarsissime notizie di se stesso, ma non delle proprie opere letterarie, le cui caratteristiche vengono ancora oggi studiate...
Letteratura

Umberto Saba: biografia e opere

Umberto Saba è una tra le menti poetiche più spiccate del primo Novecento; egli è promotore di una nuova linea "anticonformista" della poesia, allontanando, così, l'attenzione della critica contemporanea, e ottenendo un pieno riconoscimento solamente...
Musica

Come migliorare la ritmica sulla chitarra

Il ritmo, la capacità di accompagnamento e la basilare abilità nel coinvolgere le persone che vi ascoltano, rappresentano i fondamentali per chi ha intenzione di imparare a suonare la chitarra e scoprirne i segreti. Non sarà difficile, ma occorreranno...
Letteratura

Divina Commedia: guida al XXXIII Canto del Paradiso

Il XXXIII è l'ultimo canto del Paradiso e, quindi, l'ultimo dell'intero poema dantesco. Di seguito, una guida a questo canto della Divina Commedia. Ci troviamo nel X Cielo, il cosiddetto Empireo, la sede dei beati, ed è la mezzanotte del 15 aprile (alcuni...
Mostre e Musei

Visita alla Basilica di S. Lorenzo

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare di cultura, e lo faremo attraverso l'arte. Cercheremo di offrirvi qualche informazione utile per spingervi a optare per una Visita alla basilica di S. Lorenzo.Tra i molti palazzi ed opere d'arte da...
Letteratura

Gianni Rodari: poesie e racconti per bambini

La letteratura italiana si sa, ha una storia millenaria e vanta nomi del calibro di Dante, Boccaccio, Petrarca.. Manzoni, Svevo, Leopardi.. Una lista di nomi che tutti conoscono e di cui tutti hanno letto almeno qualcosa. Tutti nomi che hanno creato la...
Letteratura

Foscolo: vita e opere

Ugo Foscolo a differenza dei suoi predecessori abbandona da un certo punto di vista la corrente illuminista per affacciarsi al mondo neoclassico tipico dell'inizio del 1800. Uno dei più grandi poeti e scrittori italiani di quell'epoca, Foscolo caratterizza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.