La classificazione delle matite da disegno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi in questa guida, parleremo dello strumento più utilizzato al mondo per la scrittura ed il disegno, la matita. Questo strumento ha origine nel 1664 in Inghilterra, dove venne scoperto il primo giacimento di grafite. La grafite è l'elemento principale della matita, poiché è proprio con essa che ci permette di poter scrivere. Esiste una classificazione delle matite, in base alla durezza appunto della grafite stessa. In base alla durezza o alla morbidezza della mina, la matita traccerà in modo differente le linee. Grazie a dei codici alfanumerici si ottengono le varie gradazioni. Grazie alle percentuali utilizzate per creare la mina, si possono ottenere queste gradazioni.  

26

Classificazione alfabetica

La prima classificazione che si può ottenere delle matite da disegno è quella alfabetica. La classificazione parte da quella più morbida che è la EE, ed arriva alla H che è la più dura. Nel mezzo della classificazione abbiamo una via di mezzo, cioè la HB.

36

Classificazione numerica

Poi abbiamo un'altra scala che utilizza i numeri da 1 a 9. La mina con il numero 1 sarà chiaramente una mina morbidissima. Il che significa che è una mina molto friabile, e ci permetterà quindi di creare dei chiaro scuri in modo molto intenso. La mina numero 9 invece indica una mina molto più dura, quindi con un tratto molto più chiaro e meno marcato.

Continua la lettura
46

Classificazione alfanumerica

Con l'unione di queste due classificazioni si viene a comporre un nuovo raggruppamento di matite. Ed è: EE, EB, 6B, 5B, 4B, 3B, 2B, B, HB, F, H, 2H, 3H, 4H, 5H, 6H, 7H, 8H, 9H. Questa classificazione è dalla più morbida alla più dura, ed appunto come abbiamo detto prima, una matita EE è sicuramente la più morbida e friabile, quasi come un carboncino e la 9H è la più dura.

56

Utilizzi della matita

Quindi tramite questa seconda classificazione, possiamo andare a scegliere benissimo la nostra matita, in modo più accurato in base alle nostre esigenze. Ad esempio nel disegno andremo a scegliere una matita che va dalla 5H alla HB. Se invece dobbiamo fare disegno tecnico, quindi di costruzioni o progetti ingegneristici, utilizzeremo dalla HB alla EB. Per disegno artistico dalla H alla EB, e così via.

66

Temperare la matita

Un altro aspetto molto importante e non da sottovalutare è sicuramente il deterioramento della mina. Appunto in base alla durezza della mina, avremo un consumo più o meno elevato. Se la mina della matita risulterà troppo corta, allora avrà bisogno di nuove "temperate". Se invece risulterà essere troppo lunga, ci sarà il rischio di rottura della mina stessa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Come disegnare una persona in piedi

La maggior parte dei vocabolari sotto la voce "disegno" riportano la seguente definizione: "rappresentazione grafica di un oggetto, con linee e segni...". Il disegno spazia in diversi settori, dal geometrico al topografico, da quello del vero a quello...
Arti Visive

Come disegnare bene a matita

Per imparare a disegnare non sempre è necessario avere un dono di natura artistica. Infatti imparare a disegnare richiede molto impegno e costanza. Esistono svariate tecniche per imparare a disegnare bene e, in questa guida, vi insegnerò come disegnare...
Arti Visive

Come fare le sfumature in un disegno

L'arte si esprime in moltissime maniere, una delle quali è proprio il disegno. Fin dall'antichità ha rappresentato il modo migliore per comunicare. Disegnare rappresenta una passione molto forte per alcune persone. Chi riesce a farlo bene, senza particolare...
Arti Visive

Consigli per disegnare a matita

Disegnare è la tua passione, ma credi di non essere abbastanza bravo? Non desistere, hai tutte le carte in regola per diventare un eccellente disegnatore. Certo, è innegabile che alcune persone dispongono di una componente innata, il cosiddetto talento,...
Arti Visive

Come fare il chiaroscuro in un disegno

Nel disegno, la tecnica del chiaroscuro consiste nel risaltare le immagini. Lo scopo finale di questo metodo artistico si ottiene definendo luci ed ombre, con la sovrapposizione di tonalità chiare e tonalità scure. Per i meno esperti questo tipo di...
Arti Visive

10 strumenti fondamentali per un pittore

Dipingere e disegnare è il modo più creativo e usato dall'uomo per esprimere la propria arte e le proprie idee. Fin dall'antichità la pittura era un modo per descrivere eventi, scene di guerra, caccia e vita quotidiana, un modo per tramandare ai posteri...
Arti Visive

Come sfumare con le matite colorate

Sia gli artisti professionisti, che gli amatori d'arte, devono avere una solida conoscenza delle tecniche di miscelazione quando utilizzano le matite colorate, se vogliono creare ombre e luci realistiche in un disegno a matita colorato. La miscelazione...
Arti Visive

Come colorare a matita

Le matite, anche quelle colorate, sono costituite da un involucro fatto di legno e da una mina che è composta da pigmenti macinati e mischiati a delle sostanze di tipo chimico. Una matita colorata è uno dei sistemi più semplici e facili per riuscire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.