Le 5 regole per una ballerina perfetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Una buona ballerina, a qualsiasi genere musicale essa appartenga, è in grado di trasmettere a chi la osserva tutto il trasporto, l'amore e la bellezza che la danza racchiude in essa. Ma per poter ottenere questi fantastici risultati, il cammino è molto lungo, spesso in salita e carico di insidie, rinunce e sacrifici. Nonostante queste prerogative però, diventare una ballerina perfetta è possibile, basta seguire regole ben precise. Vediamo allora insieme quali sono le 5 più importanti.

26

Sentire la musica

Per diventare una ballerina perfetta il primo passo da compiere è quello di poter sentire la musica che ci circonda con il cuore e la mente. Non ha importanza il genere di appartenenza, quello che conta è lasciarsi andare, fare scorrere la musica all'interno del nostro corpo. Una volta entrata in perfetta simbiosi con il brano musicale, è necessario rilasciare all'esterno tutte le emozioni che stiamo provando.

36

Entrare in sintonia

Se nel passo precedente abbiamo visto come sia necessario sentire la musica con tutto il nostro corpo, adesso vediamo invece come sia indispensabile, al fine di diventare una perfetta ballerina, entrare in perfetta sintonia con la musica. Questo può rivelarsi un passaggio difficoltoso, in quanto oltre all'orecchio per il ritmo, è necessario anche conoscere alla perfezione tutti gli strumenti utilizzati per suonare il brano.

Continua la lettura
46

Conoscere le origini delle danze

Può sembrare una regola senza fondamento, ma conoscere le origini delle danze, in quale momento storico e in quale contesto esse siano nate, può risultare molto utile al fine di far propri i movimenti, racchiudendo in essi tutte le emozioni necessarie per trasformare il ballo in una vera e propria opera d'arte.

56

Scegliere il giusto partner

Se stiamo parlando di una tipologia di danza che vede protagonista una coppia, il segreto per ottenere un buon successo è quello di scegliere il giusto partner. Nel mondo della danza, come del resto all'interno di altre situazioni, in una coppia ben assortita si forma una sorta di alchimia in grado di dare vita ad una simbiosi perfetta. Per raggiungere questo risultato è necessario conoscere a fondo il proprio partner, stabilendo fin dalle prime battute chi sia il leader all'interno della formazione e chi invece deve seguire.

66

Fare pratica

Niente a questo mondo ci viene regalato in modo gratuito e semplice. Se vogliamo ottenere risultati importanti, anche nel mondo della danza ci dobbiamo impegnare seriamente e in modo molto costante. Il segreto quindi per una buona riuscita, è quello di fare sempre molta pratica anche al di fuori del luogo dove prendiamo lezioni di danza. Teniamo presente che ogni momento della giornata è buono per allenarsi e questa regola si rende indispensabile soprattutto per quello che riguarda i nuovi passi imparati.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

10 motivi per cui é importante studiare la danza classica

La danza classica è un hobby dai molti pregi, che talvolta può diventare una professione. Le sue origini sono antiche: ufficialmente nasce nel 1661, in Francia. In tale data, il re Luigi XIV istituisce l'Acadèmie Royale de danse. Al suo interno si...
Arti Visive

Come disegnare una ballerina

L'arte del disegnare rappresenta sicuramente un passatempo che appassiona tantissime persone al giorno d'oggi. Per alcune di esse si tratta di un vero e proprio lavoro che permette di sviluppare il proprio talento e la propria creatività. Tuttavia non...
Danza

Come scegliere le scarpette da punta

Approcciarsi alla danza classica è un momento delicato e importante. Bisogna tenere conto di innumerevoli fattori anatomici e, di conseguenza, adeguare strumenti e supporti alle caratteristiche morfologiche e alle peculiarità del corpo. Questo avviene...
Mostre e Musei

Edgar Degas: ballerine

Pittore e scultore francese, Edgar Degas (1834-1917) è considerato uno dei maggiori rappresentanti dell'impressionismo per merito della sua composizione innovativa e la sua analisi prospettiva del movimento. Egli è stato anche uno degli organizzatori...
Danza

Breve storia della danza classica

Tutti gli amanti della danza, oltre a praticarla, dovrebbero conoscerne la storia. Cercando su qualsiasi motore di ricerca, potremo in pochissimi secondi trovare moltissime informazioni che riguardano tutte le varie tipologie di danza esistenti, e sulla...
Danza

5 requisiti fisici importanti per una ballerina

Ci sono almeno 5 requisiti fisici importanti per una ballerina. Infatti, non ci si improvvisa ballerine da un giorno all'altro. La fisicità è molto importante, riguarda tutti gli stili. Ballare fa bene, può essere fatto ad ogni età ma se si vuole...
Danza

Come scegliere le scarpette per la danza classica

Le bambine quando sono piccole iniziano ad avere quella enorme voglia di mettersi alla prova in delle attività fisiche, svolgendo delle scelte in base alle proprie passioni. C'è chi si immette nello sport come nella pallavolo e chi invece ama la danza....
Danza

Come legare le punte in danza classica

Ecco pronto un'articolo molto utile, per tutte le ragazzine e non solo, che amano danzare e che desiderano diventare delle vere e proprie principesse della danza. Nello specifico cercheremo di studiare ed anche memorizzare, come legare al meglio le punte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.