Le migliori Accademie di danza in italia

di Giuseppe Pagano tramite: O2O difficoltà: facile

Per diventare un danzatore o una danzatrice professionista, è necessario frequentare un'Accademia, ovvero un'istituzione di alta formazione artistica e musicale che si occupa dello studio delle discipline coreutiche. Le accademie di danza del nostro Paese hanno tutte una tradizione millenaria, sono vere e proprie scuole che accolgono i giovani allievi attraverso accurate selezioni, sia sul talento personale che su determinati requisiti fisici. In questo articolo troverete quali sono le migliori Accademie di danza in Italia, così se siete indecisi a quale iscrivervi, potete farvi un'idea migliore su di esse.

1 L'Accademia Nazionale di Danza è situata a Roma, e fa parte dell'AFAM: Alta Formazione Artistica e Musicale. Questo settore raggruppa in sé l'Accademia di Arte Drammatica, il Conservatorio Musicale, l'Accademia di Belle Arti e l'Istituto Superiore Artistico. Per quanto riguarda l'Accademia Nazionale di Danza, al termine del percorso formativo prestabilito, verrà rilasciato un diploma accademico riconosciuto a livello universitario. Il corso ordinario dura otto anni ed è suddiviso in periodo superiore, medio e superiore; segue poi un corso di perfezionamento della durata di tre anni a scelta tra danzatore, coreografo e insegnante.

2 Sempre a Roma, altro ente molto importante per gli studi coreutici è la Scuola di Danza del Teatro dell'Opera. L'ammissione a questa scuola avviene attraverso un bando di concorso e viene effettuata un'accurata selezione nella quale gli aspiranti allievi si esibiscono in prove tecniche prestabilite, attraverso programmi ben definiti dalla scuola.

Continua la lettura

3 L'Accademia del Teatro la Scala di Milano è una delle Accademie più rinomate e prestigiose d'Italia; la sua storia è molto importante e ha avuto come direttore artistico nomi prestigiosi, primo tra tutti la ballerina Carla Fracci.  Fondata nel 1813, la scuola offre un corso di studi della durata di otto anni, con un percorso formativo molto articolato.  Approfondimento Le migliori Accademie di Belle Arti in Italia (clicca qui) Prevede corsi per ballerini e insegnanti, e addirittura di propedeutica alla danza per bambini dai sei ai dieci anni, con anche la possibilità di partecipare a stage estivi.

4 La Scuola di Ballo del Teatro San Carlo di Napoli, è la più antica d'Italia. Sorta nel 1821, con una grande e importante tradizione alle spalle, è riconosciuta a livello internazionale, offre ai giovani allievi i segreti dell'arte attraverso corsi formativi ed istruttivi ben articolati. Possono accedervi bambini dagli otto anni per i corsi di propedeutica, e bambini di dieci anni per il Primo Corso. Per quanto riguarda i corsi superiori al Primo è importante che i candidati abbiano tra i dodici e i sedici anni per le ragazze, e massimo diciotto per i ragazzi.

Le migliori Accademie di Teatro in Italia Per diventare un buon attore, non è sufficiente fare solo televisione ... continua » Come avvicinarsi alla danza classica Chi decide di studiare la danza classica deve sapere che si ... continua » Breve storia del balletto Sebbene la danza sia da sempre presente nella storia dell'uomo ... continua » Come diventare insegnante di danza classica La danza classica è da sempre considerata la danza per eccellenza ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

Come essere bravi a danza

Per essere bravi a danza, così come in ogni qualsivoglia sport o attività agonistica, sono necessarie, oltre alle doti fisiche innate e alla predisposizione naturale ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.