Le più famose fiabe classiche

di Martina Bonati difficoltà: media

Le più famose fiabe classiche Prima di andare a dormire, o in un pomeriggio di brutto tempo, o ancora in spiaggia, o nella pausa di una sgambata in montagna. Una fiaba è una coccola per il cuore e per la mente. Ancora meglio se letta ad alta voce da mamma o papà.
La scelta è vastissima, tra le fiabe classiche famose: Andersen, i fratelli Grimm, Esopo, Fedro. Oppure si può guardare alla letteratura straniera per scovare delle chicche, gradite anche agli adulti.
L'orizzonte è ampio e, anzi, si arricchisce sempre più. E poi si può sempre mutuare dalla grande letteratura un brano, un estratto, un racconto per trasformarlo in una fiaba da sogno. Foto: www.valetanto.blogspot.com

1 Le più famose fiabe classiche I fratelli Grimm

Nascono dalla penna di Jacob e Wilhelm Grimm alcune delle più famose e belle favole per bambini. Vissuti tra la fine del 1700 e l'inizio del 1800, in Germania, i fratelli Grimm hanno rielaborato i racconti popolari germanici per dare corpo e anima a Cenerentola, Biancaneve e i Sette Nani, Hansel e Gretel, Raperonzolo, Il Gatto con gli stivali, Pollicino, I musicanti di Brema, I tre porcellini e tanti altri personaggi che animano ancora oggi la mente dei bimbi.
La loro opera è raccolta in due volumi: "Fiabe" e "Saghe germaniche". In libreria o negli shop on line su Internet si possono trovare diversissime edizioni adatte a tutte le età. Molti dei loro scritti sono diventati ancora più famosi in seguito alla realizzazione dei cartoni animati Disney.
(foto: www.movieforkids.it)

2 Le più famose fiabe classiche Esopo e Fedro

Le loro parole arrivano dal monto antico: dalla Grecia (500 anni prima di Cristo) e dalla Roma del primo secolo d.C. Sono tra i primi scrittori che si dedicarono alla creazione di favole. Racconti brevissimi, sempre con uno scopo educativo e sovente divertente.
Esopo ha scritto più di 300 favole, alcune diventate famosissime ed entrate di diritto nella vita quotidiana, come La volpe e l'uva, Al lupo, al lupo, La lepre e la tartaruga, La ciccala e la formica, Il topo di città e il topo di campagna. Caratteristica della sua opera, è la scelta di usare gli animali come personaggi, ma farli agire e pensare come esseri umani.
Anche Fedro, molti secoli dopo, operò una scelta simile, ma porto delle novità, come la satira comica. Nella sua ampia produzione, uno dei titoli più famosi è senz'altro Il lupo e l'agnello.

Continua la lettura

3 Le più famose fiabe classiche Andersen

Nella sua vita (siamo nel 1800, in Danimarca) Hans Christian Andersen produsse tantissimo: scrisse per il teatro, scrisse romanzi, scrisse saggi.  E scrisse anche tantissime favole, alcune divenute famosissime in questo secolo, poichè trasformate in cartoni animati dalla Disney.  Approfondimento I migliori film d'animazione Disney (clicca qui) Una di queste è La Sirenetta. 
Ma allontanandoci dallo schermo, restano le tantissime e bellissime parole su carta, che non dovrebbero mai mancare nell'immaginario di ogni bambino: L'intrepido soldatino di stagno, La principessa sul pisello, Il brutto anatroccolo, La piccola fiammiferaia, ecc. 
Come detto prima, la produzione di Andersen è veramente vastissima e (come per i fratelli Grimm) oggi è possibile scegliere tra molteplici edizioni, illustrate o meno. 
(foto: www.latanadelbrucaliffo.it). 

Mozart: vita e opere Appunti di letteratura tedesca Come scrivere una storia per bambini Guida ai musei di Ginevra

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili