Le sei posizioni di base della danza classica

di Domenica Magno tramite: O2O difficoltà: media

Fare sport è sempre utile in quanto aiuta il corpo a restare in forma e in più permette alla mente di liberarsi dagli stress quotidiani e di svagarsi in quegli attimi di divertimento. Uno sport che molte persone praticano per sentirsi liberi è la danza classica in quanto permette di sfogarsi e di stare in pace con se stessi. La danza classica è senza dubbio uno degli sport più eleganti, dove scioltezza, ritmo ed equilibrio si fondono in una incredibile armonia di movimenti. I passi che possono essere eseguiti sono moltissimi, anche se spesso si tratta solo di piccole modifiche di alcune posizioni base. La cosa fondamentale che va imparata come base per un ottimo apprendimento, è la postura, ma soprattutto sono le posizioni di partenza. In questa semplice e veloce guida andremo a vedere quali sono le sei posizioni di base dei piedi stabilite per la danza.

1 Il principio dell'en dehors Va tenuto a mente che la danza classica è una danza d'ècole, basata sul principio dell'en dehors, che significa "in fuori". Questo presuppone il mostrare l'interno della coscia al pubblico, e quindi è necessario avere una buona rotazione degli arti inferiori. Questo tipo di posizione è facilitata se si mantiene la schiena ben dritta e se si mantengono contratti i muscoli dei glutei e gli addominali inferiori. Cominciamo con la prima posizione: i piedi vanno messi in linea a 180°, tenendo i talloni vicini tra loro, le ginocchia attaccate e le gambe ben tese.
La seconda posizione è molto simile alla prima: anche qui i piedi sono in linea a 180° e le gambe sono ben tese, ma in questo caso c'è una distanza tra i due talloni di circa un piede e mezzo, e di conseguenza nemmeno le ginocchia sono attaccate.

2 Terza e quarta posizione Nella terza posizione i piedi mantengono la linea a 180°, ma un tallone va posto di fronte all'altro. Si sceglie quindi quale piede mettere davanti e quale dietro (e la posizione si chiamerà destra o sinistra a seconda del piede che sta davanti).
Nella quarta posizione i piedi rimangono allineati come in tutte le altre e sono disposti in modo che il tallone di un piede coincida con la punta dell'altro e viceversa. In questo caso, inoltre, i due piedi hanno una distanza tra loro ci circa un piede.

Continua la lettura

3 Quinta e sesta posizione Nella quinta posizione i piedi mantengono la stessa posa della quarta posizione, con la differenza che i due piedi sono attaccati tra loro. 
Infine nella sesta posizione i piedi sono paralleli e vicinissimo tra loro, ma senza rotazioni particolari, cioè rimangono dritti come se steste normalmente in piedi.

Le cinque posizioni più importanti della danza classica Il balletto classico è un tradizionale stile di danza che sottolinea ... continua » 5 passi base di danza classica La danza non è semplicemente uno sport, bensì l'arte del ... continua » Le posizioni dei piedi nella danza classica La danza classica è una delle discipline più nobili ed antiche ... continua » Le posizioni delle gambe nella danza classica La danza classica rappresenta una espressione artistica di origini molto antiche ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.