Maestro della Maddalena: biografia e dipinti

tramite: O2O
Difficoltà: media
110

Introduzione

Il Maestro della Maddalena è un anonimo pittore fiorentino della seconda metà del '200. Nasce nel 1265 e si spegne intorno al 1290. La biografia dell'artista è quasi del tutto assente. Le poche notizie sono incerte. Quelle che ricostruiscono la sua biografia, sono tratte da alcuni suoi dipinti, tra cui una tavola che presenta la Maddalena e otto scene della sua vita da cui gli è stato assegnato proprio il nome, infatti, esattamente a partire da questa tavola viene chiamato il Maestro della Maddalena.

210

Occorrente

  • Enciclopedia
  • Connessione wi-fi
  • Pittura bizantina
310

L'attività artistica

L'attività artistica del Maestro della Maddalena è dettata da figure e dipinti che fanno rivivere l'epoca bizantina, questo perché la maggior parte delle sue opere è su tavola. Le rappresentazioni piú frequenti nei dipinti sono soggetti e oggetti sacri come la Madonna con il Bambino, Santi e crocifissi. L'arte bizantina incontra il gusto orientale e quello occidentale, il colore vivacissimo caratterizza le opere di questo periodo. Il fondo del dipinto è d'oro e su questo si incontrano le figure in posizione frontale, impersonali, ricche di vesti preziose, mistiche e irreali, come appunto la Maddalena rappresentata dal Maestro.

410

Il dipinto della Maddalena

Tra le altre opere realizzate dall'artista, il dipinto della Maddalena e otto scene della sua vita è una tela lunga 178 x 90 datata 1280 -1285, conservata nella galleria dell’Accademia a Firenze. La Maddalena è la figura dominante, dal corpo longilineo e dai capelli folti. Il fondo della tela è di colore oro a tempera. Le otto storie relative all'immagine principale di Maddalena rappresentano Maria Maddalena che unge i piedi di Cristo. Il momento è solenne dato dall'incontro di Gesù risorto con la Maddalena e la sua richiesta di non trattenere la donna. Il dipinto della Maria Maddalena portata in cielo dagli angeli, poi il dipinto de l'ultima comunione di Maria Maddalena, la Resurrezione di Lazzaro, la Predica della Maddalena, il dipinto della Maria Maddalena sfamata da un angelo in mezzo al deserto e infine le Esequie della Maddalena.

Continua la lettura
510

Il Trittico della Madonna

All'artista fiorentino vanno attribuite altre opere quali il Trittico della Madonna tra santi e storie della vita di Cristo. L'opera è del 1270, realizzata con tempera e oro su tavola (40,6 x 56,6). Oggi, risiede presso il Metropolitan Museum di New York.

610

Il San Luca

Il San Luca, ossia il dipinto (132 x 50 cm) a tempera e oro su tavola, esposto presso la Galleria degli Uffizi a Firenze e databile al 1280-1285. San Luca è la figura intera e dominante del dipinto, con la mano destra posta in segno di benedizione e il Vangelo sottobraccio.

710

La Madonna col Bambino in trono

Il dipinto della Madonna col Bambino in trono si trova presso la Chiesa di San Fedele a Poppi, in provincia di Arezzo, databile 1280-1290. Questo dipinto è una tavola d'altare dove vi sono dipinti anche due angeli, i ss. Leonardo e Pietro. Inoltre, vi sono dipinte sei scene della Vita di s. Pietro.

810

Il frammento di Madonna col Bambino

Altra opera è, anche, il frammento di Madonna col Bambino che si trova al Metropolitan Museum di New York.
Da non dimenticare, anche, altre opere di alcuni dei mosaici della cupola del Battistero di Firenze che vanno assegnati al Maestro della Maddalena.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Armatevi di volumi di storia dell'arte e collegamento internet per scovare le piú belle e grandi opere dell'artista
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Maestro di Varlungo: biografia e dipinti

Ci sarà sicuramente capitato, sopratutto se siamo degli amanti dell'arte, di voler cercare ulteriori informazioni sulla vita e le opere di alcuni particolari artisti che più ci piacciono. Con l'utilizzo di internet, reperire tutte le informazioni che...
Arti Visive

Duccio di Buoninsegna: biografia e opere

Linee morbide ed eleganti, un raffinato e sapiente uso di una vasta gamma cromatica ed una profonda sensibilità testimoniata dall'espressività dei volti raffigurati sono le caratteristiche fondamentali di Duccio di Buoninsegna, pittore considerato il...
Arti Visive

Correggio: vita e opere

Correggio è il nome d'arte di un pittore italiano: Antonio Allegri, nato e morto proprio nella città di Correggio, in provincia di Reggio Emilia. È considerato uno dei maggiori esponenti della pittura del Cinquecento. Il suo stile è nato da uno studio...
Arti Visive

Ultima cena: guida del Cenacolo

La figura simbolo della genialità made in Italy è senza dubbio Leonardo da Vinci. Inquadrarlo in un'unica categoria è riduttivo. Infatti, durante la sua straordinaria vita Leonardo, si interessò di molteplici argomenti: noti sono i quadri, le invenzioni...
Arti Visive

Guido da Siena: biografia e dipinti

Tanti pittori si sono distinti diventando illustri pittori, nel Duecento. Tra questi citiamo Guido da Siena. Lui nacque a Siena nel 1230 e morì sempre in quella città nel 1290. Egli era un pittore italiano che era attivo a Siena nella seconda metà...
Arti Visive

L'arte di Corrado Giaquinto

Corrado Giaquinto fu un importante pittore che visse nel 1700. Figlio di Francesco, sarto di origine napoletana e di Angela Fontana, barese, realizzò numerose opere di grande livello. Nacque nel 1703 a Molfetta e morì nel 1765 a Napoli. Visse anche...
Letteratura

Artemisia Gentileschi: vita e opere

Artemisia diventò un'importante pittrice italiana, facente parte della scuola del Caravaggio. Sin da bambina, mostrò il suo talento nell'impastare i colori e nel realizzare le prime bozze. Artemisia incarnò per eccellenza il simbolo del femminismo...
Arti Visive

Margaritone d'Arezzo: biografia e dipinti

Margaritone d'Arezzo, nasce nel 1240 e muore nel 1290 all'età di cinquanta anni. Fu un personaggio illustre e attivo della pittura italiana divenendo uno dei maggiori esponenti del periodo. Le sue opere, furono ritrovate per la maggior parte ad Arezzo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.