Manga e anime: storia e origine

di Luca Banana tramite: O2O difficoltà: media

Approfondiamo dunque la trattazione di manga e anime: storia e origine sono molto antiche. I manga raccontano storie, attraverso un'impaginazione e uno svolgimento ben più ampie dei fumetti tradizionali. Le anime, storicamente successive ai manga, danno vita a figure animate talmente realistiche e convincenti, da farci quasi dimenticare che siano esclusivamente disegni.

1 Il Giappone I manga nascono in Giappone intorno al 1600: in tale periodo, infatti, erano parecchi i templi che recavano illustrazioni di scene a carattere religioso.
La loro diffusione tra la popolazione, iniziò a prendere campo attraverso la riproduzione su tavolette di legno. Cominciarono a prendere campo, così, le prime vignette a sfondo erotico che, successivamente, sono state identificate col nome di Edo.

2 L'errore Un errore da non commettere, è quello di equiparare i manga ai fumetti per bambini. Invece costituiscono un'autentica forma d'arte e di letteratura parallela. Anzi, parecchie storie sono proprio sconsigliate ai bambini, e adatte semmai ai lettori più adulti. Un'ulteriore particolarità dei manga giapponesi è che si leggono al contrario dei fumetti europei: dall'ultima verso la prima pagina e da destra verso sinistra.

Continua la lettura

3 Lo shojo Un altro termine col quale prendere confidenza e lo shojo, che identifica tutti quei manga indirizzati alle ragazze.  La matrice femminile di queste storie è dentata anche dal genere dei suoi autori: disegnatrici e ideatrice delle storie sono, per lo più, donne.  Approfondimento Come disegnare fumetti manga (clicca qui) In questo contesto, particolare rilievo assumono anche i balloon nei manga, poiché accolgono non solo i dialoghi dei personaggi, ma anche il testo pensato e quello fuori campo, differenziandoli tra loro nello stile.

4 Astro Boy Chiamarli semplicemente cartoni animati sarebbe riduttivo.
Il primo personaggio anime è stato Astro Boy, nato nel 1951 dalla matita di Osamu Tezuka. Sull'onda lunga del suo successo, nacquero altri personaggi oggi ormai considerati mitici, quali ad esempio, Capitan Harlock, ufo robot e Mazinga Zeta. Siamo ormai negli anni '70 e l'avvento dei robot entusiasma sempre piu gli amanti della fantascienza animata.
videro molti altri personaggi spaziali, come ad esempio, Ufo Robot.
A tutto ciò farà seguito, negli anni 80, Una sconfinata galleria di personaggi amati da tantissime generazioni di lettori e telespettatori: da Candy Candy a Lady Oscar, passando per i bellissimi film di animazione del maestro Hayao Miyazaki, La città incantata, Il Castello errante di Howl, Il castello nel cielo, Il mio vicino Totoro e tanti altri.

I 10 manga più belli Con il termine Manga, ci si riferisce in Giappone ai fumetti ... continua » Come disegnare i capelli il stile anime Le anime sono dei cartoni animati giapponesi che molte delle volte ... continua » Come disegnare un viso manga I manga sono fumetti della cultura orientale che hanno, nel corso ... continua » Come scrivere un manga "Manga" è un termine che viene usato nel paese del Sol ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.