Manutenzione del basso elettrico: errori da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il basso elettrico, è uno strumento basilare per la composizione della musica moderna. La musica pop, rock, metal, indie, new age, ha sempre bisogno non solo di chitarra, pianoforte, violino, tastiera e batteria, ma ha anche bisogno di note basse date dallo strumento in questione. Per chi ha un basso elettrico, è essenziale tenere sempre lo strumento in funzione pensando sempre alla sua manutenzione. Ecco quindi degli errori da evitare per prendersi cura del proprio strumento.

26

Mantenere costante la regolazione dell'intonazione

Per mantenere il basso funzionale e intatto, è importante non mantenere uguale la regolazione dell'intonazione dello strumento. Questo sarebbe un grave errore per il basso elettrico che non potrebbe svolgere la sua funzione. Dovrete dunque accordare il basso ponendo le varie sellette sia avanti che indietro con le apposite viti. Procuratevi un accordatore elettronico e accordate il basso alla perfezione.

36

Scegliere corde scadenti

Per mantenere un basso ai massimi livelli di prestazione e per evitare che possa rovinarsi nel tempo, è necessario sempre scegliere corde in metallo. Le corde devono essere di un certo spessore e non troppo sottili perché potrebbero rompersi e non ottenere prestazioni ottimali durante il suono. Optate per corde di marca da acquistare in negozi specializzati oppure online.

Continua la lettura
46

Lavare con detergenti aggressivi

L'unico modo per lavare un basso elettrico, è quello di pulirlo con appositi panni per la pulizia della tastiera dello strumento. Il panno è delicato e non è corrosivo per le vernici utilizzate per la creazione e la laccatura dello strumento. Non usate dunque mai prodotti contenenti liquidi corrosivi e dannosi per il basso, perché potreste rovinarlo del tutto su tutta la sua superficie.

56

Dimenticare il liquido per le corde

Per evitare che le corde possano rovinarsi e corrodersi con il tempo e per mantenere lo strumento vivo e attivo, è importante pulire sempre le corde con dei detergenti o dei liquidi esistenti in commercio adatti da passare sulle corde. Uno dei più utili è Dunlop String Cleaner. Non utilizzare delle lozioni per le corde, diminuisce il suono dello strumento mantenendolo vecchio e rovinato.

66

Usare spugne abrasive

Per pulire la sporcizia infiltrata sulla tastiera, un grave errore potrebbe essere quello di utilizzare delle spugnette abrasive. Le spugnette comuni che si utilizzano per lavare i piatti, non sono di certo indicate per la pulizia di uno strumento in legno. Evitate l'uso di questi oggetti e prediligete l'utilizzo di panni appositi leggermente inumiditi con acqua o con liquidi specifici per il basso elettrico.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come cambiare il set di corde alla chitarra classica o acustica

Il bello di possedere un chitarra, classica o acustica, è che puoi portarla sempre con te, in vacanza, al mare, in montagna... Come tutte le cose però richiede una certa manutenzione ed una cura costante, se non controlli periodicamente lo stato delle...
Musica

Come scegliere le corde per basso elettrico

Avete bisogno di corde nuove per il basso elettrico, ma non sapete quali scegliere? Ce ne sono molte e siete indecisi? Innanzitutto dovete sapere che il suono di un basso elettrico dipende da una serie di fattori quali il modello di pick-up utilizzato...
Musica

Come sostituire le corde di un violoncello

In questo tutorial vediamo come sostituire le corde di un violoncello. La procedura in sé è abbastanza semplice ed include un trucchetto per impedire alla corda di scivolare via dal pirolo. Il cambiamento di una sola corda richiede pochi minuti e quello...
Musica

Come scegliere le corde adeguate al violino

Il violino è da sempre uno degli strumenti più affascinanti e studiati da persone di tutte le età, sia per suonare della musica classica che tantissimo altro ancora. Si tratta però di uno strumento per certi versi abbastanza complicato, a partire...
Musica

Come pulire le corde della chitarra

La chitarra è uno strumento che ha fatto la sua prima comparsa nell'Europa del XIII secolo e, da allora, ha cambiato spesso forma, numero di corde e suono. La chitarra appartiene alla categoria degli strumenti cordofoni composti e ha una cassa di risonanza...
Musica

Come cambiare corde ad una chitarra con ponte floyd rose

In questo articolo vedremo come cambiare corde ad una chitarra con ponte floyd rose. Se avete comprato una chitarra, che sia usata oppure nuova, prima di tutto dovrete cambiargli le corde. Anche se apparentemente possono sembrare nuove praticamente, le...
Musica

Come Cambiare le Corde ad una Chitarra Elettrica

Aldilà del successo, suonare uno strumento è stimolante e appagante; per questo è una passione che deve essere coltivata fin da piccoli. Gli strumenti più scelti dai ragazzi sono la chitarra e la batteria. Specialmente la chitarra, è quasi un must...
Musica

Come irrobustire le corde vocali

Le corde vocali sono uno "strumento" essenziale nel canto. Atteggiamenti sbagliati e menefreghisti, col tempo, possono danneggiarle. Pertanto, oltre al riscaldamento, vanno anche trattate adeguatamente. A tal proposito, ecco alcuni semplici accorgimenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.