Rinascimento: il pensiero filosofico e i maggiori esponenti

di Francesca Raganato tramite: O2O difficoltà: media

Con il termine Rinascimento si è soliti ricordare quel periodo storico tra la fine del Trecento e la seconda metà del Cinquecento. Si tratta di un periodo in cui avvenne un grande sviluppo della cultura italiana e che influì notevolmente sugli eventi artistici dell'Europa intera. Il mito della "rinascita" del mondo classico nel pensiero, nella letteratura, nell'arte e nella vita civile, iniziò a prendere vita tra i più prestigiosi scrittori dell'epoca e configurò il loro pensiero filosofico verso la fine del Trecento. Nella guida seguente illustreremo ogni aspetto del Rinascimento, elencando i maggiori esponenti di tale movimento.

1 Le svariate definizioni circa il Rinascimento o del rapporto di rottura o continuità che esso ebbe con il mondo medievale, invadono con tutte le loro difficoltà anche il campo filosofico rinascimentale, visto sia come un evento rivoluzionario del pensiero che come cambiamento di posizioni già esistenti nella filosofia antica. Un aspetto fondamentale del Rinascimento è che da una parte i suoi esponenti sembrano impegnati in una costante polemica con la filosofia scolastica e dall'altra parte la filosofia rinascimentale è ricca di indirizzi di ricerca in maniera tale da non poter essere ricondotta ad un solo principio unificante (la centralità dell'uomo, l'impostazione immanentistica etc.)

2 La polemica anti-scolastica è senza ombra di dubbio il motivo conduttore della filosofia dell'Umanesimo che giunge a livelli di immensa originalità nel pensiero di Erasmo da Rotterdam, di Ludovico Vives, di Mario Nizolio, di Pietro Ramo e di Michel de Montaigne, il quale allarga il campo della critica anti-metafisica al pensiero filosofico del Rinascimento. Lo stesso tentativo di innovazione, collegato essenzialmente ad un cambiamento religioso e universale, sottende il Neo-Platonismo del Rinascimento, che ricorda come suo più alto esponente Nicola Pisano.

Continua la lettura

3 Uno dei risultati più eccellente della cultura umanistica, in particolare quella fiorentina, si può ritrovare nel pensiero politico di Nicolò Machiavelli il quale, sebbene non avesse un preciso impianto filosofico, rappresenta a grandi titoli la storia della filosofia rinascimentale.  Per quanto riguarda la filosofia naturale dell'epoca, una simile posizione di ideatore va anche a Leonardo da Vinci.  Approfondimento Letteratura del Rinascimento in breve (clicca qui) Infine, le idee filosofiche di Giordano Bruno e di Tommaso Campanella, vanno considerate come il più prestigioso e grande momento di sintesi del Rinascimento.

La città ideale del Rinascimento Il Rinascimento si sviluppò prima in Italia poi Europa nei secoli ... continua » Classicismo: storia, stile e maggiori esponenti Il Classicismo è una corrente storico-artistica che richiama teorie e concetti ... continua » L'architettura nel Rinascimento L'architettura nuova del '400, rispetto al periodo del Gotico, possedeva ... continua » Hegel: concetti chiave del suo pensiero filosofico All'interno di questa guida il nostro argomento sarà molto interessante ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

L'Umanesimo in Italia

All'interno della guida che seguirà andremo ad occuparci di un tema molto caro agli italiani, perché ricalca parte della nostra storia. Sto parlando di ... continua »

La musica nel Rinascimento

Il Rinascimento è uno dei periodi storici italiani più importanti sia a livello storico-culturale, che a livello artistico. Qui nascono i migliori pittori e scultori ... continua »

Vita e opere di Ralph Waldo Emerson

Ralph Waldo Emerson è stato uno dei principali esponenti del Rinascimento Americano, che secondo il critico statunitense Matthiessen, fu definito come quel periodo compreso tra ... continua »

Guida alle opere di Giorgione

Lo pseudonimo di Giorgione si riferisce a Giorgio Barbarella (o Zorzi da Castelfranco), il famoso pittore italiano del periodo rinascimentale di origine veneziana. Il soprannome ... continua »

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.