Scott Fitzgerald: Il grande Gatsby

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

"Il Grande Gatsby" è un romanzo scritto dallo scrittore americano Francis Scott Fitzgerald nel 1925, definito dalla critica una vera e propria pietra miliare della letteratura statunitense. Ambientato a New York e a Long Island, il romanzo rappresenta la fotografia di un'epoca, quella del dopoguerra jazz e della tragicità che la caratterizzavano.

26

Il protagonista

Il romanzo segue le vicende del protagonista Nick Carraway, giovane del midwest che decide di passare l'estate a New York per inseguire fama e ricchezza attraverso un lavoro come impiegato in borsa a Wall Street. Per fare ciò, abbandona il sogno di diventare uno scrittore e affitta "per la modica cifra di ottanta dollari al mese", una villetta (ex capanno del custode) schiacciata tra due enormi tenute, a pochi passi dal mare, sulla baia di West Egg - oponimo che l'autore usa per riferirsi a Kings Point.

36

La vicenda iniziale

La vicenda trova il suo vero e proprio inizio quando Tom, con la scusa di portare Nick allo Yale Club, lo trascina invece a metà strada tra New York e West Egg, in un luogo adibito a discarica della città. Qui, incontrano Myrtle, amante di Tom e i tre vanno ad ubriacarsi nell'appartamento che i due hanno affittato al centro della city. La mattina dopo, Nick ha la netta impressione di essere osservato da Gatsby, che infatti lo invita a uno dei suoi party attraverso un invito ufficiale.

Continua la lettura
46

La storia famigliare

Nick continua a non sapere nulla di Gatsby, pur avendo partecipato a due delle sue feste e essersi servito della sua spiaggia, finché un giorno il ricco giovane non lo viene a prendere in auto, offrendogli di andare a pranzo insieme. Approfittando del viaggio in macchina, racconta a Nick di essere l'unico erede di una defunta e abbiente famiglia del midwest, di essere stato educato ad Oxford e di aver partecipato alla Guerra.

56

La fortuna di Gatsby

Quando Daisy incontra Gatsby, i due sembrano tornare intimi e l'uomo decide di organizzare un party a cui presenzieranno anche Daisy e Tom; questi, però, si insospettisce alla vista della grande fortuna di Gatsby, e vuole indagare sulla sua ricchezza. Tutto lascia credere a Gatsby che il grande amore che lo legava a Daisy possa legarli nuovamente e quando annuncia a Nick che vuole che lei dica a Tom di non averlo mai amato, Nick resta basito e gli ricorda che il passato non può essere ripetuto. "Si deve potere!", risponde Gatsby.

66

L'eterna fedeltà

A questo punto, Nick va a lavoro, Wilson fa irruzione nella residenza di Gatsby, e lo uccide mentre sta facendo il bagno in piscina, salvo poi spararsi in bocca a completamento dell'olocausto. Inutili i tentativi di Nick di richiamare quanta più gente possibile per il funerale: Daisy parte addirittura senza lasciare detto dove va, trasformandosi, agli occhi di Nick, nella persona incurante e priva di etica che è in realtà. Disgustato da New York e dalla sua gente, Nick decide di andare via dalla città, trascorrendo l'ultima notte nella enorme villa di Gatsby, crogiolandosi nel ricordo dell'amico defunto e della sua instancabile ricerca della speranza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

I 5 migliori libri di Bukowski

Scrittore reietto e dannato. Ha contribuito in modo importante alla letteratura del 900, con centinaia e centinai di materiale scritto. Con uno stile semplice e conciso Bukowski ci racconta la sua lotta costante con la vita e una società che non lascia...
Musica

I migliori gruppi musicali anni 80

Il mondo della musica ogni decennio viene classificato in base alle canzoni scritte e cantate da singoli o da gruppi. In riferimento a questi ultimi, c'è da dire che negli anni 80 ce ne sono stati alcuni che si sono contraddistinti sugli altri, ed oggi...
Letteratura

Ernest Hemingway: biografia e opere

La letteratura è piena di scrittori che hanno lasciato il segno e che hanno trasmesso il loro pensiero fino a noi attraverso le loro opere. Tra gli scrittori più amati ed apprezzati di tutti i tempi sicuramente c'è Ernest Hemingway. Ernest Hemingway...
Letteratura

I 10 libri della letteratura inglese da leggere assolutamente

Se amate la letteratura sapete perfettamente che un libro (qualunque esso sia) è in grado di stimolare la vostra immaginazione e leggervi dentro a sua volta. Ci sono libri che entrano a far parte della vostra vita ed entrano nel vostro cuore. Ogni libro...
Letteratura

10 libri sulla scrittura creativa

Se avete del tempo libero e volete trovare un nuovo hobby, oppure se siete degli aspiranti scrittori ma non sapete come iniziare a scrivere il vostro romanzo, quello che fa per voi è la scrittura creativa. Questa è un genere di scrittura non professionale,...
Musica

Come ascoltare la musica jazz

Se state leggendo questa guida è perché, probabilmente, avete avuto modo di ascoltare qualche brano che vi ha fatto appassionare di un genere musicale ricco di storia ed emozioni: il jazz. Chi il jazz lo ha ascoltato solo attraverso qualche spot pubblicitario,...
Musica

Donizetti e le sue opere maggiori

Gaetano Donizetti è uno dei più importanti compositori della storia della musica italiana. Nato a Bergamo nel 1797, è diventato famoso prevalentemente come autore di opere liriche, musica da camera e musica sacra. Uomo di temperamento e dalla vita...
Letteratura

La leggenda di Robin Hood

Chi non conosce questo incredibile personaggio reso celebre anche da molte opere cinematografiche, non ultima quella di Walt Disney? Meno conosciuta forse è invece la sua leggenda tradizionale inglese e soprattutto le sue basi di realtà. Sì perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.