Scrittura: come costruire una trama interessante

di Enrico Buratto tramite: O2O difficoltà: media

La trama di un libro, si sa, fa la differenza tra un libro popolare, con ottime recensioni, e uno che rimane sugli scaffali delle librerie, invenduto. Una trama interessante, in genere, fa sì che chi legge non solo provi una forte emozione ma anche un'intensa adrenalina che lo spinge a leggere la storia tutta di un fiato; la scrittura per il lettore che sta leggendo, inoltre, è di fondamentale importanza non solo per sentirsi parte del libro ma soprattutto per interagire con i personaggi. In questa guida vedremo come costruire una trama interessante, per rendere il nostro libero appetibile per tutti i lettori.

1 L'ispirazione Le belle ispirazioni, quelle nate di notte o al mattino presto sono sicuramente le più probabili per avere una buona riuscita. A volte capita di avere delle buone idee anche vivendo una situazione giornaliera molto intensa, altre capitano dopo delusioni d'amore o grandi passioni. Una buona tattica è quella di annotarsi tutto quello che si pensa possa far parte del libro in un blocchetto, nel momento stesso in cui ci viene in mente. Si possono fare anche riassunti o mappe concettuali; è importante, poi, costruire un filo logico tra quello che ci si è annotati, andando così a formare quella che si chiama "fabula" del racconto.

2 La fabula e i personaggi Nell'ideazione della fabula le cose importati da delineare sono due: i personaggi e l'ambiente in cui si svolge la storia. Non dovete solamente abbozzarli, ma devono essere ben chiari lo scenario e i profilo psicologico dei personaggi. Per renderli più realistici, inoltre, è bene aggiungere riflessioni, indizi, elementi che sono caratterizzanti, anche dettagli che poi potrete definire meglio alla fine.

Continua la lettura

3 L'intreccio Il momento della scrittura che ci permette di creare una trama interessante è la creazione dell'intreccio, cioè la disposizione degli eventi non in ordine cronologico.  È fondamentale dunque delineare i tempi e sapere bene se vogliamo inserire salti nel passato o nel futuro.  Approfondimento Come scrivere un romanzo di narrativa (clicca qui) Per rendere le cose interessanti potremmo mescolare le carte in gioco e riprendere quei dettagli o quegli indizi che verranno ripresi solo alla fine.  La regola basilare di ogni scrittore è andare con calma, non spiegare tutto subito, per coinvolgere pienamente lo scrittore e tenerlo incollato al libro.

4 Il punto di vista L'ultima cosa fondamentale da tenere a mente è la scelta del punto di vista; esso può essere in prima, terza o, più raramente, seconda persona. Necessario alla creazione di suspense e curiosità nel lettore è il cambio dei punti di vista; generalmente si utilizza la terza persona (e quindi il discorso libero indiretto), ma inserire un narratore esterno o scrivere alcune parti in prima persona sono scelte di scrittura molto importanti per dare una visione rispettivamente imparziale o puramente personale della storia che si sta raccontando.
Ricordate: nessuno può imporvi cosa o come dobbiate scrivere, perché la personalità dello scrittore è la cosa più importante; seguire delle linee guida come queste, d'altro canto, vi può aiutare molto nella composizione della vostra storia.

Non dimenticare mai: Buona dose di fantasia, buona memoria ma soprattutto una base sufficiente di tecnica narrativa. Ricercate le parole, evitate espressioni banali e modi di dire già conosciuti Una trama diventa interessante se ci sono degli elementi originali

Come Scrivere Un Giallo Scrivere un libro non è un’impresa da poco, scrivere un ... continua » Scrittura: come scrivere bene i dialoghi Chiunque abbia fatto bene la scuola primaria ha certamente una base ... continua » Come scrivere un libro noir La voglia di scrivere un libro può nascere a chiunque. Scrivere ... continua » Guida alle basi per scrivere un libro La scrittura è la condizione per l'esistenza del testo e ... continua »

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer»”.