Scrittura: come scrivere bene i dialoghi

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chiunque abbia fatto bene la scuola primaria ha certamente una base piuttosto solida circa la grammatica e dunque la scrittura. Chi adora scrivere è consapevole del fatto che non sempre si possiede l'ispirazione e la soluzione a portata di mano. Non per questo bisogna arrendersi, in quanto basta leggere qualche altro libro o ulteriore guida. Durante i periodi delle elezioni politiche, gli scrittori vengono spesso chiamati a scrivere alcuni dialoghi. Questi riescono meglio a centrare il punto del lavoro che si ha in programma e l'attenzione degli elettori. Scrivere i dialoghi è probabilmente la cosa più difficile della scrittura. I personaggi di una storia hanno bisogno di parlare, farsi sentire ed esprimere le loro emozioni e i propri sentimenti. Come è possibile trasmettere al lettore le parole dei personaggi? Innanzitutto è necessario conoscerli molto bene, ovvero sapere tre aspetti fondamentali. Cosa pensano e provano, quale è la storia e come fu la loro vita sino a quel momento.

26

Occorrente

  • Interesse per la scrittura
  • Ispirazione dalla vita quotidiana
  • Punteggiatura giusta
  • Lettura dialoghi di altri scrittori
  • Specchio
36

Trovare ispirazione nella vita quotidiana

Per scrivere bene i dialoghi ai vostri personaggi, avrete l'opportunità di trovare ispirazione dalle persone che vi circondano. Vi consiglio di osservare con attenzione i gesti, i movimenti e le pieghe dei loro volti durante un litigio o una dichiarazione amorosa. Provate ad immaginare la cadenza della voce quando un personaggio parla fra le lacrime. Collocate la punteggiatura al posto giusto quando desiderate enfatizzare una proclamazione d'amore. La scrittura dovrà quindi ispirarsi alla vita quotidiana. Se dovete raccontare una conversazione informale, non scrivete in lingua italiana perfetta. Molto importanti sono anche i verbi associati al dialogo: sussurra, urla, bisbiglia e annuncia.

46

Prestare attenzione alla punteggiatura nei dialoghi

Un aspetto fondamentale nei dialoghi è la punteggiatura, grazie alla quale si dà l'esatta intonazione alle parole. Le virgole si adoperano per far prendere fiato all'interlocutore, mentre i punti all'interno delle virgolette vengono usate per avere una pausa più duratura. I punti interrogativi o i punti esclamativi hanno invece l'obiettivo di fornire il tono di domanda od esclamazione. Esistono comunque alcune regole di punteggiatura nei dialoghi. Quando nella frase precedente al dialogo c'è un punto, esso va dentro le virgolette. Qualora nella frase antecedente ci siano i due punti, il punto va all'esterno delle virgolette. Nei dialoghi che terminano con il punto interrogativo, il punto esclamativo o i punti di sospensione non bisogna mettere la punteggiatura dopo le virgolette.

Continua la lettura
56

Leggere i dialoghi di altri scrittori e studiare i loro metodi di scrittura

Un'idea funzionale è anche quella di leggere i dialoghi già scritti dai vostri scrittori di romanzi preferiti. Questo consente di sapere come fanno gli autori a dare voce ai loro personaggi di fantasia. Se vi sembrerà di udire i vostri eroi, significa che lo scrittore è riuscito nel proprio intento. Naturalmente l'importante è non copiare e studiare esclusivamente i metodi di scrittura. Adesso che la seguente guida risulta terminata, mettetevi a lavoro facendo colpo sugli spettatori. Per vedere se uno dei vostri dialoghi scritti potrà avere successo, vi suggerisco di provarlo davanti ad uno specchio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per i dialoghi ai vostri personaggi di fantasia, traete spunto dalla gente incontrata durante i viaggi o le camminate per strada.
  • Studiate i metodi attraverso cui i vostri scrittori preferiti scrivono i dialoghi dei loro personaggi di fantasia.
  • Provate i vostri dialoghi davanti ad uno specchio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere la sceneggiatura di una commedia teatrale

La sceneggiatura rappresenta quel particolare progetto da cui parte la nascita di una rappresentazione. Sicuramente una sceneggiatura è un qualcosa di fondamentale importanza, dal momento che al suo interno si trovano tutti quanti gli "ingredienti" per...
Letteratura

Come scrivere una storia a fumetti

Il mondo dei fumetti appassiona davvero tutti, sia i lettori sia gli amanti della tavola disegnata. Il fumetto è una particolare forma d'arte dotata di peculiarità che la contraddistinguono dalle altre arti, tant'è che scrivere bene, in questo ambito,...
Recitazione

Consigli per scrivere una sceneggiatura appassionante

La sceneggiatura costituisce la base di partenza di qualsiasi film o sceneggiato: essa traduce un soggetto, che può essere un'idea originale come anche un romanzo o un altro testo, in una sequenza di scene e dialoghi che a sua volta il regista realizza...
Recitazione

10 regole per scrivere un testo teatrale

Quando ci si approccia alla scrittura, si sceglie di esprimere se stessi, riportando su carta i pensieri o le esperienze personali: in ambito teatrale, un buon testo deve necessariamente seguire alcune piccole linee guida per poter risultare interessante...
Letteratura

Le opere di Giovanni Verga

Giovanni Verga è uno scrittore italiano. Nato nel 1840, a Catania, da una famiglia agiata con ideali liberali, si dedica al mestiere dello scrittore non appena compie 16 anni. Scrive infatti un primo romanzo, ma non riscuote molto successo tra i suoi...
Letteratura

Come scrivere una graphic novel

La graphic novel è un genere fumettistico che prevede un'articolata storia autoconclusiva, quindi non strutturata in episodi o albi, rivolta solitamente a un pubblico adulto. Si fa soltanto confusione quando lo si distingue dal "fumetto popolare", che...
Letteratura

Come scrivere un copione

Scrivere un copione non è sempre così scontato come può sembrare. Innanzitutto perché un copione ha un indirizzo didattico. Cioè deve prestarsi ad essere imparato e capito da qualcuno che poi dovrà interpretarlo. Ecco perché nello scrivere un copione...
Recitazione

Come realizzare un cortometraggio

In questo tutorial vi spiegheremo come realizzare un cortometraggio. Le possibilità che al giorno d'oggi l'elettronica offre nell'ambito della cattura delle immagini e dei suoni nonché del processamento, fa si che, la creazione di film o cortometraggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.