Tecniche di conversione in bianco e nero nella fotografia digitale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi è possibile modificare molto facilmente le proprie fotografie grazie alla diffusione di smartphone e computer. Spesso, ciò che viene modificato, sono i colori, le luci e le ombre che compongono la foto. Sei un appassionato della fotografia digitale ma sei ancora alle prime armi? Cerchi tecniche di conversione in bianco e nero per donare più enfasi alle tue fotografie? Ecco tutto ciò che devi sapere per ottenere delle bellissime foto in bianco e nero utilizzando Photoshop, un ottimo programma per pc.

26

Metodo del Bianco e Nero

Photoshop è un ottimo programma che consente di effettuare modifiche alle proprie fotografie ma è molto difficile da usare per chi è inesperto. Per prima cosa bisogna aprire l'immagine su Photoshop e andare su "Immagine" dove si aprirà un menù a tendina quindi cliccare su "Regolazioni": adesso è necessario cliccare su "Bianco e Nero". In questo modo, la tua foto diventerà in bianco e nero e la qualità dello scatto resterà invariata.

36

Metodo della scala di grigi

Un'altra tecnica molto semplice per rendere le immagini in bianco e nero prevede l'utilizzo della scala di grigi. Per poter utilizzare la scala di grigi, bisogna andare sul menù in alto e cliccare sulla scritta "Immagine" e tra le varie opzioni premere sulla voce "modalità". Dopo aver fatto ciò, dalle ulteriori funzioni che appariranno bisogna premere su "scala di grigi". Con questa tecnica l'immagine assume le classiche tonalità del bianco e del nero, solo che risulterà avere un contrasto minore rispetto ad un'immagine in bianco e nero realizzata con la tecnica precedentemente descritta.

Continua la lettura
46

Metodo della desaturazione

Un'ulteriore tecnica di conversione in bianco e nero nella fotografia digitale, consiste nella desaturazione. Per utilizzarla bisogna andare sul menù in alto e cliccare nuovamente sulla parola "Immagine". Dal menù che apparirà bisogna premere sulla voce "regolazioni". Tra le varie opzioni presenti bisogna cliccare su quella chiamata "Tonalità/Saturazione". Subito apparirà una piccola finestra all'interno della quale sono presenti tre barre: una per il cambio della tonalità di colore, una per l'aumento o la diminuzione della saturazione e l'ultima per la luminosità. Per rendere la foto in bianco e nero, occorre cliccare sulla piccola freccetta presente sulla barra della saturazione e spostarla verso sinistra fino alla fine della barra stessa. A questo punto bisogna premere su "ok" e l'immagine che si vuole modificare sarà in bianco e nero. Utilizzando questo metodo, la foto perderà parte del suo contrasto.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Photoshop non è un programma semplice da utilizzare quindi prenditi del tempo per imparare ad utilizzarlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

I capolavori di Caravaggio

Padre e madre dell'artista, rispettivamente Fermo Merisi e Lucia Aratori, lo misero alla luce nel 1571 a Milano. Il nome Caravaggio è Merisi Michelangelo e fu uno dei più grandi maestri dell'arte italiana figurativa della fine del 1500, primi del 1600....
Musica

Breve storia della musica jazz

Il Jazz è un particolare genere musicale nato negli Stati Uniti, nello stato della Louisiana, nel corso del XIX secolo, la cui caratteristica peculiare è l’improvvisazione. Il jazz si differenzia in particolare per la grande libertà di espressione...
Letteratura

Come autopubblicare un libro a costo zero

La letteratura è una passione che, fortunatamente, coinvolge ancora tantissime persone. La lettura può essere un piacere impareggiabile, capace di far sognare. Un libro è come una finestra su un altro mondo e sulle esperienze altrui. Non da meno è...
Arti Visive

Caravaggio: opere e vita

La guida che andremo a impostare si occuperà di arte. Per essere più precisi, come avrete compreso attraverso la lettura del titolo della nostra guida, ora andremo a dedicarci a un personaggio che ha fatto la storia dell'arte: Caravaggio. Andremo a...
Letteratura

Vita e opere di Voltaire

Francois Marie Arouet (1694-1778), vero nome del filosofo noto come Voltaire, fu la figura che meglio incarnò gli ideali dell'illuminismo. Egli è l'emblema dell'intellettuale moderno che non si vanta della sua vuota erudizione, ma che utilizza le sue...
Musica

Come imparare a suonare la chitarra

La chitarra è uno degli strumenti più difficili da suonare, dopo il pianoforte e gli strumenti a fiato come la tromba e il trombone (in cui occorre avere fiato a sufficienza altrimenti il suono non esce). Esso è uno strumento molto affascinante e complesso...
Musica

Come suonare una canzone con gli accordi su una tastiera

I brani sono facilmente reperibili su internet o in qualsiasi negozio di strumenti e spartiti musicali; ma. Più difficile è trovare l'accompagnamento dello stesso su una tastiera o un pianoforte. Ebbene, questa guida affronterà proprio tale insegnamento:...
Arti Visive

Come utilizzare Adobe Premiere

I programmi della Adobe forniscono una gamma di prodotti di qualità eccelsa per i creativi di tutto il mondo. Oltre ai famosissimi editor fotografici come Photoshop e Lightroom e ai programmi di animazione come Animate, la Adobe fornisce ai suoi fruitori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.