10 consigli per ballare bene in discoteca

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Molto spesso si rinuncia a lasciarsi andare sulle piste della discoteca perché convinti di non saper ballare. Ecco, dunque, che si rifiutano gli inviti degli amici con le scuse più banali. Ma quanto bisogna essere bravi per divertirsi in maniera spassionata e passare delle ore di svago a suon di note musicali? Non bisogna essere dei ballerini provetti per fare due salti in pista, né bisogna prepararsi delle coreografie scintillanti a casa. Con pochi accorgimenti, ma soprattutto, imparando a lasciarsi andare, si può dare una svolta al sabato sera, rendendolo divertente e colorato. Ecco, dunque, 10 consigli per ballare bene in discoteca.

211

Lasciate da parte le preoccupazioni

Si tratta di un passaggio fondamentale. Per divertirsi in discoteca bisogna saper lasciare da parte qualsiasi preoccupazione. Al contrario, si finirebbe per passare la serata diventando un tutt'uno con la tappezzeria dei divanetti, in compagnia di un cocktail a contemplare la solitudine. Imponendosi di staccare la spina per qualche ora, si scoprirà di essere degli ottimi ballerini, lasciandosi andare al beat della musica dance.

311

Scegliete una discoteca adatta a voi

Se la musica dance non fa per voi, sarà pressoché impossibile ballare bene in discoteca. Scegliete delle sale che suonino le vostre canzoni preferite e vi accorgerete che la giusta scelta inciderà positivamente sui vostri movimenti. In discoteca, infatti, non serve nessuna tecnica. Se si impara a lasciarsi andare sullo sfondo dei brani adatti, nessuno potrà fermare la vostra performance improvvisata. Ed il divertimento è garantito.

Continua la lettura
411

Seguite il ritmo

Chi pensa di non saper ballare, probabilmente non ha mai imparato a seguire il ritmo. Ascoltate lo scandire dei bassi pestati, cantate al ritmo delle hit del momento e muovetevi lasciandovi trasportare dal rombo delle chitarre e delle percussioni. Accompagnate con i gesti delle braccia e con l'oscillazione del bacino i dettagli sonori dei brani scelti dal dj.

511

Usate scarpe comode

Al di là dei dettagli musicali, vi sono degli accorgimenti da prendere per ballare bene in discoteca. In primis la scelta delle scarpe, e ciò vale soprattutto per le ragazze. Se non siete avvezze all'uso dei tacchi alti, lasciate da parte il desiderio di apparire impeccabili e pensate ad essere comode. Delle ballerine o una scarpa dal tacco contenuto, vi aiuteranno sicuramente a dimenarvi come si deve nella pista da ballo. Niente potrà fermarvi!

611

Indossate abiti confortevoli

Anche in questo caso, come per le scarpe, la scelta dell'abbigliamento incide sulle proprie capacità di movimento. Se parte la vostra canzone del cuore, nessun tubino o pantalone attillato, vi consentirà di liberare la vostra anima discotecara. Scegliete degli abiti eleganti ma comodi, per poter accarezzare la musica con tutto il vostro corpo.

711

Circondatevi di buone compagnie

Le buone compagnie sono indispensabili per ballare in libertà. Uscite con persone che non giudicano i vostri limiti nella danza e scegliete una compagnia che pensi al solo divertimento. Per lasciarsi andare, bisogna infatti sentirsi a proprio agio, ed un buon gruppo di amici contribuisce a scaldare l'atmosfera. Questo, insieme agli altri dettagli, è la ciliegina sulla torta per liberare il ballerino che riposa in voi.

811

Evitate i giorni troppo affollati

Se non siete molto abili nella danza e non siete abituati a dimenarvi nemmeno tra le mura della vostra dimora, potete iniziare il vostro rapporto con la discoteca andandoci nei giorni meno affollati. Ad esempio potete scegliere delle serate a metà settimana. In questo modo avrete più spazio per muovere i primi passi, per imparare a ballare tra la gente senza problemi. Col tempo potrete scegliere qualche serata lungo il fine settimana e mostrare a tutti la vostra abilità acquisita.

911

Create degli effetti con trucco e parrucco

La danza non è solo tecnica, è anche apparenza. Tanto più se il contesto è quello di una discoteca, dove a nessuno importa che i passi siano impeccabili. Per divertirsi ballando, sono immancabili una capigliatura semplice ma scenica ed un trucco fluo. Ad esempio potete optare per una coda alta, che sarà di grande effetto quando agiterete la testa al suono della musica dance. In abbinato potrete scegliere un makeup colorato che, accompagnandovi nei movimenti, vi renderà simili a delle popstar.

1011

Prendete fiato

Per ballare bene è necessario prendere fiato ogni tanto. Bevete acqua, sedetevi qualche istante e caricate le pile. Sarete più in forma che mai al vostro ritorno in pista e non vi mancheranno le forze per lanciarvi nelle vostre coreografie improvvisate.

1111

Fate pratica a casa

Se non vi siete mai lasciati andare alla danza sfrenata e senza vincoli, provate dapprima all'interno della vostra casa. Barricatevi dentro, mettete la musica a volume sostenuto e provate ad agitare il vostro corpo lasciandovi trasportare da una musica divertente. Sarete così pronti a superare lo scoglio della danza in pista, dove tante persone si riuniscono col solo scopo di divertirsi. Facendo pratica diventerete dei ballerini provetti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Consigli per cominciare a ballare la salsa

La salsa è un ballo contagioso. In essa si fondono ritmo, passione e sensualità. Una serie di movimenti ben fatti può aiutarvi ad iniziare con il piede giusto questa fantastica esperienza di ballo. All'inizio sarà tutto un po' più complicato: andare...
Danza

5 consigli per imparare a ballare la rumba

La Rumba è un ballo caraibico di coppia che negli ultimi anni ha assunto sempre più importanza e che grazie alla sua semplicità si è proliferata incontrando sempre più approvazione. Facile da eseguire, la danza ricorda per certi versi il Flamenco...
Danza

5 consigli per ballare in modo sensuale

Fra le forme d'arte più espressive e coinvolgenti, insieme al canto e alla musica, c'è sicuramente anche anche la danza, sia quella classica che quella moderna. Ma mentre il balletto classico è basato sostanzialmente sull'esecuzione di passi dalle...
Danza

10 consigli per migliorare il tuo modo di ballare la salsa

La salsa, è tra i balli latini, sicuramente uno dei più belli da vedere e soprattutto da farsi. Com'è noto, è un ballo di coppia, ballato su vari generi musicali e nonostante il ballo sia unico, si sviluppa in vari stili, differenti per le numerose...
Danza

Come ballare la musica afro

Ballare la musica afro è qualcosa di estremamente semplice e divertente. È una musica che si discosta completamente da quella etnica e da quella tradizionale africana, rappresentando un nuovo genere musicale. Stiamo parlando di un genere nato dalla...
Danza

Come ballare un lento

Ballare è un'antica forma d'arte, le sue persone compiono movimenti magnifici. Esistono molti tipi di ballo, molti stili, ma forse quello che più affascina e piace di più è il Lento. È certamente il ballo più romantico che ci sia: luci soffuse,...
Danza

Come imparare a ballare il samba

Pensiamo "samba" e subito ci vengono in mente i colori e le atmosfere del carnevale di Rio de Janeiro in Brasile. Ma quanto è difficile ballare la samba? Non è impossibile e in questa guida vi daremo qualche consiglio su come imparare i primi passi....
Danza

Come ballare con chi non sa farlo

La danza rappresenta come il canto, un modo per poter esprimere le proprie emozioni. Attraverso la danza infatti, si riesce a comunicare con il proprio corpo. Ogni individuo ha dei gusti differenti e sceglie il tipo di musica, in base alle emozioni che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.