10 consigli per svegliarsi presto la mattina

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

"La mattina fa la giornata". I proverbi posseggono sempre un fondo di verità. Anche in questo caso, la saggezza popolare suggerisce uno dei suoi preziosi consigli. In epoca passata, svegliarsi presto la mattina era soprattutto un'esigenza. Infatti la carenza di luce elettrica induceva a sfruttare il più possibile quella naturale. Ma la validità del suggerimento è significativa e si può estendere a tutte le epoche. Cominciando sin dalla mattina presto, la nostra giornata si potrà infatti articolare meglio. Potremo fare colazione con calma e riordinare le idee per organizzare il nostro lavoro quotidiano. Godremo anche del risveglio della natura, con il sorgere del sole e la fresca aria mattutina. Molti hanno tuttavia delle difficoltà per svegliarsi presto la mattina. Per ovviare a questo inconveniente esistono dei piccoli trucchi. Qui di seguito ne verranno proposti 10.

211

Sistemare la sveglia

Cominciamo con il primo dei 10 consigli per svegliarsi presto la mattina. È il più semplice ed il più ovvio: l'impostazione della sveglia. Questo prezioso oggetto che ha sostituito il canto del gallo ha un'utilità straordinaria. Scegliamone una dal trillo delicato, ma insistente. Se amiamo la musica, puntiamo su una radiosveglia. Alzarsi dal letto non dovrà essere traumatico.

311

Regolare più sveglie

Per essere sicuri di svegliarsi presto la mattina, impostiamo più di una sveglia. Regoliamole a distanza di circa cinque minuti l'una dall'altra. Assicuriamoci, anche stavolta, che il loro suono sia di nostro gradimento. Sistemiamole sul comodino, ma comunque non troppo vicino al nostro letto.

Continua la lettura
411

Lasciare socchiuse le serrande

Alla sera precedente, lasciamo socchiuse le serrande o le persiane della stanza in cui dormiamo. In tal modo, consentiremo l'entrata della luce naturale la mattina dopo. La sua presenza sarà il segnale e l'invito ad alzarci e cominciare la nostra giornata.

511

Andare a dormire presto

Per riuscire a svegliarsi presto la mattina, si dovrà riuscire a riposare sufficientemente. Calcoliamo quindi circa otto ore di sonno ed andiamo a dormire. Il nostro fisico ha bisogno di rigenerarsi durante il riposo. Anche non rispettando scrupolosamente il periodo di tempo qui suggerito, cerchiamo di non scendere al di sotto di cinque/sei ore. E di non superare le nove/dieci ore.

611

Mantenere costanti le ore di sonno

Eccoci al quinto dei nostri 10 consigli. Il tempo di sonno effettuato è variabile da individuo ad individuo. Per svegliarsi presto la mattina, bisognerà comunque che questo tempo sia costante. Le nostre ore di sonno, ad esempio, potrebbero essere sei. Regoliamoci quindi in modo da non eccederle, né sottrarle.

711

Dormire bene

Un buon sonno facilita il risveglio. Rendiamo la nostra stanza silenziosa, chiudendo bene innanzitutto porte e finestre. Assicuriamoci che la temperatura sia costante e congeniale. Coloro che amano i sottofondi musicali, potranno accompagnare il loro sonno dal suono della radio o della TV.

811

Seguire un rituale

La serenità di un buon sonno è fondamentale per svegliarsi presto la mattina. Seguiamo un rituale personalizzato, la sera precedente. Prendiamo ad esempio una tisana. Oppure leggiamo un buon libro o guardiamo un programma televisivo gradevole.

911

Sgombrare la mente

La parola chiave è "relax". Dormire serve a ricaricare di energie il nostro fisico. Prestiamo dunque attenzione a questa fase così importante della nostra vita. La sera precedente, mettendoci a letto, sgombriamo la mente da qualsiasi pensiero. Dedichiamoci soltanto a noi stessi ed al nostro riposo.

1011

Preparare una buona colazione

L'invito di una buona colazione è un incentivo assolutamente efficace per svegliarsi presto la mattina. L'idea dell'aroma del caffè appena fatto e del profumo di una fragrante brioche che riempiono l'aria, sarà lo stimolo perfetto per alzarsi dal letto.

1111

Debellare l'insonnia

L'ultimo dei 10 consigli per svegliarsi presto la mattina riguarda l'insonnia. Si tratta di un malessere sofferto da milioni di persone. La difficoltà a prendere sonno o a dormire sereni è un argomento complesso e molto personale. In questi casi, rivolgiamoci al nostro dottore di famiglia o ad un esperto del settore. Valutando ogni singola situazione, essi sapranno fornire le indicazioni più adeguate per vincere l'insonnia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Come riscaldare la voce prima di un concerto

Per chi ama cantare, recitare, chiacchierare o lavorare con la propria voce, è importante eseguire delle fasi di riscaldamento prima di iniziare a far fuoriuscire una voce perfetta. Sforzare inutilmente la voce senza aver effettuato degli esercizi vocali,...
Letteratura

Vita e opere di Ralph Waldo Emerson

Ralph Waldo Emerson è stato uno dei principali esponenti del Rinascimento Americano, che secondo il critico statunitense Matthiessen, fu definito come quel periodo compreso tra il 1850 ed il 1855. In quel quinquennio, cinque autori hanno realizzato delle...
Letteratura

10 motivi per leggere prima di dormire

Molte persone negli ultimi anni hanno riscoperto il piacere della lettura. Sembrava aver subito un'importante battuta d'arresto, eppure sono sempre di più i lettori che dedicano alle pagine di un libro gran parte del loro tempo libero.L'ampia offerta...
Letteratura

Cinque libri per bambini che non sanno ancora leggere

Leggere per il proprio bambino è una fra le attività più intime e rassicuranti fra genitori e bimbi, nella quale si instaura un rapporto di complicità, oltre che educativo. Specialmente prima di andare a fare la nanna, è assolutamente consigliabile...
Letteratura

I migliori libri di psicologia

La psicologia è una disciplina che studia i comportamenti ed i processi mentali (nelle proprie forme consce e inconsce), mediante l'utilizzo del metodo scientifico e l'analisi del comportamento dell'essere umano, sia come singolo individuo che come componente...
Letteratura

5 ragioni per cui dovresti leggere di più

Leggere non dovrebbe essere solamente un'imposizione dei professori di liceo o un passatempo per cervelloni. Per chiunque può essere un'esperienza stimolante, divertente e appassionante. A volte ci dimentichiamo quante sensazioni positive può trasmetterci...
Mostre e Musei

10 consigli utili per una visita all'Hermitage di San Pietroburgo

Se avete deciso di recarvi in Russia per un viaggio, non potete non visitare San Pietroburgo. Pur non essendo la capitale attuale della Russia, è una città incredibilmente bella, piena di storia ed ex sede dei favolosi zar. Non potete lasciare San Pietroburgo...
Letteratura

Come inventare una favola

Con i bambini piccoli capita sovente di inventare una favola. Sia per intrattenerli che per accompagnarli nel sonno. A volte sono i bambini stessi che richiedono una favola nuova o inventata. I bimbi hanno sempre bisogno di curiosità e notizie. Inventare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.