10 consigli utili per la visita al Museo del Louvre

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Per chi si trova a Parigi, il Museo del Louvre è una tappa d'obbligo, un must irrinunciabile per poter definire completa la propria visita della capitale francese. In questo articolo cercheremo di dare dei consigli utili per poter godere al meglio di questa struttura, che con i suoi 60000 metri quadri di superficie è il museo più grande al mondo, oltre che uno tra i più famosi e visitati.
Ecco le nostre 10 raccomandazioni.

211

La giornata

Il museo è aperto tutti i giorni, ad eccezione del Martedì (giorno di chiusura), dalle 9 alle 18; il Mercoledì ed il Venerdì l'orario di chiusura è posticipato alle 21:45. Una buona soluzione sarebbe quella di approfittare delle ore pomeridiane di questi giorni, in cui l'afflusso di visitatori è minore. È sconsigliabile invece il Lunedì, in quanto sia la Reggia di Versailles, sia il Museo d'Orsay, sono chiusi e la gran parte dei turisti dedica la giornata al Louvre, soprattutto se il clima non è clemente per una visita della città di Parigi all'aria aperta.

311

L'abbigliamento

Sebbene il Louvre sia un'istituzione più che un museo, e la caratura delle opere proposte incuta una sorta di timore reverenziale, l'abbigliamento formale non è il più adatto alla sua visita. È meglio lasciar da parte giacca e cravatta, o i tacchi alti per le signore, ed indossare qualcosa di confortevole. Se porterete con voi un contapassi, a fine giornata potreste stupirvi per quanti km avrete percorso!

Continua la lettura
411

Il biglietto

La coda per acquistare il biglietto per l'ingresso al museo è notoriamente lunga, ed il tempo che perderete in fila alla biglietteria potreste rimpiangerlo a fine giornata, perché potrebbe mancarvi una delle opere che vi eravate prefissati di vedere. Per questo motivo, è altamente consigliato acquistare il biglietto online, attraverso il sito ufficiale, ed accedere direttamente al museo.

511

L'orientamento

Sono presenti oltre 35000 opere al Louvre, è impensabile cercare di districarsi tra le varie gallerie senza il rischio di perdersi (si stima che sostando 30 secondi in ogni sala, servirebbero 100 giorni interi per vedere tutto!). Oltre alla classica mappa con la piantina dei singoli piani, il museo offre un servizio di audio guida, anche acquistabile in loco, e addirittura un'applicazione per smartphone per potersi cimentare in un tour fai da te. Per apprezzare al meglio le opere maggiori e scoprirle nel dettaglio, sono disponibili tour guidati a prezzi abbastanza accessibili.

611

Il programma

A parte la visita quasi obbligatoria alla "Gioconda" di Leonardo da Vinci, è necessario decidere in anticipo quali sono le opere o i settori a cui si vuole dare priorità: come abbiamo già detto, il museo è immenso ed è opportuno fare una selezione in base ai propri gusti. Oltre alla "Monna Lisa", le opere più gettonate sono le statue "Amore e Psiche", la "Nike", la "Venere di Milo", i dipinti "La Libertà Guida il Popolo" e "L'incoronazione di Napoleone", ed i reperti storici come "Il Codice di Hammurabi" ed un vasto settore dedicato all'Antico Egitto. Non manca di certo l'imbarazzo della scelta!

711

La tranquillità

Non fatevi prendere dall'euforia di vedere quante più cose possibile, perché potreste rimpiangere il poco tempo dedicato a qualche opera che avreste voluto assaporare con più tranquillità. Se qualcosa vi emoziona particolarmente vivetela con l'intensità che a parer vostro merita.

811

La sensazione

Questo punto potrebbe sembrare contrastante con il precedente; ed in effetti è così, o meglio, ne è un completamento. Non è il nome o la fama di un'opera che dovete valutare, ma ciò che quell'opera vi trasmette. Se notate che la Gioconda vi delude, non passateci davanti dieci minuti in attesa che qualcosa vi colpisca, ma andate oltre e magari sarà un altro il quadro che per voi vale la visita al Louvre!

911

Il tatto

Il museo mette a disposizione dal 2014 un'intera galleria dove le sculture presenti possono essere non solo guardate, ma addirittura toccate. Di sicuro questa è una maniera di sperimentare l'arte che, oltre a costituire una nuova frontiera per i classici appassionati, apre le porte anche a persone per le quali di solito questo ramo artistico era inaccessibile, ovvero i non vedenti.

1011

La condivisione

Ogni persona ha un proprio gusto e delle proprie esigenze in una visita ad un museo, e non tutte le opere sono apprezzate in egual modo. Tuttavia crediamo che il Louvre, per la vastità e l'universalità delle opere ospitate, sia il luogo ideale per programmare una visita con delle altre persone. Condividere la visione di un capolavoro, come di un tramonto, è più profondo che ammirarlo in solitudine, e anche il confrontarsi su di esso arricchisce in misura maggiore. Ma ci sono dei limiti: se ci si accorge che i gusti non sono solo lontani, ma addirittura opposti, meglio darsi appuntamento all'uscita!

1111

L'esperienza

Alla fine della vostra visita, potreste avere uno stato d'animo combattuto tra la soddisfazione di aver visto delle opere uniche e l'amarezza di averne perso delle altre. Non fate prevalere lo sconforto e concentratevi sull'apprezzare ciò che avete conosciuto e che vi ha arricchito. Ed inoltre, il fatto di non essere riusciti a completare il vostro percorso al Louvre sarà un ottimo pretesto per pianificare un'altra visita alla meravigliosa città di Parigi!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

10 consigli utili per una visita al museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino è una delle maggiori attrazioni del capoluogo piemontese, in quanto è uno dei musei più antichi dedicati alla cultura egiziana e come importanza è secondo solo al museo del Cairo. Nel 2015 è stato ampliato e ristrutturato,...
Mostre e Musei

10 consigli utili per una visita a museo Vasa di Stoccolma

Stoccolma è una tra le città europee più visitate e amate, meta di tanti turisti tutto l'anno, nonché capitale della Svezia. Una città molto visitata per i numerosi luoghi di interesse. Numerosi edifici civili e storici oltre che religiosi quelli...
Mostre e Musei

Guida al Museo Del Louvre

"Come artista, un uomo non ha altra patria in Europa che Parigi", questa citazione di F. Nietzsche la dice lunga sulla bellezza della capitale francese. D'altro canto, quale città meglio di Parigi offre tante opere d'arte quante ne custodisce il Louvre?...
Mostre e Musei

10 consigli utili per una visita all'Hermitage di San Pietroburgo

Se avete deciso di recarvi in Russia per un viaggio, non potete non visitare San Pietroburgo. Pur non essendo la capitale attuale della Russia, è una città incredibilmente bella, piena di storia ed ex sede dei favolosi zar. Non potete lasciare San Pietroburgo...
Mostre e Musei

10 consigli utili per una visita al Museum of Modern Art di New York

New York, anche nota come la "Grande Mela", è una delle metropoli più conosciute al mondo e meta turistica prediletta di chi ha sempre sognato di viaggiare in America. La sua fama la si deve, oltre che al "cibo spazzatura", alle sue strutture architettoniche...
Mostre e Musei

10 consigli utili per una visita ai Musei Vaticani

Se avete intenzione di fare una vacanza a Roma, di certo non potete non passare ai Musei Vaticani. Non importa che voi siate religiosi oppure no, i Musei sono ricchi di arte e cultura alla portata di tutti e valgono di certo una visita, anche se veloce....
Mostre e Musei

Come pianificare una visita al Museo Vasa Di Stoccolma

Viaggiare è un'azione che arricchisce il bagaglio culturale: si conoscono nuovi usi e costumi, nuove parti di storia, nuovi monumenti e si vivono nuove esperienze. La mente si apre e ci si può pure rilassare. I luoghi culturali sono sempre di più ed...
Mostre e Musei

Museo d'Orsay: storia

Nel centro della capitale francese, il Museo d'Orsay si affaccia sul lato occidentale della Senna. Emblema artistico cardine della Francia, dista a nemmeno un chilometro dal Louvre, altro grande simbolo internazionale. Insieme costituiscono un binomio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.