10 grandi pittori italiani del Novecento

Tramite: O2O 26/06/2018
Difficoltà: media
110

Introduzione

Nella prima metà del Novecento in Italia nascono nuove correnti artistiche. Tanto che i pittori italiani sperimentano ed elaborano linguaggi innovativi. L'arte si rinnova in continuazione, adeguandosi a contesti storici, sociali e culturali in perenne trasformazione. Gli artisti d'avanguardia considerano se stessi come combattenti in prima linea. Cercando così di difendere le idee progressiste e innovatrici che però suscitano, almeno all'inizio la diffidenza della società del tempo. I pittori italiani di questo periodo sono numerosi ed esperimentano un proprio linguaggio del tutto personale. Nella seguente guida indico 10 grandi pittori italiani del Novecento.

210

Occorrente

  • Manuale pittori italiani del Novecento
310

Amedeo Mondigliani

Amedeo Modigliani (1884-1920) rappresenta uno dei grandi pittori italiani del Novecento. Egli brucia in pochi anni a Parigi una vita e una carriera brevissima ed intensa. Il pittore non partecipa materialmente ad alcun movimento artistico, ma segue con interesse il Cubismo e la corrente dei Fauves. Inoltre viene influenzato dalla scultura africana, orientale e quella greca arcaica. Modigliani è sopratutto un pittore malinconico e delicato ritrattista. Il nudo femminile era il suo soggetto preferito e nelle sue opere prevalgono linee angolari, allungate e con caratteristiche quasi scultoree.

410

Giorgio De Chirico e Carlo Carrà

Giorgio De Chirico (1888-1978) e Carlo Carrà (1890-1978) sono due grandi pittori del Novecento che fondano insieme il movimento della pittura metafisica. Quest'ultima viene caratterizzata da immagini fantastiche e misteriose. Le opere di Chirico influenzano profondamente il surrealisti suoi contemporanei. Ma dal 1925 il pittore adottò uno stile più tradizionale e tra le sue opere più tarde figurano ritratti, cavalli sulla spiaggia e nature morte. Mentre Carrà nel 1924 si discosto della pittura metafisica per una rappresentazione più vicina alla realtà, ispirata ai grandi maestri del Rinascimento.

Continua la lettura
510

Umberto Boccioni e Giacomo Balla

Umberto Boccioni (1882-1916) e Giacomo Balla (1874-1958) sono due altri grandi pittori del Novecento. Entrambi gli artisti rappresentarono la corrente futuristica. Tanto che nelle loro tele vengono impresse le conquiste del XX secolo. Nei dipinti di Boccioni figurano forme uniche nella continuità dello spazio. Ma in parte vengono influenzate dal Cubismo. Posizioni analoghe mantiene anche Giacomo Balla in alcune delle sue opere. Egli in seguito, pur rimanendo pienamente futurista, prediligerà le forme astratte.

610

Lucio Fontana e Alberto Burri

Tra i grandi pittori del Novecento troviamo anche Lucio Fontana (1899-1968) e Alberto Burri (1915-1995). In quel periodo i due pittori rappresentarono una corrente informale. Fontana era noto per i tagli che effettuava sulle tele. Mentre Burri realizzava quadri con pezzi di vecchi sacchi o materiali analoghi. Protagonisti assoluti della produzione di Alberto Burri sono i materiali poveri, rozzi e grossolani.

710

Renato Guttuso e Renato Birolli

Renato Guttuso (1912-1987) e Renato Birolli sono altri due pittori del Novecento. Guttuso è il principale esponente del Neorealismo, corrente in cui gli artisti manifestano la loro partecipazione ai problemi della realtà. Renato Birolli divenne uno dei promotori del gruppo "Corrente", un movimento creato nel 1939 da giovani artisti. Egli in questo periodo afferma il proprio interesse per la pittura europea. Subito dopo la guerra, partecipa al "Fronte nuovo delle arti", per poi approfondire una personale ricerca che parte da un'ispirazione paesaggistica.

810

Giorgio Morandi

Un altro grande pittore del Novecento è Giorgio Morandi (1890-1964). Egli per tutta la vita dipinse quasi solo nature morte, insistendo su pochi umili oggetti nei quali ritrova l'universale armonia del creato. Morandi era un pittore dalla personalità schiva, aliena dal clamore dei circoli culturali e dalle battaglie polemiche. Le sue nature morte vengono concepite con pochi oggetti e tenui colori.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per avere maggiori informazione sull'argomento procuratevi un libro d'arte dedicato all'arte del Novecento
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

i principali pittori della scuola veneziana

Per scuola veneziana o veneta, si intende un insieme di pittori, in realtà non molto omogenei per stile, che hanno operato nei territori della Serenissima prima e ne resto d'Europa in seguito, a partire dal XIV secolo. Prima di questo periodo la principale...
Arti Visive

Arte moderna: storia, stile e maggiori esponenti

La storia dell'arte moderna rappresenta nel complesso, un movimento artistico compreso tra la seconda metà del milleottocento e la seconda metà del millenovecento, frutto di profonde trasformazioni. I precursori di tale movimento, nonché i maggiori...
Arti Visive

La pittura fiamminga e l'arte italiana

La pittura fiamminga si diffuse nell'arte italiana, durante il meraviglioso periodo del Rinascimento. Durante questa cultura rinascimentale, negli Stati europei Belgio ed Olanda (Paesi Bassi), la borghesia bancaria e quella mercantile decisero di compiere...
Arti Visive

Giuseppe De Nittis: biografia e opere

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione della biografia e delle opere di Giuseppe de Nittis, un pittore di origini italiane appartenente alla corrente compresa tra i periodi del Verismo e dell'Impressionismo italiano; periodi storici...
Arti Visive

Impressionismo: contesto storico e culturale

L'Impressionismo è un movimento artistico nato nella capitale francese alla fine dell'Ottocento (1860) e durato fino agli inizi del Novecento. In questa guida ci occuperemo di analizzare quale fu il contesto storico e culturale che ne permise la diffusione...
Arti Visive

Costumi e maschere teatrali

Il teatro è una forma antichissima di rappresentazione che affonda le sue radici nell'epoca dei romani e dei greci. Uno dei simboli più caratteristici delle rappresentazioni teatrali sono sicuramente i costumi e le maschere, che giocano un ruolo di...
Arti Visive

Le migliori Accademie di Belle Arti in Italia

Le Accademie di Belle Arti sono istituzioni culturali pubbliche o private prevalentemente destinate alla formazione degli artisti. L'Italia è una nazione famosa in tutto il mondo non solo per il suo cibo, per i bellissimi paesaggi di mare e montagna...
Arti Visive

Pablo Picasso: vita e opere

Pablo Picasso è stato uno dei pittori più significativi del Novecento, è la sue opere sono universalmente riconosciute. Fu un artista mutevole e attraversò molti stili, la sua vita fu lunga ed avventurosa. Il suo nome è legato in particolar modo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.