10 imperdibili film ambientati a Parigi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Esistono luoghi intrisi di magia e sentimento i quali vicoli si fanno narratori di storie, dalle più tragiche alle più sentimentali, dalle più misteriose alle più razionali. Se si dovessero elencare i nomi di tali scenari sicuramente Parigi meriterebbe un posto nella lista. Non a caso il mondo del cinema ha scelto tale città come sfondo per le sue storie. Sono stati tanti i registi che hanno deciso di portare sullo schermo la bellezza visiva di Parigi per mostrarne le sue tante sfaccettature perché in fondo la funzione del cinema è proprio questa, trasmettere attraverso lo schermo quelle storie che vale la pena raccontare per immergere lo spettatore in quei luoghi, nella mente dei protagonisti e far rivivere in maniera diretta le loro più variegate emozioni. Vediamo dunque quali sono i 10 imperdibili film ambientati a Parigi.

211

Moulin Rouge!

"La cosa più grande che tu possa imparare è amare e lasciarti amare."
Un film del 2001 diretto da Baz Luhrmann con protagonisti Ewan McGregor e Nicole Kidman. È la storia d'amore tra un aspirante scrittore e la ballerina Satine; un sentimento che va oltre le opposizioni e le diversità, che nasce e cresce tra le mura del Moulin Rouge. Una scenografia che procede per contrasti, che passa dai toni più cupi e malinconici a quelli più accesi e coreografici tipici dello stile Luhrmann. Un musical senza tempo caratterizzato da una colonna sonora mozzafiato con rifacimenti di brani dal calibro mondiale come Your Song di Elton John e Roxanne dei Police.

311

Ultimo tango a Parigi

" - Perché hai frugato nella mia giacca? - Per sapere qualcosa di te."
Il film più discusso e censurato della storia del cinema. Diretto da Bertolucci e trasmesso per la prima volta nelle sale nel 1972, "Ultimo tango a Parigi" narra della relazione sessuale tra la giovane Jeanne interpretata da Maria Schneider e un disilluso uomo di mezz'età interpretato da Marlon Brando. Una relazione che nasce senza un reale movente sentimentale tra le mura di un appartamento in affitto. Un film che ha suscitato scandalo per la presenza delle esplicite scene erotiche ma che resta tutt'oggi un manifesto dell'incompletezza umana che si aggrappa ad ogni nuovo stimolo pur di sentirsi appagata.

Continua la lettura
411

Midnight in Paris

"Io penso che l'amore vero, autentico, crei una tregua dalla morte."
Questo film del 2011 di Woody Allen ha come protagonisti Owen Wilson e Rachel McAdams, una coppia in vacanza a Parigi. Il personaggio interpretato da Wilson è uno sceneggiatore di successo che stanco della vita hollywoodiana decide di dedicarsi alla stesura del suo primo romanzo sebbene venga costantemente scoraggiato dai suoi amici e dalla sua stessa fidanzata. Una notte, mentre passeggia solitario per le vie della città, accetta un passaggio da uno sconosciuto ritrovandosi catapultato nella Parigi di novant'anni prima. La Parigi di Allen non è attuale ma è intrisa della magia del passato. È la città della Lost Generation di Hemingway, Dalì e Fitzgerald dove un tempo che ormai non c'è più si scaglia sul presente con tutta la sua malinconia.

511

Il codice Da Vinci

"La mente vede quello che sceglie di vedere."
Thriller del 2006 diretto da Ron Howard che porta sullo schermo le indagini del professore Robert Langdon, interpretato da Tom Hanks, in seguito all'uccisione misteriosa di un uomo avvenuta nel museo del Louvre. Un film che si basa sull'omonimo romanzo di Dan Brown e che ne riporta in scena tutta la sua enigmaticità. Uno scenario in cui ogni certezza viene duramente messa in dubbio e si fa portatrice di inaspettate rivelazioni. Più indizi connessi da un unico filo conduttore che come in un circolo sembrano dirigere lo spettatore nel luogo in cui tutto ha avuto inizio.

611

Coco avant Chanel - L'amore prima del mito

"La libertà non passa mai di moda."
Film del 2009 diretto da Anne Fontaine e candidato agli Oscar nella categoria Migliori Costumi. Audrey Tautou è la giovane Coco, una ragazza cresciuta in un orfanotrofio che apprende l'arte del cucire lavorando di giorno in una sartoria e intonando canzonette di notte. Il film ripercorre la storia travagliata di Coco Chanel mettendo in scena la sua voglia di riscatto che darà poi origine al mito.

711

Il gobbo di Notre Dame

"Chi può decidere un mostro cos'è?"
Classico della Walt Disney del 1996 ispirato al romanzo di Victor Hugo. È la storia del gobbo Quasimodo che vive all'interno di Notre Dame e della zingara Esmeralda. È considerato uno dei film più cupi targati Disney in quanto tratta tematiche piuttosto forti come la lussuria, il peccato e l'emarginazione. Ciò che viene portato sulla schermo è la paura del diverso che si incarna in coloro che sono gli "scarti" sociali, quella parte della comunità definita contaminata dal peccato solo perché non conforme a ciò che è la "normalità". Un film di animazione che fa riflettere e ci fa capire che spesso il male assume contorni familiari per confondere le menti.

811

Alaska

"Se tu dici che sei mio amico va a finire che io ci credo."
Film italiano del 2015 diretto da Claudio Cupellini con uno strabiliante Elio Germano. Candidato ai David di Donatello e ai Nastri d'Argento è la storia di Fausto e Nadine che si incontrano su un tetto di Parigi. È l'inizio di una serie di disavventure che colpisce le loro vite che sebbene si muovano in maniera parallela, non smettono mai di cercarsi e di completarsi. Come due parti della stessa mela Fausto e Nadine sono esseri complementari, a tratti diversi ma non in grado di vivere in maniera indipendente. Il distacco conduce sempre ad un costante cercarsi e ritrovarsi al di là della corruzione e di ciò che coinvolge il mondo esterno.

911

Les Miserables

"Amare un'altra persona significa vedere la faccia di Dio."

Film del 2012 diretto da Tom Hooper che vanta un cast eccezionale che vede la presenza di Hugh Jackman, Anne Hathaway e Russell Crowe. È la storia di Jean che dopo essere finito in prigione per aver rubato un pezzo di pane ottiene l'amnistia e cerca di ricostruirsi una vita. La sua sarà una trasformazione totale in quanto a cambiare sarà addirittura la sua identità. Il musical riporta sulla scena quella voglia di riscatto dei ceti più bassi e il contrasto tra ricchezza e povertà che sfocia nel faccia a faccia tra Crowe e Jackman, il tutto arricchito dalla coralità dei brani che dominano l'intera sceneggiatura.

1011

Il favoloso mondo di Amélie

"Se il dito indica il cielo, l'imbecille guarda il dito."

Film del 2001 di Jean-Pierre Jeunet. Audrey Tautou è la giovane Amélie Poulain, una ragazza la quale vita subirà una svolta decisiva in un giorno come tanti, mentre trasmettono in tv un servizio sulla morte di lady Diana. In quel preciso istante, un tappo di bottiglia le cade per terra finendo sotto una piastrella dove è nascosta una scatola piena di cianfrusaglie. Amélie decide così di andare alla ricerca del proprietario e dopo averlo trovato capirà di voler aiutare il prossimo. "Il favoloso mondo di Amélie" è un susseguirsi di immagini e situazioni che intrise della loro leggerezza lo rendono un film che con la semplicità dei piccoli gesti dona sollievo all'animo.

1111

The Dreamers

"Prima di poter cambiare il mondo, devi renderti conto che tu, tu stesso fai parte del mondo."
The Dreamers è un film del 2003 diretto da Bertolucci che vede nel ruolo di protagonisti i giovanissimi Eva Green, Michael Pitt e Louis Garrel. Più che avere una trama, "The Dreamers" è l'esaltazione del cinema come arte visiva. La sceneggiatura vanta infatti di numerose citazioni di opere cinematografiche del passato che definiscono e influenzano le vite dei tre ragazzi protagonisti. Il loro amore per il cinema altro non è che una fuga da una realtà che è troppo stretta e soffocante ma allo stesso tempo in continua evoluzione. Il loro è dunque un tentativo di congelare il tempo conservando nel proprio universo parallelo solo ciò che di bello il mondo ha da offrire. Se all'esterno incalza la rivoluzione, gli interni restano intatti della loro staticità passata.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

10 imperdibili film sulla Seconda Guerra Mondiale

La Seconda Guerra Mondiale fa a capo al gruppo dei conflitti armati che hanno fatto la storia del nostro Paese e non solo. Si è svolta tra il 1939 e il 1945, portando in tutto il mondo distruzione e la morte di quasi sessanta milioni di persone. In questi...
Arti Visive

10 romanzi ambientati in Sicilia

Nei romanzi l'ambientazione ha una funzione molto importante. Essa viene descritta sia in maniera descrittiva che esplorativa, offrendo al lettore un'interpretazione immaginaria della stessa. Questa varia secondo il contesto e il luogo dove viene ambientata...
Arti Visive

5 film romantici in bianco e nero da vedere a San Valentino

Si avvicina un'occasione per passare una giornata insieme alla persona amata e magari proporle di riguardare un bel classico del cinema comodamente dal divano del nostro salotto. Vi indicherò in questa guida 5 film romantici in bianco e nero da vedere...
Arti Visive

I 10 migliori film western della storia

I film western narrano delle storie ambientate nella parte ovest degli Stati Uniti (da qui la radice della parola "west", che in inglese sta proprio a significare ovest). I protagonisti sono principalmente cowboy o pistoleri, accompagnati dai Nativi americani...
Arti Visive

I 10 film americani più divertenti

La storia del cinema ormai conta un numero veramente indefinibile di film, ognuno per ogni gusto e di diversi generi, drammatici, d'azione, di fantascienza, filosofici, avventurosi, fantasiosi, e anche bellissime e divertentissime commedie che sono diventate...
Arti Visive

I 10 film americani più commoventi

Pellicole divenute un classico, altre più recenti, che si ricordano per averci obbligato ad aprire un fazzoletto più volte nel corso della visione. Prevalgono nettamente nella nostra lista film di origine statunitense, dopotutto è la cinematografia...
Arti Visive

I migliori film splatter degli anni '80

Quando ci si vuole rilassare stando tranquillamente in casa, molte persone occupano il loro tempo libero giocando ad una consolle oppure guardando la televisione. Le preferenze in quest'ultimo caso variano, alcuni desiderano osservare programmi divertenti...
Arti Visive

I 5 migliori film di Totò

Il celeberrimo Totò fu attore di teatro e di cinema. Già come artista teatrale, poco per volta, riuscì ad ammaliare il pubblico con la rappresentazione delle sue famose macchiette. Le sue smorfie uniche, create dal suo volto asimmetrico, contribuirono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.