10 motivi per cui il libro cartaceo è meglio dell'ebook

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Da alcuni anni a questa parte assistiamo alla presenza di sempre più e-reader in commercio. In breve, questi dispositivi digitali permettono ai loro utenti di scaricare e leggere libri digitali (in inglese ebook) in formato .pdf, .epub... Ma gli ebook non si limitano solamente all'e-reader. Gli ebook infatti possono essere conservati, dopo essere stati scaricati gratuitamente o a pagamento, anche nella memoria interna di pc, portatili e tablet. Questa loro caratteristica permettono così al proprietario di avere a disposizione più libri senza occupare troppo spazio o avere troppo peso.
Se è vero che gli ebook offrono indubbiamente una esperienza d'uso rivoluzionaria, allo stesso tempo negli ultimi anni si è andati incontro a una sorta di "ritorno" alla tradizione, a una ripresa del libro cartaceo su quello digitale.
In questa lista, elencherò allora i 10 motivi per i quali il libro cartaceo è meglio dell'ebook.

211

Un profumo di altri tempi

Il primo motivo, quello più "romantico", è che nessun libro digitale potrà mai eguagliare l'inconfondibile odore di un libro cartaceo, che sia appena stampato o al contrario di vecchia data.
Alcune persone, da veri intenditori, sanno riconoscere gli odori sprigionati dai vari tipi di carta: da quella più spessa, simile al profumo di un vecchio giornale, a quella delle stampe moderne. Un chimico inglese, Andy Brunning, ha provato a spiegare il motivo del fascino suscitato dall'odore dei libri. La ragione sarebbe, per quanto riguarda perlomeno i libri vecchi, la presenza di grandi quantità di cellulosa e lignina nella carta, che nel processo di idrolisi chimica sviluppano l'inconfondibile odore, simile a quello di erba e vaniglia.

311

Il fascino delle biblioteche

Per gli amanti della lettura, le biblioteche sono luoghi magici, dove poter sfogliare i libri, tenerli tra le mani, annusarli. Per gli studenti universitari sono luoghi preziosi, quasi delle seconde "case", considerato il tempo che essi vi trascorrono per la preparazione di esami e di tesi. Ecco, potreste mai immaginare una biblioteca senza libri fisici? La domanda è, ovviamente, retorica.

Continua la lettura
411

Piccole biblioteche personali

Acquisto dopo acquisto, i libri su supporto cartaceo permettono di crearsi la propria collezione personale, per coloro che desiderano realizzare a casa propria una sorta di piccola biblioteca privata, di studiolo, con i libri sempre a portata di mano e i titoli ben visibili.

511

La comodità di sfogliare

il libro cartaceo ti permette di sfogliare più velocemente le pagine, passando anche dalla prima direttamente all'ultima, senza dover "impazzire" scorrendo il dito velocemente. È vero, esiste la possibilità nell'ebook di creare dei segnalibri, ma non sempre risulta di immediato utilizzo.

611

Più produttivo per lo studio

Prendete un qualsiasi testo scolastico, che sia per le scuole medie, superiori, o un volume universitario. Gli studenti sentiranno la necessità di sottolineare, evidenziare, cerchiare le parole nelle sue pagine, ma soprattutto di aggiungere delle note e prendere degli appunti. Tutto questo risulterà più facile in un libro cartaceo piuttosto che in uno digitale. Non solo perché tracciare una linea accettabile nell'e reader richiede una certa manualità, ma perché scrivere delle parole leggibile potrebbe essere un'impresa che richiederebbe tempo e, soprattutto, pazienza.

711

Non necessita di ricarica

Come ogni dispositivo elettronico, l'e-reader è alimentato da una batteria che richiede di essere ricaricata di tanto in tanto, a seconda delle ore di utilizzo del lettore. Con un libro cartaceo, non rischierete mai di ritrovarvi "a secco", magari nel punto più interessante della lettura!

811

Migliore per la vista

Ad eccezione dei nuovi e-reader, dotati di tecnologia e-ink (inchiostro elettronico), leggere un ebook su un supporto digitale risulta più faticoso e meno appagante rispetto a uno su carta stampata. La vista tenderà a stancarsi e, inoltre, se la lettura avviene prima di coricarsi, la luce blu emanata dallo schermo del dispositivo sopprime la produzione di melatonina, un ormone prodotto dalla ghiandola pineale che regola i cicli del sonno.

911

Migliore per la memoria

Un altro motivo è che la lettura di un e-book risulta spesso controproducente rispetto a un libro fisico. In poche parole, la mente è solitamente meno concentrata sul testo, se questo si presenta su supporto digitale, con la conseguenza di dimenticarsi subito delle parole appena lette, perdendo quindi tempo prezioso.

1011

Il prestito

Alzi la mano chi non ha mai prestato, o chiesto in prestito, un libro a un amico, un conoscente o a un familiare? Che sia per una lettura di svago o per lo studio, prestare un libro cartaceo è sicuramente meglio di un ebook: nessuno vi potrà cancellare il testo, rigare, o peggio, rompere lo schermo!

1111

La reperibilità

Un altro motivo è il fatto che la maggior parte dei libri vengono prima di tutto pubblicati in formato cartaceo. Questo significa che dovremmo aspettare più tempo prima di avere la versione digitale dello stesso.
Inoltre, i libri di vecchia pubblicazione, o quelli più specialistici, raramente sono disponibili online.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come scrivere un romanzo avvincente

Sono molte le persone che decidono, dopo aver trascorso anni a leggere racconti scritti da autori più o meno famosi, di cimentarsi nella scrittura di un racconto o di un romanzo. A favorire l'avvicinamento a questa arte, in questi ultimi anni, è anche...
Mostre e Musei

Guida al Museo Egizio di Torino

Il Museo Egizio di Torino è uno dei poli museali più noti ed apprezzati in Italia. Situato nel cuore del capoluogo piemontese, ad oggi è secondo solo al Museo del Cairo per valore e quantità di reperti ospitati. In questa breve guida al Museo Egizio...
Letteratura

Come farsi pubblicare un fumetto

Alcuni tra gli appassionati del mondo dei fumetti e dei manga, spesso amano anche cimentarsi loro stessi nella scrittura e nella rappresentazione di fumetti. Se appartieni a questi e vorresti che venisse pubblicato uno dei tuoi lavori, non devi fare altro...
Letteratura

Come trasformare una poesia in prosa

Per comprendere il testo di una poesia, a volte gli insegnanti propongono ai propri alunni di trasformarlo in prosa. Questa, pur mantenendo uno stile limpido ed elegante, è disconnessa da qualsiasi regola metrica particolare. Non contiene versi, non...
Mostre e Musei

Come allestire una mostra temporanea

Chi possiede una galleria d'arte o possiede spazi adeguati da mettere a disposizione degli artisti si trova spesso nella condizione di dover allestire una mostra che, a differenza di quanto avviene nei musei o nelle pinacoteche, ha un carattere temporaneo....
Arti Visive

Come dipingere con gli acquerelli

L'acquerello è una tecnica molto amata dai pittori che utilizzano con grande maestria pigmenti, finemente macinati, mescolati con un legantee diluiti in acqua. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come dipingere con gli...
Letteratura

Consigli per guadagnare con il self publishing

Con il self publishing un autore può vendere il proprio libro senza dover ricorrere a un editore. Il libro si realizza grazie all'aiuto di apposite piattaforme online, che si occupano della produzione del libro. Per la vendita si ricorre, principalmente,...
Arti Visive

Come disegnare a mano libera

Si definisce disegno a mano libera un'elaborazione grafica eseguita senza ricorrere a righello, squadra, proiettori o altri strumenti di supporto. A differenza del disegno tecnico, consiste in un metodo di espressione artistica libera, spontanea, realizzata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.