5 consigli per acquistare un contrabbasso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il contrabbasso è uno degli strumenti della famiglia degli archi ed il suo suono è molto basso. Per questo motivo non è usuale che lo si sente suonare come solista ma è essenziale in un'orchestra per amalgamare i suoni di tutti gli strumenti. Solitamente è composto da quattro corde ma ci sono anche contrabbassi a cinque corde che producono una nota ancora più grave. Questo strumento ha avuto un ruolo fondamentale per lo sviluppo dei generi musicali del jazz e del blues soprattutto in America. C'è da dire però che per poterne acquistare uno il denaro da spendere non sarà poco. Se anche voi siete affascinati da questo strumento ma siete ancora inesperti, tuttavia per poter cominciare a suonarlo ed esercitarvi potete leggere di seguito 5 consigli per acquistare un contrabbasso.

26

Scegliere tra arco alla francese o alla tedesca

La differenza tra i due tipi di archi sta nell'impugnatura, per cui tra i 5 consigli per acquistare un contrabbasso c'è sicuramente quello di affrontare questa scelta. L'arco alla francese ha un impugnatura più piccola mentre quello tedesco è più comodo da impugnare e permette di infilare bene le dita all'interno. Ovviamente però voi dovrete scegliere quello con cui vi potrete muovere con più scioltezza permettendovi di suonare.

36

Optare per il tipo di contrabbasso più consono

Essendo degli apprendisti nel suonare questo strumento vi troverete sicuro in difficoltà nella scelta del modello. Dunque tra i 5 consigli per acquistare un contrabbasso il più saggio è quello di facilitarvi nel maneggiare lo strumento stesso e privilegiare il modello 3/4 che sono di dimensione abbastanza ridotte rispetto ai 4/4, che oltre tutto non garantiscono neanche un suono migliore.

Continua la lettura
46

Scegliere il giusto diapason

Dopo la scelta della dimensione è importante scegliere il diapason. Esso è la corda vibrante che si misura a partire dal capotasto superiore fino al ponticello. Questa lunghezza supera il metro ma per chi ha le mani piccole è opportuno stare intorno ai 103 cm. Viene spesso suggerito un diapason di 110 cm, ma tale tipo è altamente sconsigliato sia per dimensioni che per il livello della qualità del suono.

56

Vedere da vicino prima di comprare

Dopo aver scelto il vostro contrabbasso, nonché il tipo di archetto, non potete pensare di acquistare questo strumento da siti di shopping online oppure da fornitori lontani che fanno spedizioni. Tale acquisto va fatto di persona perché è opportuno vedere e toccare con mano lo strumento per accertarsi dello stato in cui lo strumento si trova. A dirla tutta quando ci si reca dal negoziante è consigliato portarsi con se anche il maestro oppure uno esperto di contrabbasso cosicché lo strumento possa essere provato a dovere.

66

Diffidare da marche e provenienza

Tra i 5 consigli per acquistare un contrabbasso vi è poi quello di non far caso ad etichette e dicerie varie che magari possono venire tirante in ballo solo dai negozianti che hanno interesse a vendere lo strumento. Come detto prima questo strumento è alquanto costoso e dunque è facile incorrere in tale inganno. Per non rischiare di essere presi in giro diffidate in primis da quelli che vi garantiscono la provenienza perché si tratta di uno strumento di cui non si può affermare la provenienza con esattezza, ma deve essere di discreta fattura.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Errori da evitare nella manutenzione del contrabbasso

Il contrabbasso è lo strumento piú grande e piú grave fra quelli appartenenti ai cordofoni ad arco. Poco noto ma indispensabile in ogni orchestra che si rispetti, è molto apprezzato ed impiegato in differenti generi musicali: dalla musica barocca...
Musica

Come cambiare le corde al contrabbasso

Cosa succede se si rompe una corda del vostro contrabbasso, oppure volete sostituirle perché ormai vecchie? E allora, che tu sia un appassionato contrabbassista alle prime armi, o un professionista di lunga data, vogliamo darti un consiglio per iniziare...
Musica

Come imparare a suonare il contrabbasso

Tra i numerosi strumenti musicali a nostra disposizione, il contrabbasso rappresenta uno tra i più amati ed ambiti dagli amanti della musica. Appartenente alla famiglia dei cordofoni ad arco è uno strumento molto particolare, a quattro corde, che a...
Musica

Come suonare il trombone contrabbasso

La musica è da sempre considerata un linguaggio universale che unisce tutto il mondo, in quanto riesce a trasmettere emozioni a prescindere dalle culture differenti. Essere capaci di suonare un qualsiasi strumento in modo corretto è un compito spesso...
Musica

Come accordare il contrabasso

Benvenuti nella guida che vi insegnerà come accordare il contrabasso. Questo strumento ha molte particolarità che lo rendono interessante. Il suono grave, caldo ed elegante che lo caratterizza ha spinto molti musicisti ad imparare i segreti di questo...
Musica

Come scegliere uno strumento: il violoncello

Il problema dell'educazione musicale è quanto mai attuale nel nostro Paese. Purtroppo siamo ancora ben lungi dal trovare una coscienza culturale in grado di comprendere l'importanza della musica per il corpo e la mente, quale accrescimento interiore,...
Musica

5 consigli per acquistare un basso

Se state pensando di acquistare un basso per la prima volta, ci sono alcune cose che dovete sapere. L'acquisto di questo strumento non si fa a cuor leggero. Trattandosi di una spesa importante, bisogna valutare un po' tutto. Soprattutto nei casi in cui...
Musica

Hip hop: consigli per realizzare una coreografia

Se state leggendo questa guida, sarete sicuramente dei coreografi o dei ballerini. Dunque bando alle ciance: sappiamo che cos'è l'hip hop e non c'è bisogno di spiegarlo. Ma, a volte, per realizzare una coreografia originale e che possa anche funzionare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.