5 donne italiane che hanno cambiato la storia

Tramite: O2O 30/10/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le donne sono sempre state considerate inferiori rispetto agli uomini, hanno dovuto affrontare diverse lotte prima di veder riconosciuti i propri di diritti, al contrario dell'altro sesso a cui spettavano per nascita. La lotta delle donne continua ogni giorno, non è mai finita. Ci sono paesi in cui vengono ancora considerate come inferiori, ma anche il nostro vede la figura maschile prevaricare, considerando sia i vari casi di violenza avvenuti negli ultimi anni sia la scarsa presenza femminile in ruoli rilevanti. Ora vediamo insieme quali sono le cinque donne italiane che sono state in grado di farsi rispettare e hanno cambiato la storia nei libri.

26

Rita Levi Montalcini

Per prima ricordiamo Rita Levi Montalcini (Torino,1909 - Roma,2012) che visse sulla sua pelle la persecuzione nei confronti degli ebrei durante la Seconda Guerra Mondiale, ma è conosciuta per i numerosi premi di cui è stata insignita. Primo fra tutti il premio Nobel per la medicina nel 1986, ottenuto perché fu la prima ad identificare il fattore di accrescimento della fibra nervosa. Fu la prima donna a far parte della Pontificia accademia delle scienze. Venne nominata senatrice a vita da Ciampi; ricevette cinque lauree honoris causa e fu la prima donna ad ottenere il premio Max Weistein. Inoltre fu nominata Presidente Onorario del Comitato Nazionale per la Bioetica.

Frase di Rita Levi Montalcini: "Le donne hanno sempre dovuto lottare doppiamente. Hanno sempre dovuto portare due pesi, quello privato e quello sociale. Le donne sono la colonna vertebrale della società".

36

Maria Montessori

Maria Montessori (Chiaravalle 1870- Noordwijk 1952) è stata una delle prima donne in Italia a laurearsi in medicina, ma è nota principalmente per il suo ruolo di educatrice. Ella riteneva che la libertà favorisse la creatività dei bambini e riuscì a cambiare diverse regole dell'educazione infantile. Il suo metodo è ancora oggi utilizzato nelle scuole e la sua figura è riconosciuta a livello mondiale. È stata candidata al premio Nobel per la pace e inoltre fu la prima e unica donna italiana ad essere raffigurata su una banconota, quella da mille lire.
Frase di Maria Montessori: "Il bambino è una sorgente d'amore; quando lo si tocca, si tocca amore".

Continua la lettura
46

Tina Anselmi

Tina Anselmi (Castelfranco Veneto 1927-2016) fu la prima donna italiana ad essere nominata ministro della Repubblica Italiana. Fu ministro del lavoro e della previdenza sociale e successivamente della sanità. Ricevette il "Premio Articolo 3" per aver dedicato la sua vita ai valori della libertà e dell'uguaglianza, fu l'unica a vedere la propria persona su un francobollo dedicato perché ancora in vita. Ricevette inoltre l'onorificenza come cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana. È ricordata poi per essere stata una partigiana italiana.

Frase di Tina Anselmi: "Una donna che riesce, riesce per tutte le altre".

56

Leonilde Iotti

Leonilde Iotti (Reggio Emilia 1920 - Poli,1999), conosciuta come Nilde, partecipò attivamente alla resistenza italiana. Fu la prima donna della storia a ricoprire in Italia la carica di Presidente della Camera dei dei deputati per tre legislature, considerato anche il più lungo mandato. Fece parte della Commissione incaricata della stesura della Costituzione italiana. Si concentrò sul ruolo femminile nella società e introdusse il divorzio con il referendum abrogativo del 1974. Si mostrò inoltre disinteressata alla nomina di senatrice a vita voluta da Cossiga.

Frase di Nilde Iotti : "È necessario cogliere negli altri solo quello che di positivo sanno darci e non combattere ciò che è diverso, che è "altro" da noi".

66

Samantha Cristoforetti

Samantha Cristoforetti (Milano 1977) è stata la prima donna italiana a far parte dell'Agenzia Spaziale Europea e a conseguire il record europeo e femminile di permanenza nello spazio in un unico volo. È stata insignita di due importanti onorificenze: Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica Italiana e Commendatore dell'ordine al merito della Repubblica Italiana. Il suo nome è stato utilizzato per un asteroide, per un ibrido di orchidea e per una bambola da utilizzare come modello per le bambine. Ha ricevuto la laurea honoris causa in bioingegneria dell'Università di Pavia.
Frase di Samantha Cristoforetti "La stazione spaziale è un esempio davvero luminoso di come le differenze internazionali passino assolutamente in secondo piano quando si ha un obiettivo grande, una passione in comune".

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Le 10 opere letterarie italiane più lette al mondo

La letteratura italiana, si sa, è una delle più ricche e memorabili del mondo. Pur essendo l'italiano che noi conosciamo una lingua relativamente giovane, la quantità di opere che sono tutt'oggi considerate capolavori sono infinite. Da Dante a Saviano,...
Letteratura

Le più belle fiabe popolari italiane

Siamo cresciuti tutti a suon di fiabe: creature magiche, castelli incantati, avventure emozionanti... Chi non ne conosce almeno una? Tuttavia, la cosa che non tutti sanno è che il patrimonio italiano è ricco di bellissime fiabe e leggende popolari che...
Letteratura

Le più famose brigantesse della storia

La storia d'Italia è davvero ricca di figure femminili, che si sono date al brigantaggio lottando senza timore, vivendo lunghi periodi di latitanza e mettendo in pericolo le loro vite pur di raggiungere i loro obiettivi di libertà ed indipendenza....
Letteratura

Storia del Trentino

Il Trentino è la denominazione più conosciuta della provincia autonoma di Trento, avente come capoluogo di provincia proprio questa città. Nel Trentino si trovano molti gruppi etnici di diversa origine, ufficialmente riconosciuti, così come le lingue...
Letteratura

Festa della donna: 10 libri da regalare

L'8 Marzo è la giornata dedicata alla festa delle donne, nata per ricordare il tragico evento accaduto il secolo scorso in una fabbrica americana, quando a causa di un incendio un gruppo di donne perse la vita. Accanto alla mimosa, simbolo della celebrazione...
Letteratura

5 regole per scrivere una buona storia

Scrivere una buona storia non è certo un'impresa facile: servono tempo, coraggio e una buona tecnica.In questo articolo cercheremo di svelarvi le cinque regole fondamentali per scrivere una buona storia. Vi garantiamo che, se sarete costanti e avrete...
Letteratura

Come trovare l'idea per scrivere una storia

A quanti di voi sarà capitato di avere una voglia sfrenata di scrivere una storia, magari in seguito alla lettura di un libro che vi ha particolarmente colpiti, oppure dopo aver visto un film dalla trama coinvolgente ed emozionante? In realtà accade...
Letteratura

Le grandi eroine nella storia della letteratura

La storia della letteratura è dai suoi albori ricca di grandi icone femminili, eroine che spesso rimangono nell'immaginario collettivo legandosi ai valori e agli ideali che esse incarnano. Che siano esempi di forza, coraggio e generosità, o personaggi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.