5 motivi per cui leggere un libro

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Non tutti siamo amanti della lettura. O meglio, molti, ad un buon libro, preferiscono guardare un bel film, credendo che quest'ultimo riesca a emozionarci e a coinvolgerci molto più rispetto alla staticità di un libro. Se invece provassimo, almeno per una volta a fare questa esperienza, possibilmente ci renderemmo conto che sbagliavamo a pensarla così. Tutti coloro che non hanno l'abitudine e la passione della lettura potrebbero ricredersi, grazie ad un approccio diverso nei confronti dei libri. Un consiglio: se volete provare nell'esperimento, affidatevi ad un libro su tema di vostro gradimento e, possibilmente, non troppo impegnativo, altrimenti le probabilità di lasciarlo in asso potrebbero essere molto alte. Detto questo, adesso elencheremo almeno 5 buoni motivi per cui leggere un libro.

27

Arricchire il lessico

In ordine di importanza, come primo buon motivo metterei l'arricchimento lessicale. Infatti, la lettura, soprattutto se varia e fatta costantemente, potrebbe aiutarci ad allargare i confini del nostro bagaglio lessicale. Ci aiuterebbe a conoscere nuovi termini ed adottarli per variare il nostro frasario.

37

Rafforzare la concentrazione

Un secondo buon motivo è il rafforzamento delle capacità di concentrazione.
La lettura di un buon libro può aiutarti a non cadere mai nel banale. Basta semplicemente affrontare l'argomento, la trama o il significato di un libro quando sei a corto di discorsi e certamente non ti verrà mai in mente di parlare del tempo o di politica. Il libro è cultura, è compagnia, è un nemico della noia, è un amico che ti insegna tantissimo, ti incuriosisce fino alla fine e ti regala più di quanto ti possa regalare una giornata passata davanti il televisore o a parlare e spettegolare sugli altri.

Continua la lettura
47

Stimolare il sonno

Inoltre la lettura ci aiuta anche a stimolare il sonno. Proprio per questo motivo è una buona abitudine quella di leggere direttamente distesi sul letto così da potere passare dal mondo della fantasia a quello di Morfeo. La lettura ci aiuta anche ad essere più sensibili e a porci molte domande su vari tipi di argomentazioni, quindi attiva il nostro cervello sotto molti punti di vista.

57

Combattere lo stress

Un buon libro ci aiuta, anche, a combattere lo stress giornaliero che noi tutti accumuliamo. Basta semplicemente scegliere l'argomento e il tema più consono al nostro status e leggere ci aiuterà a staccarci momentaneamente dalla realtà, consentendoci di svagare la mente.

67

Conclusioni

Leggendo, ci renderemmo immediatamente conto che, man mano che andiamo avanti nella lettura, nella nostra mente si verrà a creare un'ambientazione delle varie vicende. Queste saranno completamente personalizzate da noi stessi e dalla nostra fantasia.
Tutto questo vale, anche e soprattutto, per i bambini a cui bisogna insegnare ad amare la lettura.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Letteratura

Come leggere un libro in poche ore

In questa guida verranno dati utili consigli su come leggere bene un libro in poche ore. Se amate i racconti, le storie e tutto quello che può essere letto sopra ad un libro, dovete sapere che ci sono moltissimi casi in cui non si riesce a finire di...
Letteratura

10 motivi per cui il libro cartaceo è meglio dell'ebook

Da alcuni anni a questa parte assistiamo alla presenza di sempre più e-reader in commercio. In breve, questi dispositivi digitali permettono ai loro utenti di scaricare e leggere libri digitali (in inglese ebook) in formato .pdf, .epub... Ma gli ebook...
Letteratura

10 motivi per leggere prima di dormire

Molte persone negli ultimi anni hanno riscoperto il piacere della lettura. Sembrava aver subito un'importante battuta d'arresto, eppure sono sempre di più i lettori che dedicano alle pagine di un libro gran parte del loro tempo libero.L'ampia offerta...
Letteratura

Come scegliere il libro da leggere in base alla personalità

Fin da quando esiste la scrittura, l'essere umano l'ha utilizzata per esprimere concetti, opinioni, ma soprattutto emozioni. Fondamentalmente lo scopo di questa è sempre stato quello di trovare un riscontro nel lettore, soprattutto per quanto riguarda...
Letteratura

10 motivi per leggere i libri di Stephen King

Stephen King è uno degli scrittori più prolifici di sempre, con oltre 50 romanzi, 160 racconti e 400 saggi, raccolti in centinaia di libri, che gli sono valsi vendite record (oltre 350 milioni di copie vendute) e alcuni dei riconoscimenti letterari...
Letteratura

Perché leggere Dante: 5 buoni motivi

L'italiano, o meglio fiorentino Dante Alighieri, è considerato uno degli scrittori e delle personalità più influenti e geniali della storia. Entrato prepotentemente nella cultura di massa degli ultimi secoli grazie ai suoi testi ormai classici della...
Letteratura

Errori da evitare quando si scrive un libro

Non è semplice pensare agli errori da evitare quando si scrive un libro. Che si tratti di un romanzo, di una biografia, di un saggio o di un trattato di varia natura, le difficoltà possono essere anche emotive oltre ad essere legate al contenuto. Uno...
Letteratura

5 ragioni per cui dovresti leggere di più

Leggere non dovrebbe essere solamente un'imposizione dei professori di liceo o un passatempo per cervelloni. Per chiunque può essere un'esperienza stimolante, divertente e appassionante. A volte ci dimentichiamo quante sensazioni positive può trasmetterci...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.