5 musei in Lombardia da visitare assolutamente

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Siete dei cultori del bello e dei fervidi amanti dell'arte? Ogni qualvolta partiate per una nuova entusiasmante vacanza, il vostro primo pensiero è quello di scegliere i musei da visitare? Se state partendo in viaggio per la Lombardia, questa è la guida che fa al caso vostro! Vi aiuteremo a scoprire cinque musei Lombardi da vedere assolutamente.

26

Museo della Scienza e della Tecnica

Il Museo della scienza e della tecnologia sorge a Milano consta di ben 50.000 m² espositivi ed è il maggiore museo tecnologico del nostro paese, nonché uno dei più prestigiosi in Europa. Al suo interno è ospitata la più sensazionale collezione di prototipi dei macchinari riprodotti prendendo come schema progettuale i disegni del grande Leonardo da Vinci. Il museo viene visitato ogni anno da oltre 450 mila persone che giungono nel capoluogo lombardo da tutto il mondo.

36

Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera, fondata nel 1776, è sita nell'omonimo palazzo milanese da cui prende il nome ed è considerata uno dei musei d'arte più noti della città. La galleria milanese ospita al suo interno una delle più note e rinomate collezioni di pittura veneta e lombarda. Secondo una statistica del 2014, la pinacoteca si è classificata come il ventesimo sito statale italiano maggiormente preso d'assalto dai turisti di tutto il mondo. Nel solo anno 2015 ha ospitato un numero di visitatori pari a circa a 300 mila.

Continua la lettura
46

Galleria d'arte moderna

La Galleria d'arte moderna è stata allestita all'interno della Villa Reale milanese, realizzata nel 1970. Le opere esposte al suo interno sono di fama mondiale, destreggiandoci tra le sue immense ed innumerevoli sale possiamo infatti contemplare i capolavori di artisti del calibro di Hayez, Cornienti, Cremona, Segantini ma anche artisti internazionali come Cézanne, van Gogh, Silvestro Lega, Giovanni Boldini, Manet, Balla, Gaguin, Pablo Picasso, Modigliani o Boccioni.

56

Museo civico di storia naturale

Il Museo civico di storia naturale sorge anch'esso a Milano, costruito nel 1838, è considerato ancora oggi una delle più note gallerie naturalistiche di tutta Europa. Oggi il museo si articola in 23 sale espositive disposte su tre diversi piani. Al suo interno custodisce ben tre milioni di pezzi tra quadri e sculture.

66

Museo del Risorgimento

Il Museo del Risorgimento di Milano è un museo del 1886 interamente destinato ad accogliere tesori di epoca risorgimentale. La galleria conserva infatti opere d'arte, stampe, armi ed oggetti rari e preziosi risalenti all'epoca napoleonica e al periodo delle sanguinose guerre d'indipendenza. Le quattordici sale espositive di cui consta il museo sono state progettate e realizzate in modo da seguire un preciso ordine temporale dei vari eventi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Come visitare i musei della provincia di Mantova

L'Italia è ricca di paesaggi mozzafiato e stupende città caratterizzate da storia,arte e grande cultura. Una delle città più belle dell'Italia settentrionale è senza dubbio Mantova, un comune che è situato nella regione Lombardia. La città è caratterizzata...
Mostre e Musei

Consigli sui Musei da visitare a Berlino

Berlino, oltre ad essere il capoluogo della Germania, è stata inserita tra le città d'arte in Europa e viene assediata ogni anno da centinaia di migliaia di turisti. Questa cittadina offre numerosi spunti e molteplici opportunità per attingere delle...
Mostre e Musei

Come visitare gratuitamente i principali musei europei

Quando si parte per una vacanza all'insegna della cultura, si cerca sempre di includere nel proprio itinerario i principali musei del posto, per essere certi di non perdersi la possibilità, magari l'unica, di vedere opere d'arte e veri e propri pezzi...
Mostre e Musei

Musei a Londra: quali visitare con i bambini

Londra è senza dubbio una delle mete turistiche più frequentate al mondo. La capitale del Regno Unito è ricca di luoghi di interesse storico e culturale tra cui il Big Ben, Trafalgar Square, il Tower bridge, il palazzo reale e molti altri monumenti....
Mostre e Musei

I musei migliori da visitare a Varsavia

Varsavia è uno dei centri artisti più importanti della Polonia. La città ridivenne capitale della stessa, dopo la prima guerra mondiale. Ma, purtroppo tra il 1939 e il 1945 subì la durissima occupazione tedesca, nel corso del quale venne quasi completamente...
Mostre e Musei

I musei più strani da visitare

Siamo abituati a visitare musei di cui sentiamo spesso parlare, famosi nel mondo, ma esistono altri tipi di musei meno conosciuti, altrettanto affascinanti. Tra quelli più strani da visitare c'è il Museo della Bad Art, a Boston, di proprietà privata,...
Mostre e Musei

Monumenti e musei da visitare a Napoli

Napoli è una delle città più stupende di tutta quanta l'Italia, nonché una delle meraviglie del Mondo. È particolarmente viva ed interessante, ricca di arte e di cultura, una delle località che merita di essere visitata per tanti validi motivi....
Mostre e Musei

I migliori musei da visitare a Madrid

Madrid è una delle città più belle del mondo. La capitale della Spagna pullula di attrazioni per i turisti, da Plaza Mayor al Parco del Buen Retiro, passando per la movida madrilena, molto famosa nei giovani di tutta Europa. Tuttavia, a Madrid ci sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.