5 regole per dipingere un quadro dadaista

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il Dadaismo è un movimento artistico nato a Zurigo nel secondo decennio del 1900.
I dadaisti si opponevano alle atrocità della guerra ed esprimevano il loro disgusto verso di questa, e il loro senso di ribellione tramite delle opere d'arte molto particolari: si trattava di "arte-non arte". Infatti, questi artisti, rifiutavano i canoni classici dell'arte e anzi li ridicolizzavano, stravolgendo e capovolgendo tutti i principi artisti fino ad allora conosciuti. Ecco 5 regole fondamentali e altrettante diverse idee per dipingere un quadro dadaista.

27

Utilizza la fantasia

La fantasia è il solo elemento necessario per realizzare un'opera d'arte dadaista, o quanto meno la più importante. Lo scopo dei dadaisti era quello di suscitare nell'osservatore una sensazione di stupore mista a disgusto, esattamente parallela a quella che si provava osservando le atrocità della guerra. Per questo motivo i dadaisti non ponevano freni alla fantasia ed arrivavano a fare e ad utilizzare veramente di tutto.

37

Utilizza la colla vinilica per realizzare quadri 3D

Molti dadaisti amavano realizzare dei quadri in rilievo. Ti basta acquistare un tubetto di colla vinilica, ed utilizzarla per applicare sulla base del tuo quadro, gli oggetti che vuoi. Che siano essi in linea col quadro, cioè direttamente gli oggetti che intendi rappresentare, o che ti servano semplicemente per "formarli". Puoi incollare di tutto: dalle spazzole, ai biglietti dell'autobus, dai bicchieri a dei lembi di stoffa. E non solo, puoi anche schizzare la colla qua e là, risulterà comunque in rilievo, stupirà, e garantirà un ottimo effetto 3D.

Continua la lettura
47

Utilizza i pezzi di giornale

Anche i pezzi di giornale erano molto gettonati tra gli artisti che aderivano al dadaismo. Puoi ritagliare delle parole, delle lettere, o dei pezzi assolutamente a casaccio: l'osservatore rimarrà sorpreso in ogni caso, e tu avrai creato un'opera originale!

57

Ridicolizza le opere d'arte famose

Marcel Duchamp, uno dei più importanti e famosi esponenti del dadaismo, è il famoso autore della Gioconda con i baffi. Lui, come gli altri artisti dadaisti, intendevano trasformare le opere d'arte in "non-opere d'arte", con lo scopo di ribellarsi ai canoni e agli standard artistici dell'epoca, il tutto per andare contro le convenzioni.

67

Stupisci e disgusta

Come abbiamo già osservato, i dadaisti volevano stupire e disgustare l'osservatore. E la fantasia offre mille e uno modi per farlo.
Ad esempio, si possono realizzare opere basate su un oggetto centrale particolare, soprattutto preso dall'anatomia, ed estrapolato dal corpo umano, come i bulbi oculari, oggetto di diversi quadri dadaisti.

77

Utilizza le fotografie

Un'opera d'arte molto graziosa anche alla vista, invece, è quella realizzata tramite l'impiego di due fotografie che, ritaglia ed incolla sulla tela in una particolare maniera, garantiscono una visione doppia dell'immagine, a seconda del lato dalla quale si guarda.
Nello specifico, procurati due foto o due immagini: queste possono ritrarre paesaggi, volti o ciò che più ti piace, ma fai in modo di utilizzarne due della stessa grandezza.
Ritagliale entrambe a strisce verticali di pari larghezza e lunghezza.
Sulla base che utilizzi, che può essere anche un semplice cartoncino, applica con della colla in maniera obliqua delle strisce di cartoncino orientate tutte verso un lato.
Incolla le strisce delle foto in maniera alternata (la prima striscia della prima foto e accanto la prima della seconda, poi la seconda della prima e la seconda della seconda), fin quando non avrai esaurito tutte le strisce.
Adesso, se guardi la foto da sinistra verso destra, osserverai un'immagine, ed osserverai un'altra immagine se la guardi da destra verso sinistra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arti Visive

Dadaismo: storia, stile e maggiori esponenti

Tra il 1916 e il 1923 a Zurigo, città della Svizzera, si sviluppa il Dadaismo, un modo di vedere e concepire l'arte, soprattutto quella visiva ma che influenzò anche altri ambiti artistici. Se siete interessati a sapere qualcosa in più sul Dadaismo,...
Arti Visive

Arte concettuale: storia, stile e maggiori esponenti

Con il termine Arte concettuale s'intende uno stile in cui il concetto espresso risulti maggiormente importante rispetto all'estetica dell'opera medesima. Specificatamente, questo movimento nacque e si sviluppò negli Stati Uniti d'America (USA) intorno...
Arti Visive

Breve guida alla Pop Art

Quando parliamo di Pop Art ci riferiamo ad una tendenza artistica che si diffuse a partire dalla Gran Bretagna nel secondo Dopoguerra, durante gli Anni Cinquanta. Il nome della corrente deriva dall'espressione inglese ''popular art'', non inteso nella...
Arti Visive

Come disegnare un paesaggio in prospettiva

Quando si realizza un disegno, sono tanti i fattori da considerare per la riuscita di un progetto verosimile e ben rappresentato. Proprio in merito alla rappresentazione, rappresentare lo spazio nel disegno, risulta essere qualcosa di piuttosto complesso...
Arti Visive

Come disegnare la prospettiva di un bosco

Per disegnare un bosco in prospettiva è necessario possedere alcune conoscenze tecniche e nozioni grafiche, prima che abilità artistiche.La prospettiva, infatti, è una tecnica geometrica che permette di ottenere un effetto di profondità su un piano...
Arti Visive

Trompe l'oeil: la tecnica

Il Trompe l'Oeil è una tecnica pittorica le cui radici risalgono all'antica Grecia. Qui il pittore Zeusi dipingeva grappoli d’uva alquanto realistici. Infatti attiravano uccelli in cerca di cibo. Sappiate che tale termine deriva dal francese. Letteralmente...
Arti Visive

"Guernica" di Picasso

La Guernica, di Piacasso, è una delle opere più importanti del famoso cubista spagnolo. L'opera è il frutto della disperazione e della rabbia che l'artista stava provando in quegli anni. Siamo infatti nel pieno della sanguinosa guerra civile della...
Arti Visive

Come riconoscere un quadro di Picasso

Picasso è uno dei pittori più famosi del mondo. Ogni sua opera è carica di significato e tecnica per un connubio davvero unico. Un quadro di Picasso, però, non va solo visto così di sfuggita ma osservato con cura e attenzione in quanto non rispecchiano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.