5 requisiti fisici importanti per una ballerina

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ci sono almeno 5 requisiti fisici importanti per una ballerina. Infatti, non ci si improvvisa ballerine da un giorno all'altro. La fisicità è molto importante, riguarda tutti gli stili. Ballare fa bene, può essere fatto ad ogni età ma se si vuole diventare professionisti il fisico conterà molto. Ci sono alcuni requisiti imprescindibili. In questa guida saranno elencati quelli essenziali.

26

Proporzione

Per una ballerina oggi la fisicità nel ballo è molto accentuata ed una ballerina è veramente costretta ad un intenso allenamento con diversi sacrifici da fare. L'estetica del ballo è arrivata ad un punto di quasi esasperazione. A volte l'allenamento non basta senza una buona proporzione del corpo. Sono richieste una contenuta estensione del bacino, gambe lunghe e una proporzione adeguata tra tronco e testa.

36

Elasticità

Un parametro fisico da non trascurare per una ballerina adeguata è l'elasticità. L'elasticità fisica è richiesta sopratutto nel collo del piede, nella mobilità articolare, e nella flessibilità del rachide. Una buona elasticità consente un'ottima postura, un eleganza di movimento, ma sopratutto la capacità di adeguarsi velocemente alle difficili posizioni che il ballo richiede.

Continua la lettura
46

Portamento

Uno dei 5 requisiti fondamentali di una ballerina è sicuramente il portamento. Esso è dovuto ad una struttura fisica innata, come le gambe lunghe e un collo da cigno. In questo però l'allenamento può dare una mano. Difatti, una muscolatura adeguata e stabile, consente di tenere le posizioni bastanza agevolmente e migliorare il portamento.

56

Equilibrio

Tra i cinque requisiti di una ballerina non può mancare l'equilibrio. L'equilibrio nel ballo è fondamentale sopratutto quando si balla in coppia. L'equilibrio è dato dall'insieme di tutte le caratteristiche che fin ad ora abbiamo indicato ma può essere allenato. Camminare sulle punte, esercitare l'estensibilità dei tendini possono aiutare ad avere un buon equilibrio, ad esempio.

66

Tonicità

C'è poco da dire, per essere una ballerina non si può essere in sovrappeso, o abbondante. La magrezza è fra i requisiti minimi. Se pensate: ballando si diventa per forza magri? Non è per forza così, l'ossatura del corpo può fare la differenza, una ragazza esile è per norma avvantaggiata. L'allenamento asciuga il giusto, ma non si può tenere conto della costituzione di base, delle componenti naturali di cui si dispone. Un seno magro e non abbondante facilità il movimento, un fondo schiena proporzionato da un senso di eleganze, e le gambe snelle e slanciate una vera e propria leggiadria. Questi sono 5 fra i requisiti richiesti ad una ballerina, ma anche l'allenamento può fare tanto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Danza

Le 5 regole per una ballerina perfetta

Una buona ballerina, a qualsiasi genere musicale essa appartenga, è in grado di trasmettere a chi la osserva tutto il trasporto, l'amore e la bellezza che la danza racchiude in essa. Ma per poter ottenere questi fantastici risultati, il cammino è molto...
Danza

I miti della danza: Carla Fracci

Nella Penisola Italiana, esistono numerosi talenti negli svariati ambiti culturali e tra i miti della danza classica è molto famosa la ballerina Carla Fracci (20 Agosto 1936): chiunque la conosce per la propria fama internazionale, compresi quelli che...
Danza

10 motivi per cui é importante studiare la danza classica

La danza classica è un hobby dai molti pregi, che talvolta può diventare una professione. Le sue origini sono antiche: ufficialmente nasce nel 1661, in Francia. In tale data, il re Luigi XIV istituisce l'Acadèmie Royale de danse. Al suo interno si...
Danza

5 consigli per ballare in modo sensuale

Fra le forme d'arte più espressive e coinvolgenti, insieme al canto e alla musica, c'è sicuramente anche anche la danza, sia quella classica che quella moderna. Ma mentre il balletto classico è basato sostanzialmente sull'esecuzione di passi dalle...
Danza

Come diventare insegnante di danza classica

La danza classica è da sempre considerata la danza per eccellenza, in quanto è la madre di tutte le discipline di ballo. Il sogno nel cassetto di tutte le bambine fin dalla prima età è quello di diventare delle ballerine di danza classica per cui...
Arti Visive

Botero: le migliori opere

Botero è un pittore colombiano considerato da tante persone uno dei migliori artisti sudamericani viventi. I più grandi esperti mondiali ritengono le sue opere come dei veri simboli dell'arte moderna. Il loro originale ed inconfondibile stile (denominato...
Danza

Come legare le punte in danza classica

Ecco pronto un'articolo molto utile, per tutte le ragazzine e non solo, che amano danzare e che desiderano diventare delle vere e proprie principesse della danza. Nello specifico cercheremo di studiare ed anche memorizzare, come legare al meglio le punte...
Danza

Punte: Consigli su quando è corretto metterle

Le scarpette da punta sono le tipiche calzature indossate da ballerini e soprattutto ballerine per danzare secondo la tecnica in punta. Sono scarpette uniche nel suo genere, simbolo della danza classica, a cui ogni fanciulla che intraprende quest'arte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.