5 suggerimenti per creare locandine efficaci

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Mettere in piedi un'opera teatrale richiede tantissimo impegno, che vorremmo fosse ricambiato da un folto pubblico. Purtroppo peró essere bravi spesso non è sufficiente: per condividere tanto lavoro con gli altri ed ottenere il meritato plauso, occorre pubblicizzarla adeguatamente, anche per mezzo di una locandina. Eccovi 5 suggerimenti chiave per creare locandine efficaci e di successo.

26

Attenzione

Iniziamo da una semplice formula riassumibile nell'acronimo AIDA, ovvero i 4 componenti necessari ad una locandina accattivante: suscitare attenzione, interesse, desiderio, azione. Il primo e fondamentale passo consiste nell'attrarre l'attenzione dei passanti ed invogliarli a dare un'occhiata. Non occorre ricorrere a immagini provocative o una grafica vistosa per arrivare dritto al punto, a volte basta ritrarre uno specifico personaggio dell'opera o rappresentare, con un oggetto, il tema principale della trama.

36

Interesse e desiderio

Per suscitare l'interesse ed invogliare ad assistere all'evento occorre impiegare, nella realizzazione grafica della locandina, colori accattivanti, creando le giuste combinazioni cromatiche, magari giocando sui contrasti fra colori vivaci e primari e creando giochi di prospettiva. Ad esempio una foto che introduca lo spettatore nel bel mezzo di una scena, crea tensione emotiva e curiositá, induce il desiderio a sapere cosa succede prima e dopo quell'attimo. Spesso un particolare semplice, combinato con un design accattivante, crea immediato interesse. Bisogna poi prestare particolare attenzione al font: anche la tipologia di carattere impiegato ha la sua importanza; meglio evitare di mischiare troppi font diversi, piuttosto giocare su dimensioni, grassetto e corsivo, enfatizzando i messaggi chiave.

Continua la lettura
46

Iconografia

Le locandine piú efficaci sono iconiche: mostrano senza dire o, perlomeno, senza rivelare troppo. Presentano gli elementi essenziali dell'opera senza scendere nel particolare, senza dover palesemente spiegare di cosa tratta. In pratica significa impiegare immagini o disegni semplici, tipo un primo piano di un personaggio o un oggetto che richiama la trama, al fine di inviare messaggi chiave efficaci. Deve essere descrittiva e fornire tutte le informazioni necessarie al potenziale spettatore, ma allo stesso tempo sintetica, per puntare dritto all’obiettivo: catturare l’attenzione di chi guarda.

56

Ordine e chiarezza

Poiché la locandina deve poter essere letta in brevissimo tempo, è necessario indirizzare lo sguardo dell'osservatore e focalizzarlo su ció che riteniamo prioritario. In pratica dobbiamo definire una gerarchia visiva nell'osservatore. La locandina va suddivisa in 3 parti principali: quella superiore (intestazione) con logo o nome di chi promuove l'evento; quella centrale (corpo) che deve contenere le informazioni di base della rappresentazione teatrale; quella finale (coda), che deve comunicare luogo, date, orario dell'evento ed eventuali dettagli in merito all'acquisto biglietti.

66

Coerenza e stile

Quel che differenzia una locandina anonima da una ben fatta è la sua coerenza con il genere di rappresentazione teatrale che vuol promuovere. La locandina è come l'abito che fa il monaco: richiede un look coerente con la rappresentazione, sia essa drammatica, comica o fantasy. Pertanto occorre scegliere ed impiegare uno stile immediatamente riconoscibile, che sappia attrarre subito l'attenzione degli appassionati del genere. Se direttore d'orchestra, regista o un attore godono di una certa fama, il loro nome dovrebbe apparire in primo piano, magari stampato con caratteri piú grandi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Recitazione

Come organizzare un saggio in teatro

Se state leggendo questo articolo sicuramente recitare è la vostra passione, ma probabilmente non sapete come organizzare di un saggio in teatro. Quando si recita in una compagnia amatoriale o in una scuola di recitazione infatti è molto raro che vi...
Recitazione

5 passi fondamentali nella recitazione

Quella della recitazione è un'arte antica, solo all'apparenza semplice ma in realtà complessa e ricca di sfaccettature. Richiede molto impegno e dedizione, pertanto questa guida non potrà che fornire un piccolo aiuto all'aspirante attore dato che la...
Recitazione

10 consigli per interpretare un personaggio

Nel corso della propria attività di attore teatrale o cinematografico, può capitare di sovente di imbattersi in personaggi particolarmente complessi e difficili da interpretare. Mettere in pratica una vera e propria tecnica per riuscire al meglio nel...
Recitazione

Come scrivere una sceneggiatura horror

Per coloro che amano il genere Horror scrivere una sceneggiatura horror non dovrebbe essere tanto difficile. Questo genere di film hanno sempre degli elementi in comune, sangue e vittime.Come detto scrivere la sceneggiatura dovrebbe essere semplice invece...
Recitazione

Come realizzare un cortometraggio

In questo tutorial vi spiegheremo come realizzare un cortometraggio. Le possibilità che al giorno d'oggi l'elettronica offre nell'ambito della cattura delle immagini e dei suoni nonché del processamento, fa si che, la creazione di film o cortometraggi...
Recitazione

Esercizi teatrali sulla fiducia

Il teatro è una grande arte, che tutti dovrebbero imparare a conoscere. Sicuramente il primo luogo in cui cominciare ad apprezzarla è a scuola, con laboratori teatrali senza troppe pretese ma che possono stimolare intellettualmente e culturalmente gli...
Recitazione

Recitare con il metodo Stanislavskij

Il metodo Stanislavskij è una tipologia di stile psicotecnico della recitazione che prende il nome dal suo ideatore, noto teorico teatrale russo. Egli dapprima lo concepì, poi lo mise in pratica, insegnandolo agli allievi della sua accademia. Ad oggi,...
Recitazione

Come prepararsi per un provino in teatro

Molti giovani cercano di costruirsi un futuro nel mondo dello spettacolo, sono appassionati di cinema e teatro, ed amano recitare. Diciamo pure che il mondo dello spettacolo non è un ambiente semplice da frequentare, così come non è facile concretizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.