7 curiosità su Frida Khalo

Tramite: O2O 15/05/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Femminista convinta, artista di fama internazionale, icona di stile. Frida Khalo da anni affascina adolescenti ed adulti. La pittrice messicana è nota, oltre che per la sua indiscussa bravura, anche per la sua personalità eccentrica. Morta a soli 47 anni ha vissuto una vita breve ma intensa, piena di sofferenze ma anche di momenti di forte felicità. Intorno la sua figura girano diverse storie. Noi vi racconteremo 7 curiosità della pittrice messicana che bene descrivono la sua personalità brillante.

28

Ha due date di nascita

Frida Kahlo nasce nel 1907, ma poiché si considerava una "figlia della Rivoluzione" amava collocare la sua nascita nel 1910. Data di inizio della Rivoluzione Messicana. Per lei la Rivoluzione Messicana segna un momento di libertà e di presa di coscienza per il suo popolo. A tutti raccontava di essere nata all'alba della Rivoluzione, anche se, in quel periodo aveva già spento tre candeline.

38

Frida non è il nome completo

Frida Kahlo all'anagrafe è Magdalena Carmen Frieda Kahlo e Calderòn. Modificò il suo nome nel 1935. Frieda in tedesco significa pace. Il padre, Wilhelm Kahlo, era di origini ungaro-tedesche. La pittrice scelse Frida come nome d'arte anche per omaggiare il legame con il padre.

Continua la lettura
48

Aveva una disabilità motoria

Frida Kahlo fu vittima di un brutto incidente. Il 17 settembre 1925 Frida viaggiava su un autobus di ritorno da una lezione. L'autobus finì contro un muro a causa di un deragliamento di un tram. Frida riportò ferite alla colonna vertebrale, alla clavicola, alle costole ed al bacino. Riportò gravi fratture alla gamba destra ed al piede. Inoltre un corrimano del bus le entrò dal fianco e le uscì dalla vagina. Questo incidente segnò fisicamente e spiritualmente Frida. Riportò problemi di postura ed una lievissima disabilità motoria.

58

Studiava medicina

Prima di diventare l'indomabile Frida Kahlo era una studentessa di medicina. Donna meticolosa curiosa studiava medicina. Il tragico incidente che la vide costretta a letto per lungo tempo, però, risvegliò il suo lato artistico. Da allora appese l'atlante medico al chiodo ed iniziò a dipingere senza sosta. Per lei, durante la convalescenza, dipingere era l'unico sfogo.

68

Era comunista

Frida ed il marito Diego Rivera erano degli appassionati sostenitori dell'idea comunista. Non l'hanno mai negato, anzi, a chi glielo chiedeva loro non smettevano di raccontare le proprie ragioni. Durante il loro matrimonio hanno anche ospitato Leon Trockij rivoluzionario russo in fuga da Stalin. Un pettegolezzo mai confermato sostiene che Frida abbia avuto una relazione passionale con Leon.

78

Risposò Diego

La storia d'amore tra la pittrice Frida e suo marito Diego fu difficile e complessa. Nonostante ciò, però, i due non si sono mai davvero separati. Divorziarono nel 1939 e dopo nemmeno un anno decisero di risposarsi. Nel 1940, infatti, suggellarono nuovamente il loro amore con un matrimonio.

88

Record di vendite

La pittrice detiene un primato nella storia del suo Paese. Uno dei suoi quadri più famosi "Radici" detiene un record di vendite. Il quadro della pittrice messicana ha un valore di oltre 5,6 milioni. L'ultima variazione di prezzo risale al 2006. Questo è il primo quadro di un'artista latino-americano ad avere un valore così alto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Mostre e Musei

Le più belle mostre d'arte a Firenze

La città di Firenze in Italia accoglie un patrimonio artistico e culturale di grandi dimensioni, attirando migliaia di turisti durante tutto l'anno. Grazie a capolavori di inestimabile valore, è sede delle più belle mostre d'arte permanenti e temporanee...
Mostre e Musei

I 5 segreti delle piramidi egiziane

Le piramidi egiziane hanno dei segreti. Ancor oggi non è stato del tutto svelato il loro mistero più grande: come sono riusciti gli antichi Egizi a costruire le piramidi? Ogni blocco che costituisce una piramide pesa tonnellate. Sorgono in mezzo al...
Mostre e Musei

I 5 migliori monumenti da visitare nel Lazio

Il Lazio è tra le regioni più belle del nostro Paese, la stessa che ospita la città eterna, Roma. L'importante passato storico del centro Italia, dagli Etruschi ai Romani, ci ha regalato un'ampia vastità di testimonianze di quei tempi, costruzioni,...
Mostre e Musei

10 consigli utili per una visita a museo Vasa di Stoccolma

Stoccolma è una tra le città europee più visitate e amate, meta di tanti turisti tutto l'anno, nonché capitale della Svezia. Una città molto visitata per i numerosi luoghi di interesse. Numerosi edifici civili e storici oltre che religiosi quelli...
Mostre e Musei

Specie di dinosauri carnivori

Nonostante siano estinti da milioni di anni, i dinosauri hanno ancora un fascino senza tempo. Gli studi riguardo questi animali preistorici non sono ancora oggi conclusi, dato che ogni nuovo ritrovamento mette in discussione studi durati anni e anni....
Mostre e Musei

Le più belle mostre di ottobre a Milano

Tutti sanno che Milano è la capitale della moda, ma pochi sono a conoscenza delle innumerevoli iniziative culturali che vengono ospitate da questa meravigliosa città. Essendo una città abbastanza cara, spesso si opta per visitarla in bassa stagione,...
Mostre e Musei

Come e perché visitare il museo egizio di Torino

I Musei sono un ottimo luogo dove passare un fine settimana, alla scoperta e ricerca di nuove cose da sapere, esperienze da fare, dove aumentare la propria cultura. Ogni città che si rispetti possiede almeno uno o due museo piuttosto prestigiosi, all'interno...
Mostre e Musei

10 consigli utili per una visita al Museo Prado di Madrid

Il Museo Nacional del Prado di Madrid è una delle pinacoteche spagnole più belle e conosciute al mondo. Esso ospita opere di grandi artisti, italiani e spagnoli per la maggior parte, quali Goya, El Greco, Rubens, Tiziano e molti altri. Attraverso questa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.