Adriano Celentano: la storia di uno di noi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Adriano Celentano è uno dei personaggi che ha fatto la storia della musica leggera italiana. Artista poliedrico e dai mille volti, si è sempre distinto per la sua forte personalità e per il suo encomiabile impegno civile. Ecco un breve excursus sulla sua luminosa carriera costellata di brani indimenticabili che fanno ormai parte della nostra memoria collettiva.

25

Adriano Celentano, anche noto come Molleggiato, nasce a Milano il 6 gennaio del 1938 da genitori foggiani emigrati in Lombardia per lavoro. Dopo le elementari lascia la scuola e si dedica a piccoli lavoretti presso un orologiaio ma è in questi anni che si avvicina alla musica. Soprattutto nel 1955 rimane folgorato dal rock and roll di Bill Haley che con la sua Rock around the clock stava conquistando le vette delle classifiche mondiali. Il giovane Adriano decide così di creare il suo primo gruppo musicale, i Rock Boys, i quali debuttano nei locali milanesi nel 1956. Nel 1957 la band partecipa al Primo Festival, kermesse musicale di rock italiano ed è in questa occasione che viene offerto a Celentano il primo contratto discografico. L'etichetta Music pubblicherà nel 1958 i suoi primi 45 giri che contengono però ancora cover di canzoni americane.

35

Il primo disco a riscuotere successo sarà Il ribelle nel 1959 e in estate arrivano hit quali Il tuo bacio è come un rock. In questo stesso anno si ha anche la prima collaborazione con Mina ed il primo film, I ragazzi del juck-box. Nel 1961 è poi la volta del primo Festival di Sanremo dove arriverà secondo con 24 mila baci, cantata in coppia con l'amico Little Tony. In questo periodo Celentano decide di fondare la propria etichetta discografia, il Clan Celentano, che in realtà è molto di più poiché sembra una vera e propria 'comune' nella quale collabora con parenti e amici stretti. Nel 1964 sposa in segreto Claudia Mori e nel corso degli anni Sessanta pubblicherà canzoni di enorme successo come Stai lontana da me, Pregherò, Ciao ragazzi, Grazie prego scusi, Azzurro, Il ragazzo della Via Gluck, Storia d'amore e Chi non lavora non fa l'amore, con la quale vinse Sanremo nel 1970.

Continua la lettura
45

Gli anni Settanta iniziano con Celentano costantemente in classifica grazie a brani come Viola, Er Più e Sotto le lenzuola. Nel 1972 lancia invece la celebre Prisencolinensinainciusol che per molti è un primo esempio di rap italiano. Questi sono anni di altri brani storici come Svalutation nel 1976 ma Adriano continuerà la carriera di attore con film importanti come L'emigrante, Yuppi Du, Mani di Velluto, Bingo Bongo e Il bisbetico domato. Gli anni Ottanta vedono Celentano meno impegnato nella musica ma più attivo sul fronte sociale a sostegno di tematiche come l'ambiente e la causa animalista. Intanto nel 1987-1988 conduce con Heather Parisi Fantastico 8, il famoso varietà del sabato sera. Soltanto nel 1991 tornerà ad incidere un album, Il re degli ignoranti mentre nel 1992 presenterà Svalutation, il primo show televisivo da protagonista assoluto.

55

Nel 1998 Adriano Celentano inciderà con Mina il disco Mina Celentano, nel quale sono inclusi duetti come Acqua e Sale e Brivido Felino. Nell'anno successivo poi lancerà le canzoni L'emozione non ha voce, Io non so parlar d'amore e Gelosia e sarà in televisione con la trasmissione Francamente me ne infischio. Tra il 2000 ed il 2004 pubblicherà album come Esco di rado e parlo ancora meno, Per sempre, C'è sempre un motivo e nel 2005 torna in tv con Rockpolitik nel quale ospiterà anche Benigni, Ramazzotti, Ligabue e molti altri. Nel 2012 il cantante tornerà come ospite a Sanremo ed il suo discorso su religione e politica scatenerà molte polemiche da parte dei giornali cattolici. Ad ottobre dello stesso anno Celentano ritorna a cantare dal vivo all'Arena di Verona con due date trasmette in diretta da Mediaset. Il 2013 vede poi il cantante sostenere apertamente la campagna elettorale del Movimento 5 Stelle di Grillo e a fine anno viene pubblicata la raccolta Adriano, nella quale sono contenuti quattro cd con i suoi maggiori successi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Musica

Generi musicali degli anni 60

Negli anni 60 nacquero nuove tendenze musicali, altre si consolidarono e il panorama dell'intera musica venne rivoluzionato. Nel rock videro la luce band come i Beatles e i Rolling Stones, precursori del grande rock degli anni Settanta. Giunsero alla...
Musica

Breve storia del Festival di Sanremo

Il Festival di Sanremo nasce nel 1951 e prende il nome dalla città in cui viene svolta la manifestazione, Sanremo appunto, nel Ponente Ligure. Il conosciutissimo "Teatro Ariston" è stato, dal 1977, il palcoscenico fiorito di questo grande spettacolo,...
Musica

Storia della musica: Elvis Presley

"Let's rock, everybody let's rock" faceva il ritornello di Jailhouse Rock. Chi vi dice di non averlo mai canticchiato probabilmente sta mentendo. La canzone è ovviamente di Elvis Presley. Chiamato anche "The king", il re del rock, Elvis fu l'icona di...
Mostre e Musei

Come visitare Castel Sant'Angelo Roma

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori, a capire come poter visitare Castel Sant'Angelo di Roma. Quando si cammina lungo il Tevere a Roma, oltre ai ponti che permettono di andare da una parte all'altra, la cosa che più fra tutte...
Mostre e Musei

Guida al Castel S. Angelo di Roma

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di turismo e, nello specifico, rimarremo nei confini italiani. Come avrete notato attraverso la lettura del titolo stesso che accompagna la nostra guida, ora andremo a offrirvi una guida al Castel...
Arti Visive

breve storia dell'arte romana

Dal 753 A. C. al 476 D. C. C'è stata la civiltà romana, essa ha avuto dell'espressioni artistiche grazie a ciò che sottraeva ai territori conquistati, come ad esempio le statue. Guardando questo fattore da un altro punto di vista però essi erano simboli...
Arti Visive

Giuseppe De Nittis: biografia e opere

All'interno di questa guida ci soffermeremo sulla spiegazione della biografia e delle opere di Giuseppe de Nittis, un pittore di origini italiane appartenente alla corrente compresa tra i periodi del Verismo e dell'Impressionismo italiano; periodi storici...
Arti Visive

Arte nella civiltà romana

L'arte nella civiltà romana si sviluppò intorno al IV secolo a. C. In seguito ad una significativa influenza dalla precedente ed evoluta civiltà etrusca. Non solo tutti i monumenti architettonici, civili e religiosi, presentano caratteri tipicamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.